Maggio 29, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Assicurati di eliminare: questo malware Android sta prosciugando i conti bancari

Assicurati di eliminare: questo malware Android sta prosciugando i conti bancari

Una nuova versione di malware pericoloso si sta ora diffondendo sugli smartphone Android. Dopo l’aggiornamento, questo ora può anche eseguire trasferimenti in modo indipendente.

Circa un anno fa, abbiamo segnalato il malware Android Xenomorph, che prende di mira i dati bancari degli utenti di smartphone. Dopo che le cose si sono un po’ calmate negli ultimi mesi, i ricercatori di ThreatFabric hanno ora scoperto una nuova versione del trojan bancario. (attraverso: Computer sanguinante).

Secondo il rapporto, questo sta diventando sempre più grave. In precedenza, gli aggressori potevano utilizzare i dispositivi infetti per rubare dati e saldi dei conti. La novità è che le conversioni possono essere effettuate anche automaticamente. Secondo ThreatFabric, questo rende il malware uno dei “trojan bancari più avanzati e pericolosi”.

Il malware Android prende di mira anche Deutsche Bank e ING

Il malware Android prende di mira anche 18 istituti bancari tedeschi.

Immagine: Computer addormentato/ThreatFabric

L’ultima versione di Xenomorph è progettata per automatizzare l’intera catena dall’installazione del malware al trasferimento di denaro. Gli aggressori non devono intraprendere alcuna azione per svuotare gli account delle loro vittime. fino al Autenticazione a più fattori Dovresti essere in grado di superarlo.

Inoltre, il malware ora prende di mira un numero significativamente maggiore di banche. Secondo il rapporto, ING, Deutsche Bank e Citibank sono tra le circa 400 istituzioni in tutto il mondo. Nel Google Play Store, Xenomorph è attualmente distribuito tramite un convertitore di valuta. Non è detto esattamente cosa sia l’app. Una volta installato, il malware si nasconde dietro l’icona “Play Protect”.

Alternativa sicura: Convertitore di valuta Finanzen100

Altri lettori sono interessati anche a: