Febbraio 26, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Willinger/Raymond sono a 0,2 punti dalla vittoria del “Super Team”

Willinger/Raymond sono a 0,2 punti dalla vittoria del “Super Team”

Al: 11 febbraio 2024 alle 00:41

Dopo alcune ore di gara individuale, domenica sera (11 febbraio 2024) Philipp Raymond e Andreas Willinger hanno messo a segno un'ottima prestazione nel “Super Team” a Lake Placid. Alla fine mancano 0,2 punti alla vittoria.

È stato un thriller incredibile con un fortunato vincitore: gli austriaci Michael Haiboeck e Stefan Kraft hanno festeggiato la vittoria a Lake Placid sotto forma di una giovane competizione “super team” – appena davanti ai tedeschi. La Norvegia, con Marius Lindvik e Johan Andre Forfang, è scesa al terzo posto. La competizione è stata deludente per gli sloveni. Poche ore dopo la sua vittoria nel singolare, Lovro Cos e Domen Prevc hanno concluso al sesto posto dietro all'Italia.

  • Al risultato
    Freccia destra

  • Al live
    Freccia destra

Raymond: un vero colpo di fortuna

Dal punto di vista tedesco il vincitore del “Super Team” è stato Philipp Raymond. È stato preferito a Karl Geiger, Pius Paschke o Stefan Leahy e si è rivelato un colpo di fortuna. Con tre ottimi salti ha gettato le basi per un piazzamento sul podio. Le cose non sono andate bene per Andreas Wellinger fino al salto finale, ma poi si è assicurato la vittoria con 128 metri. Il leader della Coppa del Mondo Kraft è atterrato molto più corto, ma si è salvato grazie ai punti di vento e ha dato la vittoria alla sua squadra. “Mi danno fastidio i primi due salti. Philip ha fatto davvero un ottimo lavoro.”Wellinger ha detto su ARD Sports.

Elogi anche da parte del ct della Nazionale. “Sono molto felice con Remy”Stefan Horngascher ha detto e aggiunto: “Ha saltato bene in allenamento e in qualifica e ha sfruttato la sua opportunità.”

Raymond ripaga la fiducia

La giornata non è iniziata bene per Raymond. Nei singoli ha quasi mancato la finale, ma lì ha fatto un forte secondo salto ed è stato nominato per il successivo salto “super team”.

Come saltatore tedesco, ha iniziato con una buona distanza di 120,5 metri, che ha portato la Germania al terzo posto dietro Norvegia e Slovenia. Poiché lo sloveno Kos ha commesso un errore, Willinger ha avuto la possibilità di sorpassare, ma con 119 metri la squadra tedesca era indietro invece che in avanti. Polonia e Austria sono salite sul podio insieme alla Norvegia, con Raymond/Willinger al quarto posto dopo il primo round.

Il duo DSV si porta al terzo posto accedendo alla finale

Nel secondo turno, il polacco Dawud Kubacki ha commesso un errore e ha aperto la porta alla competizione con un salto di 106 metri: Raymond ha saltato e ha rimesso in carreggiata la Germania per ottenere una medaglia con una distanza di 126 metri. La Norvegia e l'Austria non si sono arrese e la Germania ha conquistato il terzo posto, proprio come nel primo salto di Raymond. Ora toccava a Wellinger assicurarsi quel posto. A 122 metri tirava, ma la distanza non era eccezionale. Il miglior saltatore tedesco era almeno terzo, ma il Giappone si è avvicinato pericolosamente, o in termini di punti: sei punti dietro. Austria e Norvegia erano leggermente più avanti del gruppo.

Raymond fa sognare la vittoria alla Germania

Per i due DSV il terzo turno decisivo è stato in realtà solo la difesa del terzo posto contro il Giappone. Ciò ha avuto successo perché Rin Nikaido è atterrato a 112,5 metri dopo un salto in ritardo. Raymond ha effettuato una parata brillante, volando a 125 metri in condizioni difficili e mettendo pressione anche su Norvegia (Lindvik, 122 metri) e Austria (Haybok, 114 metri). Il divario con la Norvegia si è ridotto a 6,8 punti, mentre l'Austria prima del salto finale aveva solo 2,3 punti di vantaggio sui DSV Ski Eagles. Willinger l'ha avuto tra le mani durante il salto finale e ha consegnato: con 128 metri ha fatto un salto potente. Kraft ha avuto molta sfortuna, ma Forfang è sceso al terzo posto dietro alla Germania.

Domenica i single

La Coppa del Mondo di Lake Placid si conclude domenica con una seconda competizione individuale (15:15 live e registrazione su Sportschau.de).