Febbraio 28, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un semplice errore provoca il caos al vertice globale sul clima

Un semplice errore provoca il caos al vertice globale sul clima

Il presidente della COP smascherato, il divario del rischio sanitario e le file infinite di e-mail perse. Tuttavia, benvenuti al quarto aggiornamento quotidiano del GCC da FOCUS online Earth.

A Dubai oggi la temperatura era di ben 30 gradi e il sole splendeva. Alla lunga, il caldo ti raggiunge. Questo è esattamente lo scopo della conferenza di oggi. Si tratta degli effetti della crisi climatica sulla salute. Perché non solo la natura e le colture soffrono delle ondate di caldo o dell’inquinamento atmosferico, ma anche la salute di noi esseri umani.

La pubblicità sulla salute non tiene conto di importanti dettagli climatici

Questo sembra ovvio in effetti. Tuttavia, l’annuncio odierno degli Emirati Arabi Uniti proprio su questo argomento non è stato del tutto chiaro. Attivisti ed esperti hanno fortemente criticato il fatto che la sceneggiatura del presentatore non abbia menzionato nemmeno una volta la causa dei rischi per la salute: in particolare – che sorpresa – l’uso di combustibili fossili, che chiaramente alimenta il cambiamento climatico.

Un presagio delle controversie che ancora incombono nei prossimi giorni: allo stato attuale, non è chiaro se la conferenza sul clima del petrostato possa addirittura concordare un’eliminazione globale di carbone, petrolio e gas. La questione controversa della conferenza globale sul clima di quest’anno non è poi così sorprendente – e una frase del presidente della COP resa pubblica oggi dimostra ancora una volta quanto controverso sia l’ospite.

Ora è venuta alla luce una dichiarazione accesa da parte del capo del vertice sul clima

Durante una precedente videochiamata segreta a novembre, il sultano Al Jaber avrebbe messo in dubbio il consenso scientifico sulla necessità di eliminare gradualmente i combustibili fossili per raggiungere l’obiettivo internazionale di 1,5 gradi. Lo riportano il Guardian e il Climate Reporting Centre. A proposito, Al-Jaber non ha negato l’affermazione, ma l’ha messa in prospettiva. russare.

“Se l’eliminazione graduale dei combustibili fossili alla COP28 non avrà successo, molti altri milioni si troveranno sulla linea di fuoco a causa del cambiamento climatico”, ha detto al Guardian Frederik Otto, uno dei principali ricercatori sul clima dell’Imperial College di Londra. Un’eredità terribile.” Per la conferenza di Dubai, ha detto l’esperto.

Un errore tecnico priva la Conferenza mondiale sul clima di oltre la metà del suo personale

E continuare a puntare su clima e salute: creare un clima sano in un evento così grande è una sfida enorme. Soprattutto quando il sito ha più di 100.000 visitatori. Ciò in realtà richiede molte mani amichevoli. Tuttavia, manca dalla Conferenza mondiale sul clima. Ne ho parlato un paio di giorni fa: il caffè non era un’opzione qui, né lo era il supporto tecnico in caso di interruzioni di corrente e altri problemi.

Ora sappiamo perché: c’era già abbastanza personale, ma un errore tecnico nella lista di distribuzione delle e-mail delle Nazioni Unite ha fatto sì che a più della metà degli assistenti registrati non fosse permesso di lavorare. Quello che manca loro è solo una carta d’identità qui. Non puoi andare alla convention senza di essa.

Il risultato per noi visitatori: code interminabili e lunghe ore agli ingressi e davanti ai punti di ristoro, come si vede in questi video. Ma il risultato per i lavoratori qui è stato molto spiacevole: un dipendente con cui ho parlato oggi ha lavorato per 15 giorni di seguito. Un compito davvero ridicolo viste le temperature e la folla.

Tuttavia le immagini delle masse di neve che arrivano dalla Germania non sono affatto invidiabili. Spero ancora che abbiate trascorso un bel primo avvento al caldo e vi auguro una piacevole serata. Ci vediamo in mattinata.