Maggio 23, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una donna alla ricerca di vecchi scontrini del supermercato

Una donna alla ricerca di vecchi scontrini del supermercato
  1. tz
  2. consumatore

creatura:

da: Carolyn Schaefer

Lo scontrino del supermercato lascia di stucco gli utenti di Facebook. Questo acquisto è stato pagato in marco tedesco, perché la banconota risale al 1998.

MONACO DI BAVIERA – Da mesi l’inflazione fa salire il costo della vita. Molti prodotti stanno diventando più costosi, soprattutto al supermercato. I prezzi delle opzioni particolarmente elevati hanno talvolta suscitato molto scalpore su Internet. Anche se i prezzi di alcuni prodotti al supermercato tornano gradualmente a scendere, l’inflazione rimane su livelli elevati.

Secondo l’Ufficio federale di statistica, il tasso di inflazione in Germania è stato del 7,4% a marzo rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. “Per le famiglie private, il nuovo aumento dei prezzi dei prodotti alimentari a marzo è stato di particolare importanza”, ha affermato Ruth Brand, capo dell’Ufficio federale di statistica. Ora una donna di 25 anni in cerca di scontrini. È stupita dai prezzi.

Scontrino del supermercato del 1998: “Quelli erano i prezzi”

La donna ha scritto: “Vecchi scontrini, quelli erano i prezzi”. Facebook. Ha anche pubblicato le foto di vari scontrini del supermercato. C’è molto da scoprire. Le note provengono dall’ex rivenditore di generi alimentari Grosso e dal gigante dei discount Aldi. Aldi è ancora rappresentata a livello internazionale e molte delle filiali di Grosso sono passate al gruppo Schwarz nel 2000, che comprende anche Lidl e Kaufland.

Uno sguardo più attento agli scontrini su Facebook rivela che alcuni di questi hanno già 25 anni. Nonostante la sua età, le linee stampate sono ancora incredibilmente nitide. Una nota arriva dal mercato all’ingrosso di Eisenberg, nel Palatinato settentrionale, il 18 dicembre 1998. Puoi vedere acquisti all’ingrosso con cipolle, molte salsicce, carne e zuppa di lenticchie.

A quel tempo, circa 91 D-Markt furono pagati per intero. L’euro è stato introdotto solo quattro anni dopo. Se convertito, l’acquisto oggi costerebbe circa 46 euro. Tuttavia, con l’inflazione, ora dovrebbe essere molto più costoso rispetto al numero di alimenti specifici.

Scontrini storici del supermercato: “Wow, 25 anni fa”

Le reazioni della comunità di Facebook hanno presto seguito le vecchie ricevute del supermercato. “Wow, 25 anni fa”, ha commentato un utente. Un altro è rimasto stupito dagli orari di apertura indicati sugli scarti.

Uno scontrino del supermercato del 1998 solleva le sopracciglia su Facebook.
Uno scontrino del supermercato del 1998 solleva le sopracciglia su Facebook. © Schermata di Facebook / Michaela Bienroth Heyde

“Salsiccia di manzo da 10 chili?”, ha chiesto un utente di Facebook. Gli scontrini erano nella cartella del cantiere, ha spiegato la donna che ha condiviso la foto. Secondo le tue informazioni, si trattava del cibo degli assistenti in quel momento. Non è la prima storica nota di un supermercato che circola su Facebook: uno scontrino di un supermercato bavarese del 1998 ha di recente sollevato le sopracciglia.

Secondo l’Agenzia federale per l’educazione civica, i prezzi al consumo sono aumentati del 48,1% tra il 1991 e il 2019. L’agenzia di stampa dpa riferisce che anche i salari sono aumentati durante questo periodo, del 60,7% sulla carta. Dopo l’inizio della guerra in Ucraina, si è scoperto che: ca Un tedesco su sei soffre di disagio esistenziale a causa dell’inflazione Almeno questo è il risultato di un sondaggio. (formaggio)