Maggio 20, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Borussia Dortmund – I grandi guadagni devono andare, le voci sulle stelle DFB: piani di trasferimento BVB

Mercoledì, i tifosi del Borussia Dortmund hanno avuto la pelle d’oca quando la loro amata è stata improvvisamente avvistata nella città natale del rivale indesiderato Bayern Monaco.

Le foto mostrano che il norvegese soggiornò nella magnifica Maximilianstraße e pranzò presso il nobile Brenner Operngrill. “Bild Zeitung” ha dato rapidamente tutto, Haaland non era nella capitale bavarese per negoziare con il campione del record tedesco. Al-Haddaf è stato invece sottoposto a cure mediche in consultazione con il suo datore di lavoro. Tuttavia: se credete ad alcuni media spagnoli, non si è fermato qui – Si dice che Haaland abbia incontrato l’allenatore del Barcellona Xavi all’Isar.

In ogni caso, l’ex mondiale non ha voluto smentire l’incontro dopo pochi giorni: “Non posso fornire dettagli, ma stiamo lavorando sul presente e sul futuro del club. Non so niente. Un giocatore che non vuole andare al Barcellona”, ha detto Xavi.

Lega 1

“Denaro secondario”: il direttore sportivo del Paris Saint-Germain commenta le nuove indiscrezioni di Mbappé

03/03/2022 p 10:26

A proposito di presente: Haaland si è strappato una fibra muscolare per settimane, giocando la sua ultima partita ufficiale più di un mese fa contro il TSG Hoffenheim (3:2).

Quando torna in campo ancora incerto, l’allenatore Marco Rose ha recentemente descritto lo stallo per il suo giocatore più importante come una “storia misteriosa”. Non vuoi “affrontare qualcosa di nuovo” e “non giocare con la tua salute”.

“Storia disseminata”: Rose fornisce un aggiornamento sull’infortunio di Haaland

Quindi non è chiaro quante partite giocherà Haaland per il BVB. Sebbene un trasferimento al Bayern Monaco sia quasi impossibile, un certo numero di pesi massimi europei si stanno preparando per un trasferimento estivo al lato del Barcellona.

Ma Haaland non è l’unica stella che potrebbe lasciare il club. A causa della stagione insoddisfacente, il club Revierklub sta affrontando un cambiamento, la pianificazione per la prossima stagione è in pieno svolgimento. Sebastian Keel, che succederà al direttore sportivo uscente Michael Zorc, deve affrontare un compito enorme.

Chi dovrebbe andare, chi in cambio troverà la strada per il Dortmund? Panoramica.

obbiettivo

Gregor Kopel ha firmato con il VFB Stuttgart come nuova testa di serie la scorsa estate. Il 24enne ha completato la trilogia del portiere svizzero attorno a Marwin Hitz e Roman Burke e si è rivelata la spinta sperata. Non è colpa sua se il BVB deve soffrire di colossali mancanze, soprattutto in area difensiva.

Kopel appartiene al futuro nella porta del Dortmund, ma a fine stagione deve esserci una mossa dietro di lui. Burke, ex portiere numero uno e ora solo il terzo uomo nella gerarchia interna, deve lasciare il club.

Con una cifra di sei milioni di euro all’anno, il 31enne è uno dei principali vincitori della Coppa e il club è alla ricerca di un acquirente dall’arrivo di Coppel. Le voci giravano sia nella finestra di trasferimento estiva che in quella invernale, sì Tutte le opzioni di trasporto alla fine non hanno prodotto nulla. Alla fine della stagione, il BVB tenterà ancora una volta di togliere Bürki dal libro paga.

