Febbraio 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bundesliga: i tifosi del Lipsia manifestano contro Melanie Mueller! | gli sport

Bundesliga: i tifosi del Lipsia manifestano contro Melanie Mueller!  |  gli sport

Che festa di Timo Werner (27)!

In Il Lipsia ha vinto 3-2 contro L’Augsburg è l’uomo eccezionale del giocatore nazionale (57 presenze). È stato coinvolto in tutti e tre i gol dell’RB, segnandone due lui stesso.

La stella del Lipsia chiede aiuto Campbell improvvisamente preoccupato!

Ma allo spettacolo di Werner, molti posti sono rimasti vuoti nell’arena. Il motivo: c’è ancora una pausa pasquale in Sassonia e gli avversari dell’Augsburg non piacciono molto al pubblico. Pertanto, molti abbonati hanno preferito restare a casa. Ufficialmente si diceva che allo stadio ci fossero 46.058 spettatori e solo 1.000 posti rimasti vuoti.

Nel frattempo, i fan di RB hanno fatto un annuncio esplicito, che ha mostrato un poster con la scritta: “Non c’è spazio sicuro per i nazisti. M. Müller di ZS (campo centrale; ndr). ”

Sfondo: la cantante dello scandalo Melanie Mueller (34) era a Berlino (1-0) la scorsa settimana con il suo fidanzato Andreas Kunz nella pensione di Lipsia. Koons indossava una giacca di marca popolare tra gli estremisti di destra (Thor Steinar) ed è stato cacciato dall’edificio. Un chiaro segno: i tifosi del Lipsia non vogliono Müller, né vogliono vederlo nel loro stadio.

Werner tira il Lipsia per vincere con due gol

Ma prima della grande festa di Werner, il match inizia con una doccia fredda per RB. Dopo che Henrichs ha perso palla, Iago ha molto spazio sulla sinistra e gioca perfettamente al centro, dove Meyer corre e colpisce la palla sotto la traversa – 0: 1 (5 ‘).

Werner ha poi messo a punto il pareggio di Campbell (10 ‘) e ha segnato due gol nello spazio di 3:30 minuti.

L’attaccante segna i primi punti dopo il muro di Henrich (32). In basso a sinistra per indicazioni. Werner ha poi calciato il pallone sotto la traversa per il 3:1 (35). È il suo 100esimo gol in Bundesliga e il secondo in questa stagione (precedentemente all’ottava giornata contro il Bochum).

curioso: Come sempre nelle temperature più rigide, Werner gioca con i guanti fino al suo fulmineo doppio raggio. Quando l’ha tolto dopo quasi 20 minuti, il nodo della porta dell’attaccante si è spezzato e ha segnato il suo ottavo e nove gol della stagione.

L’obiettivo dell’Augsburg di raggiungere il 2: 3 di Vargas (82 ° posto) è arrivato molto tardi.

Con questa vittoria, il Lipsia si è assicurato un posto in Champions League, superando anche l’Union Berlin al terzo posto domenica e quattro punti davanti al Friburgo. L’Augsburg, invece, deve guardare in basso e dista solo cinque punti dalla retrocessione.