Novembre 29, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un gesto simbolico: Dying Glacier ora si chiama Glasgow

gesto simbolico
Il ghiacciaio morente ora si chiama Glasgow

Le isole sommerse sono una delle manifestazioni più evidenti del cambiamento climatico, così come lo scioglimento dei ghiacci. Alcuni di loro ora prendono i nomi di “città del clima”. Il ghiacciaio di Glasgow si trova in Antartide.

Glasgow si trova ora anche nell’Antartico: i ricercatori hanno chiamato un ghiacciaio in rapido scioglimento dopo il sito del Summit sul clima delle Nazioni Unite COP26. Con questo, gli scienziati della British University of Leeds vogliono attirare l’attenzione sui cambiamenti climatici, come annunciato dal governo di Londra. A molti altri ghiacciai non nominati in precedenza sono stati dati anche i nomi di “città del clima”, che rappresentano importanti punti di riferimento – ad esempio Ginevra, dove si è svolta la prima conferenza sul clima nel 1979, o Berlino come sede del primo COP nel 1995.

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha dichiarato: “Il fatto che stiamo nominando questo gigante dalla natura scintillante come la città in cui l’umanità si riunisce questa settimana per combattere per il futuro del pianeta è un chiaro promemoria di ciò che vogliamo proteggere”. affermazione. Ha auspicato un “ambiente di responsabilità e ambizione” per mantenere l’obiettivo del riscaldamento globale di un massimo di 1,5 gradi rispetto all’era preindustriale.

“Sappiamo che ci stiamo dirigendo verso un riscaldamento di 2,7 gradi entro la fine del secolo se teniamo il passo con le emissioni attuali”, ha affermato la scienziata Heather Seely, che monitora la regione via satellite. “Ciò avrà conseguenze per la gravità e la regolarità di eventi come siccità, inondazioni, uragani e problemi con la crescita del cibo”. La COP26 è il momento di prendere contromisure. Altrimenti, c’è il rischio di una spirale discendente con una maggiore dipendenza dai combustibili fossili, dice Seely.

Secondo la loro ricerca, i ghiacciai lungo la costa del Getz nell’Antartide occidentale hanno perso un totale di 315 miliardi di tonnellate di ghiaccio negli ultimi 25 anni. Ciò corrisponde al contenuto di 126 milioni di piscine olimpioniche. Il ghiacciaio di Glasgow è lungo 104 chilometri e ha una superficie di 2.630 chilometri quadrati, circa 15 volte la dimensione della città scozzese. Domenica si è aperta ufficialmente la Cop26. Secondo le informazioni dei circoli negoziali, le economie più potenti del mondo vogliono restare unite dietro l’obiettivo di 1,5 gradi.

READ  Corona è completamente fuori controllo