Almeno 49 migranti sono annegati in un incidente in barca al largo dello Yemen

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

Al: 11 giugno 2024 alle 21:05

Secondo le Nazioni Unite, almeno 49 migranti sono annegati in un incidente in barca al largo delle coste dello Yemen e 140 persone risultano ancora disperse dopo l’incidente avvenuto lunedì.

Una barca con a bordo circa 260 migranti è affondata al largo delle coste dello Yemen. Secondo l’Organizzazione internazionale per le migrazioni, almeno 49 persone sono state uccise e circa altre 140 risultano disperse. Tra i morti c’erano 31 donne e sei bambini.

La nave si è capovolta lunedì vicino al punto di Al-Gharif nel governatorato di Shabwa. Le operazioni di ricerca e salvataggio sono continuate nonostante i gravi problemi. C’è carenza di motovedette operative.

Quest’ultima tragedia evidenzia la necessità di migliorare significativamente la sicurezza dei migranti, ha affermato Mohamed Ali Abonjila, portavoce dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni. Secondo i sopravvissuti, la barca è partita da Bosaso, in Somalia, intorno alle 3 di domenica. A bordo c’erano 115 somali e 145 etiopi.

Uno dei modi più pericolosi per fuggire

Molte persone nel Corno d’Africa fuggono attraverso il mare verso gli Stati del Golfo, ma finiscono nello Yemen, paese devastato dalla guerra civile. L’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni descrive questa strada come una delle strade più pericolose al mondo. Secondo l’organizzazione, tra il 2014 e il 2023, lungo questa rotta migratoria sono morte 1.350 persone.

L’agenzia delle Nazioni Unite ha affermato il mese scorso che, nonostante i numerosi pericoli che la rotta deve affrontare, il numero di migranti che arrivano nello Yemen “è triplicato dal 2021 al 2023, passando da circa 27.000 a oltre 90.000”. Durante il viaggio in barca, i migranti spesso fanno affidamento sui trafficanti. Sono anche a rischio di tratta di esseri umani.

Yemen da anni Paese in guerra civile

Dalla fine del 2014 lo Yemen è teatro di un conflitto devastante tra il governo e i ribelli Houthi e i loro alleati. Dopo lo scoppio della guerra di Gaza la situazione è peggiorata. Gli Houthi vogliono porre fine agli attacchi israeliani a Gaza attaccando le navi commerciali nel Mar Rosso. In risposta, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno lanciato più volte attacchi militari contro le posizioni degli Houthi.

Related articles

Spagna – Italia: Disgustosa provocazione dei tifosi! Ecco perché lo Schalke viene fischiato

Ecco come domina il favorito! Nella finale preliminare, la Spagna ha vinto 2-0 contro un'altra contendente al...

Questo cavo USB-C a doppia porta condivide in modo intelligente l’alimentazione

Alimentatori e cavi: la maggior parte dei nostri lettori probabilmente ne ha alcuni a casa. I cavi...