Boicottaggio Mondiali in Qatar: il punto debole dell’Italia arriva appena in tempo

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."

La battuta si è diffusa rapidamente sui social: Austria e Italia si sono unite nel boicottaggio dei Mondiali in Qatar. La cosa divertente di questo è che le due nazionali non hanno nemmeno aderito al boicottaggio, hanno fallito in termini di gioco. Dall’Austria al Galles, dall’Italia campione d’Europa alla Macedonia del Nord.

Da un lato, i calciatori austriaci hanno già emesso diversi avvisi di boicottaggio nella loro storia. La sua assenza non è niente di speciale. L’Italia, invece, non è riuscita a qualificarsi ai Mondiali secondo una certa logica. La vittoria del Campionato Europeo la scorsa estate ha smentito il fatto che l’Italia, nazione calcistica, aveva perso le sue forze nel corso degli anni. Gli italiani non si sono qualificati per l’ultimo Mondiale in Russia. Il risultato della “catastrofe di proporzioni bibliche” è stato esagerato dal quotidiano “Tutosport”.

Chi conosce bene gli italiani può dire che lo Squadrone Azura ha colto il punto debole al momento giusto. Prima si ritirarono dal guerriero Vladimir Putin e poi dall’Emirato Mizantropico.

Quindi la buona notizia è che ora le cose possono andare solo al calcio italiano. Una volta che questa indicibile Coppa del Mondo sarà finita in Qatar, si applicherà a tutti gli altri paesi.

Related articles

Qui si terranno gli Europei 2024

Pagina inizialegiocoCalciostava in piedi: 23 giugno 2024, 15:15Da: Alexander KindlPremeredivisoLa Croazia ha bisogno di una vittoria contro l’Italia...

Il festival è in diretta: tutte le informazioni sul programma e altro ancora

Venerdì è iniziato ufficialmente non solo il festival "Hurricane", ma anche il festival "Sawthead". All'ex aeroporto militare...

5 fattori di rischio da evitare

Giornale Wetterauerconsulentesalutestava in piedi: 23 giugno 2024 alle 14:57da: Giuditta MarroneInsisteDivideSebbene il cancro nasale sia considerato un cancro...

Kylian Mbappe: la UEFA è difficile, una squalifica pazzesca per la stella!

Le foto sembravano terribili! C'erano grandi preoccupazioni su Kylian Mbappe nella prima vittoria per 1-0 della Francia....