Giugno 28, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Wolfsburg: Kohfeldt se n’è andato, cosa accadrà a Kroos adesso?

Florian Kohfeldt e Max Kreuz si sono riuniti a Wolfsburg. Ora l’allenatore non c’è più – cosa accadrà all’attaccante, che è una sfida per l’allenatore?

Riparte la combinata di Wolfsburg: Max Kreuz (a sinistra) e Florian Kohfeldt.
IMAGO / Christian Schroeder

Kruse fuori dai guai. Domenica, l’attaccante si è recato negli Stati Uniti dopo aver terminato il suo periodo con il VFL, che lo ha mantenuto in campionato con i suoi gol. Vacanze dopo una stagione difficile. Ad un certo punto lungo la strada, il 34enne riceverà un messaggio dal Wolfsburg che potrebbe non piacergli per niente: il VFL ha rotto con l’allenatore Florian Kohfeldt. L’uomo che ha giocato “un ruolo decisivo” in inverno si trasferisce dall’Union Berlin al Wolfsburg. Ora l’allenatore è stato licenziato, cosa accadrà a Kroos adesso?

L’intima relazione tra l’allenatore di calcio e il giocatore di football si è sviluppata durante il loro periodo insieme al Werder Brema. La stella dell’allenatore di Kohfeldt è salita a Weser e ha nominato Kruse il suo capitano, il che ha ripagato la fiducia che gli era stata data. In inverno, quando VfL e Kohfeldt erano già al collo in acqua, l’allenatore ha fatto una campagna aggressiva per l’attaccante berlinese da cinque milioni di euro a garanzia del campionato. Transizione per ora, ma l’accordo con Kruse è sostenibile?

In ogni caso sarà difficile per un veterano trovare un allenatore che abbia molta comprensione delle caratteristiche di questo calciatore, che cerchi di sopperire alla mancanza di forma fisica in campo con grande istinto e che spesso abbia problemi comportamentali all’esterno . Solo di recente, quando l’allenatore Felix Magath lo ha definito “malato” a causa dei suoi metodi di allenamento e ha dovuto persino essere rimproverato da Kohfeldt.

READ  Lui vive! Real Madrid-Manchester City 0-0

“Naturalmente Max è polarizzato”, dice l’ex allenatore del Wolfsburg. Nella sua ultima partita con il VfL, è stato Kruse a pareggiare 2-2 contro il Bayern Monaco con un gol e un assist. “In questi giochi, spiccano il suo senso dello spazio, il suo comportamento libero, il suo istinto per gli spazi offensivi e anche il suo comportamento difensivo tatticamente decente”, dice Kohfeldt. Tuttavia: spesso in questa seconda metà della stagione, Kruse si è tirato fuori dagli sforzi del VfL per guadagnare forza in campo.


Penso che Max debba adattarsi a certi ruoli, ha sempre bisogno di certi limiti.

Florian Kohfeldt parla di Max Cruz prima del suo rilascio

È una buona idea per un allenatore esigere la totale dedizione dalla sua squadra e tenere Kroos nella speranza o nella convinzione che lo ringrazierà per l’azione offensiva. “Penso che Max debba adattarsi a determinati ruoli, ha sempre bisogno di determinati limiti”. Ma, dice Kohfeldt: “Nonostante tutto, non mi libererò dell’individualità di Max Kroos, che lo rende forte e anche un giocatore speciale. La combinazione di disciplina che ha avuto sarà sicuramente molto importante nelle prossime settimane , e quella cosa speciale, che ha mostrato anche al Wolfsburg. Durante il semestre, mi fa guardare al futuro con speranza”.

Il cammello è stato disegnato da Kohfeldt sabato nella ferma convinzione che anche lui sarà in panchina al Wolfsburg la prossima stagione. Poche ore dopo, la dirigenza della VFL gli rivelò che il suo percorso era già finito. Cosa significa per Cross? Il nuovo allenatore dovrà decidere se può relazionarsi con questo particolare tipo di giocatore. Il contratto di Cruz al Wolfsburg è valido fino al 2023 e può anche essere prorogato fino al 2024 con un certo numero di presenze e qualifiche internazionali. Quasi nessuno pensa che continueranno a giocare a lungo con i VfL.

READ  European League in diretta tv su RTL: novità per le semifinali tedesche - calcio