Maggio 29, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Villa Selenskyj in Italia presumibilmente affittata a russi – L’agente immobiliare nega le accuse

Villa Selenskyj in Italia presumibilmente affittata a russi – L’agente immobiliare nega le accuse

Nonostante l’evidente divieto

Come riporta Il Tirreno, la villa di Selenskyj nel nord Italia accoglie ospiti russi, tra tutte le persone.

Secondo quanto riferito, la casa per le vacanze italiana del presidente ucraino Volodymyr Zelensky è stata affittata a russi. Ma il politico lo aveva espressamente vietato in casa sua.

Forte dei Marmi – La guerra di aggressione russa in Ucraina dal febbraio 2022 è il triste culmine di una diplomazia fallita. L’Europa orientale è in conflitto da più di sei mesi. Le relazioni tra i due paesi sono limitate. Quindi non sorprende che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky non voglia affittare la sua villa per le vacanze a Forte dei Marmi, nel nord Italia, a ospiti russi.

Zelenskyj Villa in Affitto a Russi – Ospiti indesiderati a Forte dei Marmi, Nord Italia

Come Blick.ch Citando la stampa locale Il Treno È stato riferito che i russi dalla Gran Bretagna si erano ora stabiliti nella villa Selenskyj. Ironia della sorte, il presidente lo aveva espressamente vietato.

Secondo quanto riferito, anche una donna russa ha pubblicato online le foto del giardino. Secondo un articolo di un giornale italiano, diversi russi di Londra sarebbero stati inquilini della casa ad agosto. I russi avrebbero pagato 50.000 euro per trascorrere l’estate nella lussuosa proprietà con piscina e 15 stanze.

Pubblicità

Pubblicità

Società immobiliare gestisce la tenuta di Zelenskyy: russi espressamente banditi

Un possibile divieto di ingresso per i turisti russi è attualmente in discussione in diversi paesi europei. Il cancelliere Scholes è stato finora scettico sull’idea. Zelensky ha recentemente ripetutamente chiesto sanzioni per indebolire la Russia dall’interno.

Inoltre vieta espressamente agli ospiti russi di entrare nella sua villa in Italia. Giusto, dovrebbero essere già entrati. Secondo quanto riferito, la casa vacanza sarà gestita da una società immobiliare locale. Inizialmente era in conversazione con i turisti coreani. Dopo che l’accordo fallì, i russi alla fine furono disposti ad affittare la proprietà.

“Ti assicuro che non possono essere russi” – il proprietario dell’immobile nega le accuse

Secondo quanto riferito, i vicini della proprietà hanno sentito parlare russo nella porta accanto. Tuttavia, la società immobiliare designata ha negato con veemenza le accuse di conformità alle specifiche del presidente.

Claudio Salvini, l’agente incaricato, ha chiarito al quotidiano: “Quello che c’era scritto era un’ipotesi. Questa villa viene affittata a una coppia per l’estate. Non dirò se vivono o no a Londra, ma vi assicuro che non possono essere russi, perché è assolutamente vietato affittare a russi e ucraini.

Tuttavia, secondo Salvini, gli inquilini potrebbero aver avuto ospiti di lingua russa. Non si può escludere che qualcuno abbia affittato la villa presidenziale e l’abbia data ai russi. Gli Zelenskyj avrebbero acquistato la proprietà nel 2017 per 3,8 milioni di euro, ha riferito il sito investigativo Slidstvo.

Puoi sempre leggere le ultime notizie sul conflitto ucraino nel nostro news ticker. (ml)