Il portiere della lega olandese Roman Burki

Fonte immagine: Getty Images

Aspettative: Burke, il cui contratto è in scadenza fino al 2023, lascia il club per un piccolo compenso, e Hitz resta al secondo posto dietro a Coppel, alle sue spalle il giovane Luca Unbehaon ha buone possibilità di ottenere un posto in Bundesliga.

difesa

Con 37 gol segnati in Bundesliga e gli ultimi sei in Europa League contro i Glasgow Rangers, è chiaro che il Dortmund ha molto da fare in zona difensiva. Con Niklas Süle, la capolista si è assicurata un difensore esperto e di alta qualità dall’FC Bayern, ma è improbabile che il nazionale tedesco rimanga l’unico nuovo arrivato.

Era sempre di nuovo l’ultimo Nosair Mazraoui commerciante dell’Ajax Amsterdam. Il 24enne terzino destro si è affermato negli ultimi anni con i campioni del record d’Olanda ed è un dipendente a tempo indeterminato dell’allenatore Erik ten Hag. Mazraoui ha segnato nove gol in 28 partite ufficiali in questa stagione (cinque gol e quattro assist).

Il marocchino è veloce e ha molta guida offensiva e velocità. Velocità persa sulle ali. Ma: Nero e Giallo hanno una famosa rivalità a Mazraoui. Si dice che lo tengano d’occhio anche NFC Barcellona, ​​Milan e Bayern.

Dobbiamo effettivamente negoziare con il BVB: Nosseir Mazraoui

Fonte immagine: Getty Images

Attualmente c’è solo un terzino destro “abile” disponibile a Félix Paslak, Thomas Meunier (tendine strappato) e Matteo Mori (rottura del legamento crociato) Dovrebbe mancare fino alla fine della stagione.

Poiché Passlack non ha la velocità e la qualità necessarie, Manuel Akanji gli ha recentemente assegnato il terzino destro. Esperienza fallita nell’andata di Europa League contro il Glasgow (2:4).

A proposito di Akanji: sebbene lo svizzero non fosse consigliato per ulteriori schieramenti sulla fascia, è emerso come il difensore più stabile del Borussia. Di conseguenza, il club sta cercando di trattenere Akanji e preme per un prolungamento del contratto (l’attuale contratto scade nel 2023). Tuttavia, la buona performance attira da tempo le parti interessate. Soprattutto, si dice che il Manchester United stia cercando di acquisire i servizi di Akanji e che i Red Devils li tengano con uno stipendio di circa 15 milioni di euro.

Inoltre, il terzino sinistro Nico Schulz è candidato alla vendita. L’ex Hoffenheimer, trasferitosi al Dortmund per 25,5 milioni di euro nel 2019, non è stato del tutto convincente e raramente paga sia le sue elevate commissioni di trasferimento che il suo stipendio relativamente alto di circa sei milioni di euro all’anno.

Attenzione: in estate il Dortmund firmerà un attaccante veloce. Resta da vedere se saranno presi di mira Mazraoui o Jed Spence (Nottingham Forest, in prestito dal Middlesbrough FC). Il Bayern Monaco sembra flirtare con il 21enne.

Inoltre, saranno compiuti intensi sforzi per sbarazzarsi di Schulze. Se Akanji ti saluta, dovrai aggiungere anche il difensore centrale. Nico Schlutterbeck dell’SC Freiburg è regolarmente legato al trasferimento al BVB.

Linea mediana

C’è anche una rivoluzione nel prossimo futuro in questo campo. Secondo “Sport Build”, Emre Chan ha un grande reddito (otto milioni di euro) e Axel Witsel, il cui contratto scade a fine stagione (Otto milioni di euro), lascia il club.

Con le giuste prestazioni, potrebbero andare anche Julian Brandt e Thorgan Hazard. Il vero prestito Reinier, che non ha fatto alcuna promozione per se stesso durante la sua permanenza al Dortmund, torna ai Los Blancos.

Quindi, ci sono un certo numero di nomi sul potenziale lato della partenza, ma le voci su potenziali arrivi sono poche e lontane tra loro. Solo Boubacar Camara dell’Olympique Marsiglia dovrebbe essere in cima alla lista dei desideri di BVB. Il nazionale giovanile francese è classificato OM e a soli 22 anni è già un giocatore chiave della Ligue 1 ed è secondo in classifica.

