Maggio 23, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Alex Albon è a tre decimi dai punti in gara

Alex Albon è a tre decimi dai punti in gara
02:27

È ora di ritirarsi

Qui dietro le quinte le cose sono diventate un po’ caotiche, perché avevamo già programmato una trasmissione in diretta, che ora ha dovuto essere annullata perché il nostro direttore non la voleva più. Ecco perché nell’ultima ora c’è stato un po’ di silenzio, ma ora chiudo qui così possiamo almeno registrare il video dell’analisi.

Grazie per il tuo interesse per il giorno della gara di oggi e ti auguro una notte riposante. Ci rivedremo qui domani!

Cordiali saluti
Il tuo Kevin Shuren


01:38

Pneumatici nuovi, poca frustrazione

Alexander Albon era a tre decimi dalla zona punti, ma fin dall’inizio hanno avuto un feeling migliore rispetto a ieri e hanno deciso di montare nuove gomme medie e dare tutto ciò che potevano, come annunciato nel round mediatico post-gara. Ma era ancora un po’ turbato:

“Ci abbiamo provato perché oggi eravamo molto più forti di ieri, quindi abbiamo montato gomme nuove per avere più possibilità di andare a punti. È frustrante, ma allo stesso tempo penso che sia stata una bella gara, dove non si può parlare a proposito. “Ciò che lo rende deludente è il nono posto, ma in realtà è stata una bellissima gara”.


01:13

Gara dura

Per Nico Hulkenberg non si trattava davvero di andare avanti o indietro. Il pilota della Haas ha concluso la gara al 15° posto ed è riuscito a recuperare almeno una posizione. Poi però è rimasto un po’ deluso da Sky Deutschland:

“Nel primo giro ho avuto un po’ di sfortuna, dall’undicesimo al dodicesimo rettilineo, e sono rimasto un po’ nel sandwich dell’Aston Martin, ma sfortunatamente non ho avuto flusso e alla fine ho perso più posizioni di quante ne ho avute. Ho guadagnato. È in qualche modo ottimale. Ma poi ci è mancata un po’ di velocità. Non riuscivo a tenere il passo con quello che mettevano davanti.”

Come vede Hulkenberg le prospettive di domani?

“Siamo i più veloci con un ampio margine sui rettilinei, ma sfortunatamente ci mancano le curve e ovviamente questo influisce sulle gomme. Non è l’ideale e penso che sarà comunque difficile anche domani.”

Guanyu Chu Nico Hulkenberg Yuki Tsunoda Haas F1 AlphaTauri AlphaTauri F1 ~ Guanyu Chu (Alfa Romeo), Nico Hulkenberg (Haas) e Yuki Tsunoda (Alfa Tauri) ~


00:15

Rigore per Russell

A George Russell sono stati concessi 5 secondi in più per aver superato Oscar Piastri fuori pista al terzo giro.

Poiché di solito non sono previsti pit-stop in gara, viene aggiunta questa penalità.

George Russell ~ George Russell (Mercedes) ~


00:08

Tenuta max

Max Verstappen ha dovuto difendersi duramente da Charles Leclerc prima della prima curva per non essere superato dalla Ferrari. Lewis Hamilton ne ha approfittato prima della curva tre e ha superato Leclerc per risalire al secondo posto.

Vincitori iniziali: Russell e Magnussen hanno guadagnato tre posizioni ciascuno.

Perdente: Alonso con tre posizioni perse.



23:31

Una sfida completamente diversa

Mick Schumacher ha provato la supercar alpina a Jerez la scorsa settimana e ha parlato con Sky Deutschland di cosa ha provato per lui:

“Ovviamente è una sensazione completamente diversa. L’auto è relativamente grande, relativamente pesante, con un abitacolo completamente chiuso, che ovviamente all’inizio era un po’ claustrofobico, ma ci si abitua relativamente rapidamente. E ovviamente è una sensazione completamente diversa approccio alle corse” perché condividi questa macchina. Quindi ovviamente è emozionante in un certo senso. “L’auto deve durare 24 ore e penso che sia una sfida completamente diversa.”

Ciò che accadrà dopo sarà probabilmente determinato solo dopo questo fine settimana ad Austin:

“Quando partiremo da qui, esamineremo di nuovo tutto e speriamo di avere alcune opzioni.”

Mick Schumacher ~ Mick Schumacher (Mercedes) ~


21:50

Rigore per Russell

George Russell inizierà la F1 Sprint Race ad Austin dall’11a posizione.

Al pilota britannico è stata comminata una penalità di tre posizioni alla partenza dopo i calci di rigore per aver ostacolato Charles Leclerc.

George Russell ~ George Russell (Mercedes) ~


09:00

Più soddisfatto di ieri

Lando Norris ha dimostrato ancora una volta di sentirsi più a suo agio con la McLaren questo fine settimana rispetto al suo compagno di squadra Oscar Piastri, che alla fine non è riuscito a superare Norris in SQ3 ed è arrivato quinto, mentre Norris è arrivato quarto.

