Febbraio 27, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Apple sta lanciando i preordini per i suoi occhiali per computer

Apple sta lanciando i preordini per i suoi occhiali per computer

Venerdì Apple ha iniziato la prevendita dei suoi occhiali da computer Vision Pro, con i quali l'azienda di iPhone entra per la prima volta in quasi un decennio in una nuova categoria di prodotti. Il dispositivo chiamato Apple Vision Pro, che parte da 3.499 dollari (3.214 euro) tasse escluse, arriverà sul mercato il 2 febbraio. Apple vuole creare un cosiddetto “computer spaziale” in cui gli utenti possano visualizzare i contenuti digitali nell'ambiente reale.

L'Apple Vision Pro competerà principalmente con gli occhiali Quest del gruppo Meta di Facebook. Meta originariamente era specializzato nella realtà virtuale (VR), dove gli utenti sono completamente immersi nei mondi digitali. Ma soprattutto l'attuale modello Quest 3 può visualizzare anche l'ambiente reale. Quest 3 viene venduto da Meta per $ 500. Il gruppo investe miliardi in questo settore, ma finora è rimasto un mercato di nicchia. Apple scommette su un'esperienza migliore con i suoi dispositivi più costosi. Il Vision Pro costa $ 3.899 nella versione più costosa con 1 GB di memoria.

Apple vede un futuro per i suoi occhiali nei settori, tra le altre cose, della chirurgia, della riparazione di aerei e dell'istruzione, ha riferito Bloomberg Financial Service citando un video interno dell'azienda.

Vision Pro registra l'ambiente con telecamere e lo visualizza con contenuti aggiuntivi sui display davanti agli occhi. Apple annuncia la possibilità di utilizzare gli occhiali per distribuire schermi virtuali per lavorare nella stanza, oppure per guardare film come se fossero su un grande schermo, oppure per rinfrescare i ricordi utilizzando video 3D registrati con un iPhone. Nei prossimi giorni, il gruppo avrà una prima impressione di quanti clienti trovano questa visione abbastanza attraente da spendere 3.500 dollari.

Apple lancerà inizialmente il Vision Pro solo negli Stati Uniti. Non è chiaro quando potrebbe arrivare in Europa. L'azienda è recentemente passata a una nuova categoria di prodotti nel 2015 con l'orologio per computer Apple Watch.

Un elemento accattivante degli Apple Glasses è il display esterno che può mostrare la zona degli occhi dell'utente. Quando richiesto, il tuo viso deve essere scansionato utilizzando i sensori FaceID del tuo iPhone o iPad in modo che Apple possa scegliere la forma appropriata per escludere la luce esterna.

Prima del lancio, Apple ha ricevuto il sostegno, tra gli altri, del colosso dell'intrattenimento Disney, che vuole rendere disponibili in modo migliore film e video sugli occhiali. Al contrario, Netflix e la piattaforma video YouTube di Google lasceranno cadere l'app Vision Pro al momento del lancio e noteranno che è possibile guardare i loro contenuti video sugli occhiali in un browser web. (Dpa)