Boubacar Camara dell’Olympique Marsiglia

Fonte immagine: Getty Images

Anche il Dortmund non è l’unica parte interessata al caso Kamara. anche Si dice che il Bayern Monaco corteggi da tempo il centrocampista difensivo. Nessuna commissione di trasferimento dovrà essere pagata a Camara, poiché il suo contratto scade in estate.

Avvertenza: Witsel lascerà BVB dopo quattro anni, per Can, Brandt e Hazard devono essere disponibili sia offerte interessanti che un’alternativa adeguata. Non è realistico che il Dortmund abbandoni l’intero quartetto, ma lo è anche un nuovo arrivato come Kamara.

attacchi

Il Dortmund non ha recentemente messo insieme molti argomenti per convincere la star Haaland a rimanere dopo l’estate. Le forbici potrebbero lasciare il club per una quota di trasferimento di 75 milioni di euro e il team di gestione del BVB attorno a Hans-Joachim Watzke ha recentemente annunciato più volte che l’ex giocatore del Salisburgo dovrà prendere una decisione nel prossimo futuro.

Oltre a Barcellona e Real Madrid, Parigi Saint Germain E il Manchester Come particolarmente interessato. Secondo coerenti resoconti dei media, il PSG ha identificato Haaland come il successore di Kylian Mbappé, che da mesi cerca di trasferirsi al Real Madrid.

D’altra parte, i cittadini finanziariamente forti vorrebbero cercare i servizi di Haaland se l’attaccante dell’Inghilterra Harry Kane decidesse di non impegnarsi nei confronti del club di Guardiola. Sia il Paris che il Manchester hanno i mezzi finanziari per firmare Haaland.

Con tutti nel BVB che sanno che Haaland non inseguirà per sempre i gol del Dortmund, la ricerca di un sostituto è stata a lungo in pieno svolgimento. Karim Adeyemi del Red Bull Salisburgo è il favoritoTuttavia, è stato riferito che il Dortmund non era disposto a soddisfare le richieste degli attuali Red Bulls di trasferirsi dalla città di Mozart.

Karim Adeyemi è nella lista dei desideri di BVB

Fonte immagine: Getty Images

Secondo il sito “Sky”, questi importi ammontano a 40 milioni di euro. D’altra parte, si dice che il Dortmund offra “solo” 30 milioni di euro al nazionale tedesco. Dato che le trattative con il Salisburgo sono vacillate secondo le informazioni di “Ruhr Nachrichten”, si dice che il BVB abbia trovato quello che stavano cercando al Chelsea, secondo “Sky”.

Timo Werner, anche lui giocatore della FA tedesca, sarebbe perfetto per la partita del Dortmund grazie alla sua velocità e minaccia ai gol, che ha mostrato almeno durante la sua permanenza in Bundesliga con l’RB Lipsia.

Ma: anche il finanziamento gioca un ruolo importante nel caso di Werner. Nel 2020, i Blues hanno trasferito al Lipsia ben 50 milioni di euro per l’acquisto dell’ex Stuttgarter e a Londra guadagnano circa 16 milioni di euro all’anno. Per fare un confronto: Marco Reus ha il reddito più alto, circa dodici milioni di euro.

Aspettative: Haaland lascerà BVB in estate. Il club ha raggiunto un accordo con Salisburgo e Adeyemi, che hanno creato l’ambiente ideale per il prossimo passo della sua carriera al Dortmund. Nato a Monaco, segue le orme del potente Haaland.

Potrebbe interessarti anche: La prossima battuta d’arresto della gemma BVB: Moukoko è fuori da settimane

“Rose Rouss” grida ad Augusta: questa è la reazione del tecnico di Serie A

premier League

Vendita del Chelsea: Tuchel teme enormi cambiamenti

03/03/2022 alle 10:15

premier League

Scaffale alto: Balotelli si paragona a Messi e Ronaldo

02/03/2022 p 21:21

READ  Non parteciperò ad altre gare!