“Ero più soddisfatto del mio giro oggi rispetto a ieri, e avevo la sensazione di aver ottenuto di più. Ma ovviamente anche gli altri ragazzi lo hanno fatto, è così semplice a volte,” ha detto Norris dopo lo Sprint Shootout. SkyUK.

“Non era il miglior percorso che avresti potuto fare, ma qui è sempre difficile a causa dei dossi e cose del genere. Un po’ meglio di ieri, ma non proprio dove voglio essere”, Piastri ha riassunto le sue credenziali nello sprint. Cielo Regno Unito-Intervista insieme.

Lando Norris Charles Leclerc Oscar Piastri Ferrari F1 McLaren McLaren F1 ~ Lando Norris (McLaren), Charles Leclerc (Ferrari) e Oscar Piastri (McLaren) ~


20:45

Felice dei cambiamenti

Il consulente della Red Bull Motorsport, il Dott. Helmut Marko si è unito Cielo Germania Esprimere positivamente i cambiamenti nei confini del percorso:

“In poche parole, ci sono state molte violazioni. Purtroppo è successo solo oggi, altrimenti saremmo stati al primo posto, ma questa è una legge ragionevole. Penso che nelle ultime gare, come a Doha, in termini di regolamentazione dei pneumatici, sono state prese buone decisioni.” Prendilo nello sport.”

Charles Leclerc George Russell Ferrari Ferrari F1 ~ Charles Leclerc (Ferrari) e George Russell (Mercedes) ~


20:41

I confini del percorso sono stati modificati

Come in Qatar, la FIA ha risposto a numerose violazioni dei limiti della pista e ha apportato modifiche in alcune aree.

L’organo di governo ha dichiarato in una nota: “Dopo la discussione di ieri con i team e i piloti, abbiamo allargato la linea bianca all’esterno delle curve 9, 12 e 19 per dare ai piloti più libertà in queste curve”.

La linea bianca più ampia si estende ora oltre la prima parte delle barriere all’uscita della curva.


20:30

Non perfetto, ma abbastanza buono

Max Verstappen era contento della pole position nelle gare sprint, ma si è reso conto anche che nelle gare sprint avrebbe potuto essere un rischio imminente:

“Penso che l’ultimo giro non sia stato particolarmente bello, ma per me sono ancora in testa. Significa anche che la macchina ha funzionato molto bene. Penso che sarà un pomeriggio emozionante con tante vetture diverse molto vicine tra loro .” Disse in tono frenetico. Intervista dopo lo Sprint Shootout.

Verstappen ha anche delineato cosa sarà importante nello sprint e se potrà continuare “costantemente” per 19 giri:

“La gestione delle gomme è sempre molto importante qui. L’usura delle gomme è sempre molto elevata a causa di tutte le curve ad alta velocità, e poi devi affrontare anche velocità molto basse dove hai bisogno di trazione, quindi diventa difficile. Non credo siamo in grado di percorrere 19 giri.” Il più velocemente possibile, per dirla in questo modo.”

Max Verstappen Red Bull Red Bull F1 ~ Max Verstappen (Red Bull) ~


20:20

55mila

È stata una gara molto dura per la pole sprint di Austin!

Max Verstappen ha fatto segnare il primo giro più veloce, poi la competizione si è fermata. Lando Norris è stato solo un decimo più lento, Oscar Piastri non è riuscito ad avvicinarsi, ma poi Charles Leclerc ha fatto un giro fortissimo e si è staccato di 55 millesimi da Verstappen.

Puoi leggere tutto sullo Sprint Shootout nel rapporto del mio collega Robin Zimmerman.

Charles Leclerc Ferrari Ferrari F1 ~ Charles Leclerc (Ferrari) ~


20:04

Ancora una volta solo undicesimo

Daniel Ricciardo non è riuscito a raggiungere la SQ3. Il pilota dell’AlphaTauri ha mancato di poco l’ostacolo e ha concluso solo undicesimo.

Insieme a lui sono stati eliminati Fernando Alonso, Esteban Ocon, Lance Stroll e Guanyu Zhu.

Max Verstappen ha fatto segnare il miglior tempo, ma ha anche fatto un testacoda straordinario.

Daniel Ricciardo AlphaTauri AlphaTauri F1 ~ Daniel Ricciardo (AlphaTauri) ~


19:46

Entrambe le Haas sono fuori

È stato un test SQ1 amaro per entrambi i piloti Haas Nico Hulkenberg e Kevin Magnussen, poiché sono stati effettivamente eliminati. Hülkenberg alla fine è stato portato al traguardo da Daniel Ricciardo in AlphaTauri.

Esclusi anche Yuki Tsunoda, Valtteri Bottas e Logan Sargeant.

Il lato positivo è che Alexander Albon alla fine è arrivato terzo.

Nico Hulkenberg Kevin Magnussen Haas Haas F1 ~ Nico Hulkenberg (Haas) e Kevin Magnussen (Haas) ~