Aprile 15, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Unilever sta separando i marchi di gelati Langnese e Magnum and Co.

Unilever sta separando i marchi di gelati Langnese e Magnum and Co.

Il gigante dei beni di consumo Unilever sta scorporando i suoi famosi marchi di gelato e riorganizzando la divisione. Si prevede che la ristrutturazione creerà circa 7.500 posti di lavoro.

Il produttore di beni di consumo Unilever vuole separarsi dai suoi marchi di gelato come Magnum e Langnese e trasformarli in un’azienda indipendente. L'azienda ha annunciato martedì a Londra che l'obiettivo è quello di concentrarsi su un gruppo di “marchi con posizioni forti”. La ristrutturazione dovrebbe quindi portare il gruppo a crescere più fortemente e a raggiungere una maggiore redditività.

Si prevede che la divisione verrà separata entro il 2025. Secondo le informazioni, lo scorso anno la divisione gelati ha generato un fatturato di 7,9 miliardi di euro con marchi come Magnum, Langnese, Ben & Jerry's e Cornetto. Lo scorso anno il fatturato a livello di gruppo è stato pari a 59,6 miliardi di euro.

Unilever vuole risparmiare 800 milioni di dollari

Al fine di massimizzare i rendimenti per gli azionisti, dovrebbero essere prese in considerazione anche “altre opzioni di spin-off”. Oltre al rinnovamento, Unilever vuole avviare un programma completo di efficienza. Di conseguenza, si prevede che circa 7.500 dipendenti lasceranno il gruppo. Con le strutture più snelle si prevede un risparmio di 800 milioni di euro nei prossimi tre anni.

Dopo aver scorporato la divisione gelati, Unilever vuole concentrarsi su quattro aree di business: “Beauty & Wellbeing” con marchi come Dove e Vaseline, “Personal Care” con prodotti di Axe e Rexona nonché “Home Care” (Domestos e Cif). ) e componenti “Nutrizione”, compresi quelli di Knorr.