Maggio 19, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Anche se fai una grande prestazione contro l’1. FC Union, non significa automaticamente che vinci!

Anche se fai una grande prestazione contro l’1. FC Union, non significa automaticamente che vinci!
Ogni secondo in disparte: Steffen Baumgart, allenatore dell’1. FC Köln. Imago / Visualizza foto

L’allenatore preferito sta arrivando. A parte Urs Fischer. I tifosi dell’1. FC Union si sentono affezionati a qualsiasi altro allenatore della Bundesliga quasi quanto all’allenatore del Colonia Steffen Baumgart. Prima dell’incontro di Domstädter con il ferro, KURIER ha parlato con un addestratore del culto delle capre.

Quali sono le tue sensazioni quando vieni ad Alte Försterei sabato?

Steffen Baumgart: La storia del mio rapporto speciale con 1. FC Union e Urs Fischer non è più nuova. Tutti sanno che tutto è stato scritto su di lui. Ho un buon rapporto con Urs. Ogni tanto ci scriviamo. E se avremo tempo, parleremo al telefono. E tutti possono immaginare che io segua quello che sta succedendo alla Union. Continuerò a farlo tra dieci anni. Ma non credo che ci sia qualcosa a Köpenick che tutti non conoscano o che mi sorprenda in qualche modo o su di me e l’1. FC Union. Penso che riguardi solo il mio lavoro come allenatore al Colonia.

Ti sei impegnato molto nelle ultime partite ma non hai ricevuto una ricompensa.

Sì, puoi riassumere così. Ma la verità è che non siamo riusciti a vincere con decisione e non siamo stati solo sfortunati. Abbiamo perso due partite che non avremmo dovuto. Ma alla fine, non è che non sappiamo perché abbiamo perso le partite. Questa sarà una decorazione per finestre. Fondamentalmente, ci impegniamo molto nel nostro gioco, i giocatori lavorano molto e investono tutto per avere successo.

Pubblicità

Pubblicità

Vi conoscete da abbastanza tempo, riuscite ancora a sorprendere il vostro avversario in questi giorni o è una questione del vostro livello del giorno?

Quando si tratta di forma quotidiana, Union è stata in forma quotidiana assoluta per quattro anni. Abbiamo ancora molta strada da fare prima di prendere come punto di riferimento il primo tempo di Monaco. O sconfitta a Leverkusen. Non aveva nulla a che fare con le prestazioni o l’atteggiamento, i ragazzi l’hanno semplicemente fatto funzionare. Altrimenti, l’Unione gioca il limite ogni fine settimana. Ciò significa che anche se vinci, non significa che vinci.

Baumgart sa che non puoi permetterti di sbagliare contro l’1. FC Union

Quindi cosa dovrebbe accadere dal punto di vista di Colonia?

Non siamo riusciti a battere l’Union nelle ultime partite, ma non è che siamo sempre stati la peggior squadra nelle partite. Il fatto che l’Unione abbia comunque vinto mostra il loro stile di gioco. Nelle ultime partite ci siamo spinti oltre. Dobbiamo farlo in modo diverso: nella migliore delle ipotesi, essere il più possibile privi di errori.

Il percorso di Fischer con la federazione è un modello per l’1. FC Köln?

Non è così con i modelli di ruolo, perché la posizione di partenza è diversa. Possiamo guardare la formazione del sindacato, non solo il numero, ma anche la struttura del giocatore. Per quanto riguarda l’età e la qualità. Non ci arriveremo presto con Colonia. Questo da solo non indica che puoi semplicemente copiare questo percorso. Dobbiamo andare per la nostra strada. L’Unione va per la sua strada. Con un piano chiaro e una struttura chiara. A volte anche sorprendere chi viene e chi va. Ma finora tutto ha funzionato. Anche se avessero recentemente rinunciato ai giocatori, non danneggerebbe comunque la struttura della squadra. Questo dimostra che l’Unione sta andando molto bene. Se perdiamo due o tre giocatori, alcuni ragazzi dell’Under 19 vanno avanti. Il sindacato ha ottenuto opportunità grazie al successo, comprese opportunità finanziarie.

Per Baumgart e 1. FC Köln, l’importante è stare in piedi

Sono stato un po’ laggiù, ma ti sei sistemato. Cos’altro dovrebbe succedere? Esiste ancora l’associazione congressuale? Il settimo posto non è lontano.

Viviamo qui e ora. Quando vedi che abbiamo perso le ultime due partite e ora andiamo all’Union, sappiamo dove può andare. Ecco perché per noi si tratta solo di restare in campionato. Dobbiamo ottenere i punti necessari per questo e non inizieremo nemmeno a sognare. .

Non sarà facile per Colonia. Al-Ittihad deve rimettersi in carreggiata dopo la partita del Bayern Monaco e il pareggio contro lo Schalke.

Abbiamo perso due volte, quindi cos’è importante per noi? Per mettersi sulla strada giusta? L’intera stagione riguarda l’unione. Da un punto di vista tecnico, dovrebbero assolutamente registrarsi. Ma non vogliamo renderlo troppo facile per loro.

Cosa credi che faccia il sindacato alla fine? Quarta dietro Bayern, Dortmund e Lipsia, davanti a Francoforte e Friburgo.

Se guardi l’intero sviluppo, puoi vedere cosa è possibile. Ma devi affrontare l’intera faccenda in modo molto, molto obiettivo.

Leggi di più su 1. FC Union qui >>