Dicembre 6, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Alec Baldwin in fiamme a Santa Fe e i suoi bambini che piangono

panorama incidente con armi da fuoco

Davanti alle telecamere dei paparazzi – Alec Baldwin nello scatto e i suoi bambini che piangono

FILE PHOTO: Alec Baldwin il 21 ottobre dopo l'incidente di Santa Fe

FILE PHOTO: Alec Baldwin il 21 ottobre dopo l’incidente di Santa Fe

Fonte: AP / Jim Weber

Parla Alec Baldwin. Sembra teso. Sua moglie è chiaramente arrabbiata con il reporter dei paparazzi, sta filmando con il suo cellulare e sta cercando di interrompere. Le circostanze in cui l’attore ha commentato lo scatto fatale non sono solo insolite.

nDopo che un fotografo è morto durante le riprese di un film, la star di Hollywood Alec Baldwin ha risposto pubblicamente per la prima volta alle domande sull’incidente.

“Era mia amica. Il giorno in cui sono arrivato a Santa Fe per iniziare le riprese, l’ho portata a cena con il regista Joel”, ha detto Baldwin della vittima. Parla con i fotografi che hanno incontrato lui e la sua famiglia sabato Vermont, USA Continua.

“Eravamo una troupe molto qualificata, abbiamo fatto un film insieme e poi è successo questo terribile evento”. Baldwin ha aggiunto di essere in costante contatto con la famiglia della defunta Helena Hutchins.

colui il quale Il portale tabloid “TMZ” ha pubblicato un video di opinione. Baldwin si è anche detto “molto interessato” alla campagna in corso per limitare l’uso delle armi sui set cinematografici. Tuttavia, non è autorizzato a commentare l’indagine in corso.

Leggi anche

Foto aerea del luogo in cui è avvenuto l'incidente mortale

La probabilità è “uno su un trilione”

Nell’incidente avvenuto durante le riprese del film western a basso budget “Rust” in una fattoria cinematografica a Santa Fe. Stato del Nuovo Messico c’era 21 ottobre Capo fotografo Helena Hutchins (42) È stato ferito a morte e il regista Joel Sousa, 48 anni, è stato colpito alla spalla.

Baldwin, 63 anni, attore e produttore principale del film, stava sparando con un fucile durante le prove per una scena. Le indagini hanno rivelato che in Dim Colt Un vero proiettile bloccato. Un altro assistente alla regia, anche lui a fuoco, ha ammesso di non aver seguito rigorosamente le precauzioni di sicurezza e di aver solo ispezionato l’arma in modo incompleto.

Leggi anche

Vista notturna della fotografa uccisa Helena Hutchins

Parlando con i fotografi, Baldwin ha affermato che la probabilità di un tale incidente è “una su un trilione”. Ha incontrato il marito di Hutchins. “È sotto shock e ha un figlio di nove anni. Siamo in costante contatto con lui perché siamo molto preoccupati per la sua famiglia e suo figlio. Tutti stanno aspettando con ansia i risultati di un’indagine onesta”, ha detto Baldwin. .

Leggi anche

Set di accessori per armi da fuoco con pellicola

arrabbiato con i fotografi

Era l’opinione di Baldwin Sua moglie, Ilaria Lo accompagnava quando parlava con i fotografi. Ha filmato la scena con il suo smartphone e più volte ha cercato di convincere il marito a smettere di parlare. Tuttavia, Baldwin ha detto che stava parlando in modo che i paparazzi smettessero di perseguitare la sua famiglia.

In un video clip di sabato, Baldwin e sua moglie Hilaria possono vedere la tensione e la rabbia nei confronti dei paparazzi. L’attore l’ha criticata per aver seguito lui e la sua famiglia, dicendo che i suoi figli erano seduti in macchina e piangevano per questo. Ha esortato la coppia a rispettare la privacy della famiglia.

Il fucile di Baldwin conteneva munizioni vere

L’attore Alec Baldwin ha sparato accidentalmente alla fotografa Helena Hutchins durante le riprese in New Mexico. Le indagini preliminari ora mostrano che l’arma non conteneva cartucce vuote, ma in realtà munizioni vere.

Fonte: WELT / Nancy Lanzendörfer e Christoph Hipp

READ  Matt Volker Lichtenbrink: attore, cantante e regista è morto all'età di 77 anni