Novembre 29, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vaccino corona: le azioni di CureVac decollano forte: il nuovo vaccino nella sperimentazione animale corrisponde a BioNTech | newsletter

In uno studio sui macachi, il nuovo vaccino CV2CoV è stato direttamente confrontato con il vaccino Covid-19 di BioNTech/Pfizer, ha annunciato giovedì l’azienda biotecnologica di Tbingen. Dopo che le scimmie sono state vaccinate con CureVac o BioNTech, è stato possibile misurare i livelli di anticorpi neutralizzanti simili, come descritto nello studio, pubblicato sulla rivista specializzata Nature. Il vaccino non si è ancora dimostrato valido negli studi clinici sull’uomo.

Per il primo vaccino, CureVac ha staccato la spina a ottobre dopo i risultati scarsi dello studio. La società ora prevede di concentrarsi sul suo programma di vaccini di seconda generazione, che ha sviluppato non questa volta da solo, ma con il gigante farmaceutico GlaxoSmithKline. In uno studio preclinico con le scimmie, CV2CoV ha dimostrato una risposta immunitaria e un effetto protettivo migliorati rispetto alla versione originale e ha ottenuto una neutralizzazione più forte degli anticorpi contro tutte le varianti virali selezionate, inclusa la delta. CureVac prevede di iniziare lo sviluppo clinico nei prossimi mesi e spera di poter richiedere l’approvazione del mercato nel 2022.

Le azioni di CureVac alla fine sono aumentate del 5,9% a $ 41,08 nel trading del Nasdaq.

Francoforte (Reuters)

Altre notizie su Pfizer Inc.

Fonti delle immagini: Matthias Hangst / Getty Images

READ  Nome complicato, ma design potente: Toyota svela i fatti sulla sua prima auto elettrica