Maggio 18, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Audio Piccola Italia

  1. Pagina iniziale
  2. Locale
  3. Stornberg
  4. Hershing

Creato da:

In: Andrea Grebel

L’hotel Ammarsee è stato autorizzato a utilizzare la sezione di ghiaia della spiaggia come area esterna estesa lo scorso anno. Gli ospiti hanno apprezzato l’arte italiana. Ora è finita. © Andrea Jax

Il tocco d’Italia che da due anni avvolge i visitatori di Hershings sul lungolago, guardando il tramonto mentre cenano con un buon bicchiere di vino direttamente dall'”uferstrand”. Ora è finita con generose concessioni per l’uso delle aree costiere.

Hershing – Una lettera del ministero dell’Economia di due anni fa ha fornito sollievo quando Corona ha limitato al minimo l’attività di ristorazione rispettando la distanza minima. Si trattava di una richiesta a comuni e autorità di “sostenere la gastronomia esterna ampliando le zone periferiche”. Se il parcheggio era riservato altrove per l’area di servizio, ad esempio, l’Ammerseehotel poteva spostare la sua area ristorante direttamente sulla “spiaggia”, riva di ciottoli – e forniva competenza adriatica. L’operatore alberghiero Gabriel Tyson Raves. “Era come la piccola Italia. Ha subito alzato di nuovo l’asticella”. Durante la difficile era Corona, il sindaco del ristorante è tornato a Christian Schiller, che ha mediato per l’amministrazione dei palazzi statali e dei laghi ad Amherseverwaldung, la cui severità era nota a tutti i proprietari di pontili sul lago Amhersey. “Siamo molto felici”. Il Ministero dell’Economia ha inviato quest’anno una lettera a comuni e funzionari, chiedendo che questa generosità fosse per il momento continuata e la gestione è tornata alle consuete restrizioni.

Gli ospiti sono particolarmente delusi. Dice che il sindaco Schiller avrebbe sostenuto l’uso congiunto dell’area di ghiaia. “È stato ben accolto e non ci sono state lamentele”. Sospetta che la gestione del lago debba essere trattata allo stesso modo. “Il divieto sembra una pratica a misura di cittadino”, afferma il dott. Peter Grossman è rimasto deluso. Frequenta regolarmente Hershinger e il ristorante dell’hotel. Come molti, si è goduto la serata “in spiaggia”. “Significheranno tutti che sarà così.” Non vedeva ragioni ecologiche. L’area è stata sempre pulita e liberata dallo sporco. Tuttavia, Gabriel Tyson sa che anche un po’ di luce solare sul molo dell’hotel sarà sufficiente per ricevere un avvertimento dalla direzione del lago.

READ  Circa quindici missionari americani sono stati rapiti da una folla a Port-au-Prince

Jamal vede anche questi come “soffocamento” come controlli severi. Zamindar gestisce da dieci anni il bar sulla spiaggia “Syringuido” sotto Cheesebites. Molti anni fa voleva installare dei tronchi sulla spiaggia e dovette immediatamente trattare con tre ufficiali: l’amministrazione del lago e gli uffici distrettuali di Landsburg e Stornberg, a seconda della distanza dall’acqua. “È molto complicato per me”, quindi lo ha permesso. Aggiunge: “Voglio più tolleranza”. Nessuna segnalazione è pervenuta ieri dall’amministrazione dei castelli e dei laghi bavaresi. Ma questo risultato sembra irreversibile: nessun talento italiano aiuterà.