Aprile 17, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

15 fattori che aumentano il rischio

15 fattori che aumentano il rischio
  1. 24vita
  2. Vivi sano

A volte la demenza si manifesta in età più giovane del solito. Ci sono fattori di rischio che possono essere evitati o modificati.

Sebbene la demenza sia una delle malattie più comuni della vecchiaia, i giovani ne sono sempre più colpiti. Ad esempio, la cosiddetta demenza frontotemporale (FTD) inizia in media tra i 50 e i 60 anni. Secondo i ricercatori esistono diversi fattori di rischio per sviluppare la demenza in giovane età (Young Onset Dementia o YOD). La maggior parte di essi può essere modificata o evitata.

Demenza ad esordio precoce: 15 fattori che possono aumentare il rischio

Una donna anziana sta alla finestra
Un basso status socioeconomico può aumentare il rischio di sviluppare demenza in tenera età. © Julia Combs/Imago

È stato pubblicato sulla rivista specializzata JAMA Neuroscienze pubblicato Stare Neuroscienziati dell’Università di Exeter in Gran Bretagna e dell’Università di Maastricht nei Paesi Bassi hanno valutato i dati di oltre 350.000 partecipanti (55,3% donne, l’età media di tutti i partecipanti era di 54,6 anni) come parte di uno studio di coorte. Il gruppo di ricerca è stato inizialmente in grado di identificare 39 potenziali fattori che causano demenza in età più giovane (persone sotto i 65 anni di età) utilizzando una revisione sistematica degli attuali approcci di ricerca in letteratura. Per il modello finale, 15 fattori di rischio significativi sono apparsi statisticamente significativi

  • Basso status socioeconomico
  • Bassa istruzione
  • Fattori di rischio genetici
  • Ipertensione ortostatica (improvviso calo della pressione sanguigna dopo essersi alzati in piedi con vertigini, disturbi della vista e sonnolenza)
  • depressione
  • Isolamento sociale
  • Carenza di vitamina D
  • Astinenza completa dall'alcol
  • Disturbo da uso di alcol
  • Diminuzione della qualità muscolare (forza di presa)
  • Apoplessia
  • La mia malattia cardiaca
  • Problema uditivo
  • Alti livelli di proteina C-reattiva
  • Diabete

Non perdete l'occasione: trovate tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter del nostro partner 24vita.de.

Demenza ad esordio precoce: una sfida per le persone colpite e i loro parenti

Secondo le informazioni ricevute da Associazione tedesca per l'Alzheimer La demenza si verifica raramente sotto i 65 anni. Tuttavia, 24.000 persone in Germania rimangono colpite. I sintomi della malattia neurodegenerativa nei giovani non sono sostanzialmente diversi da quelli degli anziani. Tuttavia, la situazione comporta sfide molto particolari sia per le persone colpite che per i loro parenti.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull'argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all'autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Alla nostra redazione non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.