Novembre 28, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Attraverso il deserto con l’idrogeno: il race truck H2 per il Rally Dakar

Attraverso il deserto con l’idrogeno
Camion da corsa H2 per il Rally Dakar

Il Rally Dakar è noto e noto per il suo alto livello di difficoltà. Il produttore di autocarri Gaussin vuole sfruttare questo fatto per dimostrare l’efficienza del motore a celle a combustibile. Invierà l’H2 alla gara appositamente per questo.

Il produttore francese di autocarri Gaussin ha sviluppato una piattaforma per autocarri elettrici da 18-44 tonnellate alimentati a batteria o basati sull’idrogeno. I francesi vogliono dimostrare l’efficienza della loro tecnologia all’inizio del 2022 con il loro camion da corsa progettato da Pininfarina partecipando al Rally Dakar a lunga distanza.

Secondo le normative, la velocità massima del camion da corsa H2 è limitata a 140 km / h.

(Foto: Jausen)

Il camion da corsa su strada H2 con cassone chiuso e ampia altezza da terra è alimentato da due motori a trazione integrale da 816 CV. Secondo il regolamento delle corse, la velocità massima è limitata a 140 km/h. Una batteria tampone da 82 kWh e un gruppo di celle a combustibile da 380 kWh sono responsabili dell’alimentazione. Con un serbatoio di idrogeno di 80 chilogrammi, la cella a combustibile dovrebbe fornire elettricità per un massimo di 250 chilometri in condizioni di gara. Il rifornimento dura 20 minuti.

L’anno prossimo, Gaussin vuole produrre in serie una versione civile di H2, la cui fornitura di idrogeno dovrebbe essere sufficiente per 800 km. In alternativa, la piattaforma e-drive può essere abbinata a una batteria intercambiabile. La batteria dovrebbe quindi garantire un’autonomia fino a 400 km e occorrono solo tre minuti per sostituire la batteria.

READ  Token non pieghevole: NFT alla moda: come creare e vendere i propri beni digitali | newsletter