Maggio 19, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

AMROM: L’aeroastronomo Joost Yan ha scoperto la nuova cometa P/2023 C1

AMROM: L’aeroastronomo Joost Yan ha scoperto la nuova cometa P/2023 C1
Scienze p/2023 c 1

Un astronomo per hobby su Amrum ha scoperto una nuova cometa

Le comete sono gli avanzi della formazione del nostro sistema solare (foto d'archivio)

Le comete sono gli avanzi della formazione del nostro sistema solare (foto d’archivio)

Fonte: pa/dpa/Sven Hoppe

Puoi ascoltare il podcast di WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati come fornitori di terze parti richiedono tale consenso [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, acconsenti a questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati Dati personali in altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con l’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni su questo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite lo switch e la Privacy Policy in fondo alla pagina.

Utilizzando un telescopio telecomandato, il medico e astronomo dilettante Jost Jahn ha fatto una rara scoperta: la cometa P/2023 C1 (Jahn), a lui intitolata, orbita attorno al Sole tra Marte e Giove. È la prima scoperta di una cometa da parte di un tedesco dal 2002.

HUn astronomo dilettante su Amrum ha scoperto una nuova cometa. Il dentista dell’isola Jost Jan ha rintracciato il globo sulle registrazioni del cosiddetto telescopio Rotat nel sud della Francia, la Society of Friends of the Stars (VdS) e la Astronomy House hanno riferito lunedì a Heidelberg. La cometa orbita attorno al sole in un’orbita inclinata tra i pianeti Marte e Giove. È la prima scoperta di una cometa da parte di un tedesco dal 2002.

La cometa, ora chiamata ufficialmente P/2023 C1 e dal nome del suo scopritore, ha un periodo orbitale attorno al sole di soli sette anni e cinque mesi, ed è quindi considerata una cosiddetta cometa di breve periodo. Le comete sono i resti della formazione del nostro sistema solare circa 4,6 miliardi di anni fa. È fatto di ghiaccio, polvere e roccia.

Rotat è un telescopio da 60 cm online nel sud della Francia gestito dalla House of Astronomy. È disponibile gratuitamente per studenti e insegnanti e il tempo di osservazione rimanente è concesso agli astrofili.

Leggi anche

Spiegazione - Didascalia: Illustrazione di un artista di una cometa interstellare

Così Jost Jahn di Amrum, membro della Society of Friends of the Stars, si è specializzato nell’osservazione di asteroidi vicini alla Terra e nella ricerca mirata di piccoli corpi sconosciuti nel sistema solare. Ha già scoperto un certo numero di asteroidi.

Colpevole senza coda

Il 20 marzo, Jan ha trovato accidentalmente quello che sembrava essere un oggetto simile ad un asteroide nelle immagini di Rotat della notte tra il 14 e il 15 febbraio e, dopo un’analisi più attenta, si è rivelato essere una cometa circondata da una nuvola formata dal degassamento. L’esistenza e l’orbita della cometa possono essere determinate sulla base delle registrazioni d’archivio degli anni precedenti e delle registrazioni attuali di vari osservatori.

Come molti asteroidi, orbita tra i pianeti Marte e Giove. Tuttavia, poiché la cometa non si avvicina mai al sole e non è particolarmente grande, gli esperti dicono che non si evolverà mai in uno splendido grattacielo con una coda luminosa.

Leggi anche

mpia-più vicino bh_el-badry_2022_overview_d

Di solito vengono scoperte decine di comete ogni anno, ma oggigiorno sono per lo più automatizzate nella ricerca sistematica del cielo con i più grandi telescopi professionali. Di recente, uno studente di astrofisica tedesco ha rintracciato una nuova cometa di oltre 20 anni fa.

Puoi ascoltare il podcast di WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati come fornitori di terze parti richiedono tale consenso [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, acconsenti a questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati Dati personali in altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con l’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni su questo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite lo switch e la Privacy Policy in fondo alla pagina.

“Aha! Dieci minuti di conoscenza quotidiana” è il podcast della conoscenza di WELT. Ogni martedì e giovedì rispondiamo alle domande quotidiane nel campo della scienza. Iscriviti al podcast su SpotifyE Podcast AppleE DezerE Musica Amazon o direttamente tramite un feed RSS.