Maggio 19, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bayern Monaco: Lothar Matthaus rivela: ecco cosa pensa Uli Hoeneß dei capi del club! | gli sport

Bayern Monaco: Lothar Matthaus rivela: ecco cosa pensa Uli Hoeneß dei capi del club!  |  gli sport

Parole chiare dall’ex capitano del Bayern!

Nella sua nuova rubrica Heaven, Lothar Matthaus (62) scrive dell’attuale crisi in Bayern Monaco. E rivela cosa pensa il presidente onorario Uli Hoeneß (71) del tanto criticato presidente del club!

Dovrebbe fare il direttore sportivo Hasan “Brazo” Salihamidzic (46) e amministratore delegato A Oliver Kahn (53) non piaceva …

Nella sua rubrica Sky, Matthaeus ha scritto: “Personalmente, non direi che lui o Salihamidzic non meritassero un’altra possibilità e che non si potesse affrontare la nuova stagione con loro. Dopo la dura analisi della stagione, potrebbe essere il caso.

Uli Hoeness è presidente onorario del Bayern Monaco dal 2019

Foto: Getty Images

E ancora: “Ma diverse persone mi hanno detto che Ollie non era soddisfatto del cast che aveva installato per mesi sul piano esecutivo. Sì, quando cedi leadership e potere, devi lasciare che lo facciano i nuovi leader. Ma se le cose non vanno vai bene Se stai bene in famiglia, puoi anche prendere sul serio i consigli e la saggezza del leader”.

Al momento, Matthaeus ritiene che ulteriori conseguenze per i giocatori del Bayern siano troppo presto. E l’ex stella del Bayern Monaco (dal 1984 al 1988 e dal 1992 al 2000) conferma: “Non credo che nessun allenatore debba essere licenziato a metà stagione dopo aver cambiato allenatore”. “Non credo che tornerà neanche Karl-Heinz Rummenigge. Né la soluzione può essere che Uli Hoeness sia ora di nuovo alla guida del club dalla prima linea”.

La dirigenza del Monaco con Oliver Kahn (53), Hasan Salihamidzic (46) e Herbert Hainer (68) è sotto pressione un mese prima della riunione del Consiglio di Sorveglianza a lungo programmata a causa della crisi sportiva dei campioni del record.

Nonostante il cambio di allenatore da Julian Nagelsmann a Thomas Tuchel, il Bayern è stato eliminato negli anni 2000 Champions League Contro il Manchester City (0: 3/1: 1) ha fallito Coppa della Federazione Tedesca A Friburgo (1: 2) e si trova a Bundesliga Solo al secondo posto a cinque partite dalla fine della stagione. L’opinione del presidente onorario Hoeneß ha ancora molto peso nel consiglio di sorveglianza, il che potrebbe diventare un problema per i capi del Bayern.

Le cose non vanno bene all’interno della squadra. I leader hanno questa parte nel disastro del Bayern Monaco

Il CEO Kan (contratto fino al 2024) sarà sollevato dalle sue funzioni in anticipo durante la riunione del consiglio di sorveglianza del 22 maggio? Oppure si è messo a fuoco il direttore sportivo Salihamidzic (contratto fino a giugno 2026), anche se nella riunione del comitato di controllo sul presidente Hainer non si dovrebbe in realtà discutere del suo licenziamento? Entrambi continuano a fidarsi l’uno dell’altro? O ci sarà scalpore e una completa riorganizzazione della guida sportiva?

Al momento c’è troppo da immaginare al Bayern, ma se Matthaus ha davvero ragione sul fatto che Hoeness non sia contento dei dirigenti del Bayern, le cose non si mettono così bene per loro…

Non gli piaceva Una valutazione matura ed emozionante della voce Hoeneß