Febbraio 28, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Annie Nightingale (†83): la presentatrice della registrazione è morta

Annie Nightingale (†83): la presentatrice della registrazione è morta

Annie Nightingale ha lavorato a lungo in radio e si è fatta un nome grazie al suo lavoro lì. La donna britannica è morta all'età di 83 anni.

Quando passò alla radio nel 1970, Annie Nightingale divenne la prima donna a lavorare come DJ su BBC Radio 1. In questo senso è considerata una pioniera del suo tempo. Ma ora si diffonde una triste notizia: Annie Nightingale è morta all'età di 83 anni.

Secondo diversi media britannici, incluso il Daily Mail, è morta l’11 gennaio nella sua casa di Londra dopo una “breve malattia”. Lo ha annunciato la sua famiglia in un comunicato. “Annie è stata una pioniera, un pioniere e un'ispirazione per molti. Il suo desiderio di condividere quell'entusiasmo con il pubblico non è diminuito nemmeno dopo sei decenni di trasmissioni televisive e radiofoniche globali della BBC”, si legge nella dichiarazione.

Non solo Annie Nightingale è stata fonte di ispirazione musical, ma è stata elogiata per tutta la vita per aver sostenuto altre donne in un settore dominato dagli uomini. Rimase l'unica DJ donna a Radio 1 fino al 1982. L'inglese rimase fedele alla stazione fino alla sua morte e lavorò lì come presentatrice fino alla fine. Non solo è diventata la presentatrice più longeva di BBC Radio 1, ma detiene anche il record mondiale per la carriera più lunga come presentatrice radiofonica.

Nightingale lascia due figli, Alex e Lucy, avuti dal suo primo matrimonio con lo scrittore Gordon Thomas. Ha divorziato da lui nel 1970. Anche il suo secondo matrimonio con l'attore Pinky Baker alla fine degli anni '70 si è concluso con un divorzio.