Maggio 22, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un colosso di tre metri appare davanti alla famosa spiaggia delle vacanze

Un colosso di tre metri appare davanti alla famosa spiaggia delle vacanze
  1. tz
  2. il mondo

Creato da:

Da: Johannes Nuss

Uno squalo è apparso al largo della famosa località balneare italiana di Lignano. Un ragazzo di 13 anni lo ha impressionato. © Schermata: Telefriuli

Uno squalo lungo tre metri è stato avvistato al largo della famosa località balneare italiana di Lignano. Un ragazzo di 13 anni teneva l’animale al guinzaglio.

Lignano – Filippo, 13 anni, di Udine, voleva allenarsi per il Campionato Italiano Tonno Rosso. Tuttavia, come l’emittente televisiva italiana Telefriuli Improvvisamente all’amo del giovane pescatore c’era “Alopias vulpinus”, lo “squalo volpe comune”, del peso di 100 kg e lungo tre metri.

Italia: allarme squalo al largo di una popolare spiaggia turistica – un ragazzo di 13 anni tira fuori dall’acqua il “comune squalo volpe”

Il giovane era stupito Italia Non male quando lui e il suo equipaggio si sono allenati per i prossimi campionati in mare aperto al largo della famosa località balneare di Lignano, sulla costa adriatica italiana. Il padre di Filippo ha dichiarato alla televisione italiana che la squadra non si aspettava di trovare un esemplare dello squalo.

Lo “squalo volpe comune” è meglio conosciuto per la sua caratteristica coda. Con questo stordisce la sua preda e alla fine la annega.

Ma tutto ha avuto un lieto fine. Il ragazzo di 13 anni ha vestito lo squalo come un libro di testo e alla fine lo ha liberato alla sua meritata libertà, secondo un rapporto della stazione televisiva.

Allarme squalo sull’Adriatico italiano: ragazzo di 13 anni tira fuori dall’acqua uno squalo, miracolosamente illeso

Tuttavia, non era insolito che il ragazzo ne fosse rimasto illeso, ha detto al quotidiano italiano Giambattista Zen, presidente del Tuna Club di Lignano. Perché se lo “squalo volpe comune” è appeso a una canna o si fa male, cercherà di liberarsi battendo violentemente le pinne, anche se di solito è lontano dalle persone. “È facile ferirsi quando si calcia con le pagaie”, afferma Giambattista Zen.

Il responsabile del Tuna Club ha sottolineato che la cattura dello squalo è stata spettacolare perché in passato esemplari di “squalo volpe comune” si vedevano raramente al largo delle coste adriatiche italiane. Negli anni ’90 squali fino a 400 chilogrammi si allontanavano regolarmente al largo di Lignano. Tuttavia, si dice che non rappresentino un vero pericolo per i vacanzieri a causa delle loro piccole bocche. Tuttavia, sono pericolosi a causa delle loro dimensioni e del loro peso.

Individuare uno squalo non è sempre facile, come ha mostrato Filippo, 13 anni, in spiaggia l’anno scorso. Una destinazione turistica in Egitto. Due attacchi mortali di squali Abbraccia l’atmosfera vacanziera lì.