Aprile 15, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Agire in modo più sostenibile: quanto sono utili gli Eco-Action Days?

Agire in modo più sostenibile: quanto sono utili gli Eco-Action Days?

Le giornate di azione ambientale mirano a sensibilizzare l'opinione pubblica sui comportamenti sostenibili, come questo Giornata mondiale dell'acqua o Ora della Terra, che prevede lo spegnimento delle luci in tutto il mondo il 23 marzo tra le 20:30 e le 21:30. Ma come possono questi giorni effettivamente portare a un cambiamento nel comportamento? medico. Benjamin Butlar è uno psicologo ambientale presso l'Università di Treviri. Spiega perché la conoscenza da sola non è sufficiente e come il comportamento sostenibile può essere integrato nella vita di tutti i giorni.

Queste giornate di azione ambientale contribuiscono a cambiare il nostro comportamento a lungo termine?

Benjamin Butler: Queste giornate di azione possono soprattutto sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi. Abbiamo una quantità relativamente ampia di conoscenze astratte sugli effetti negativi del nostro comportamento, come il consumo di carne o il consumo di elettricità. La domanda è: perché non adattiamo il nostro comportamento di conseguenza?

È quindi possibile che, nonostante le buone intenzioni, dopo questi giorni di lavoro ricadremo in tempi relativamente brevi nelle nostre vecchie abitudini. Perché la maggior parte delle persone ha una vita quotidiana stressante e noi ci atteniamo alla nostra routine. Le nostre abitudini poi fanno sì che nella vita di tutti i giorni spesso non ci rendiamo conto che stiamo compiendo azioni che hanno conseguenze negative. Ecco perché non ci pensiamo, accendiamo semplicemente la luce e usciamo dalla stanza, perché è così che abbiamo sempre fatto.

Cosa può aiutarci a integrare meglio comportamenti più sostenibili nella nostra vita quotidiana?

Cambiare il comportamento abituale è difficile perché uno stimolo o un ambiente innesca un determinato comportamento quasi automaticamente, ad esempio andiamo sempre al bancone della carne in mensa o al bar. Ciò significa che dobbiamo “sostituire” il comportamento abituale suscitato dallo stimolo o dall'ambiente.

Funziona associando gli stimoli nel modo più specifico e specifico possibile a nuovi comportamenti. Ad esempio, potresti usare la formula se-allora per dire: Bene, se vedo l'insegna sopra il bancone della carne durante la pausa pranzo, andrò al bancone delle verdure. Questa nuova associazione può portare automaticamente a comportamenti diversi che contraddicono l’abitudine.

Che ruolo giocano gli altri e le norme sociali nel cambiare il comportamento?

Quando chiedi alle persone perché si comportano, spesso danno alcune ragioni, ad esempio vogliono proteggere l’ambiente o risparmiare denaro. Ma spesso le persone non sono in grado di identificare uno dei fattori d’influenza più importanti: le norme sociali, cioè il fatto che le persone conoscono e prestano attenzione a come si comportano gli altri. In psicologia, siamo d’accordo sul fatto che le norme possono avere una potente influenza sui comportamenti rilevanti per l’ambiente. Ci sono molte ragioni per questo. Da un lato, guardiamo agli altri quando non siamo sicuri della decisione giusta. D’altro canto, ovviamente, ci aiuta anche a dimostrare l’appartenenza ad un gruppo particolare.

Se fai parte di un gruppo che considera sacro il barbecue e arrivi con hot dog al tofu, potresti essere svalutato, stigmatizzato o addirittura escluso. Questa è la pressione che spesso porta le persone a conformarsi al gruppo. Naturalmente le norme possono essere utilizzate anche per promuovere comportamenti rispettosi dell’ambiente: se un gruppo decide di non bere il caffè in un bicchiere di plastica all’ora di pranzo e qualcuno arriva con un bicchiere di plastica, si adatterà in tempi relativamente brevi perché vuole appartenere al gruppo. .

Come possiamo motivarci ad agire in modo più sostenibile? E se non riesco sempre a gestirlo?

Devi sempre ricordare che il nostro comportamento avviene in un contesto. Spesso il contesto non è favorevole all’instaurazione di un nuovo comportamento, ad esempio, costumi e norme rendono difficile modificare il comportamento.

A questo punto è importante non giudicarsi troppo severamente e rendersi conto: OK, posso cambiare e posso farlo a piccoli passi. Non è necessario cambiare tutto subito. Ma devo anche, e qui torniamo all'inizio della conversazione, avere una soluzione, come le formule “se-allora” che ho appena citato, che mi aiutino a cambiare il mio comportamento nonostante tutte le avversità.

Le istituzioni non ci rendono necessariamente più facile cambiare i nostri comportamenti: se le persone provano a cambiare le loro abitudini, non significa che sia così facile. Ad esempio, la carne biologica è molto più costosa di quella prodotta in fabbrica, quindi molte persone non possono permettersela anche se lo volessero. Quindi, oltre agli sforzi individuali, il legislatore deve anche creare le basi per cambiamenti comportamentali. Non possiamo trasferire tutto a livello individuale.

Quindi giornate come questa ci aiutano a prendere decisioni informate, perché forse ne sappiamo di più?

SÌ. Quando la consapevolezza è presente, motiva le persone a cambiare il loro comportamento. Tuttavia, dovrebbero anche essere fornite loro soluzioni che li aiutino a cambiare il loro comportamento a lungo termine. Inoltre, la consapevolezza del problema rende anche le persone più disponibili a sostenere misure politiche.