Febbraio 27, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Trinidad e Tobago colpite: fuoriuscita di petrolio dopo un misterioso incidente nei Caraibi

Trinidad e Tobago colpite: fuoriuscita di petrolio dopo un misterioso incidente nei Caraibi

Trinidad e Tobago sono state colpite
Fuoriuscita di petrolio dopo un misterioso incidente nei Caraibi

Ascolta il materiale

Questa versione audio è stata creata artificialmente. Maggiori informazioni | Invia la tua opinione

A Trinidad e Tobago gli operatori stanno attualmente ripulendo le spiagge dal petrolio dilavato che si sta diffondendo sempre più nei Caraibi. Causa del disastro: la fuoriuscita di una nave cisterna battente bandiera sconosciuta. Dell'equipaggio non c'è traccia.

Il governo ha affermato che l'enorme marea nera al largo delle coste dello stato caraibico di Trinidad e Tobago, causata da un misterioso naufragio, resta fuori controllo. Il primo ministro Keith Rowley ha dichiarato domenica che i lavori di sgombero potranno iniziare solo “quando la situazione sarà sotto controllo. Al momento, la situazione non è ancora sotto controllo”. I sommozzatori non sono ancora riusciti a tappare la perdita.

Sabato le autorità hanno annunciato che il petrolio si estendeva per almeno 15 chilometri al largo dell'isola di Tobago. Domenica è stato dichiarato lo stato di emergenza. La fuoriuscita di petrolio ha colpito, tra l'altro, le barriere coralline e molte spiagge dell'isola, molto apprezzate dai turisti. Ai residenti della municipalità di Lambeau è stato chiesto di indossare maschere o di lasciare temporaneamente l'area. Secondo il Ministero delle Emergenze, più di mille volontari sono stati impiegati per ripulire le spiagge dal petrolio.

Sembra che il petrolio provenga da una nave che si è capovolta mercoledì al largo della costa meridionale di Tobago ed è stata portata a riva dalle onde. L'incidente appare misterioso: quando mercoledì la nave è stata avvistata, navigava sotto bandiera sconosciuta e non aveva emesso alcun segnale di soccorso. Secondo il Ministero delle Emergenze, l'equipaggio non è stato trovato.

Subacquei alla ricerca della perdita

Il primo ministro Rowley ha detto che la nave potrebbe essere stata coinvolta in atti “illegali”. “Non sappiamo a chi appartiene. Non abbiamo idea da dove provenga e non sappiamo cosa contenga.” Rowley ha aggiunto che i sommozzatori hanno notato il nome “Gulfstream” sul lato della barca e hanno trovato un pezzo di cavo, probabilmente a indicare che veniva rimorchiata.

Trinidad e Tobago è molto popolare tra i turisti stranieri per le sue pittoresche spiagge. Il turismo è una delle principali fonti di reddito del paese. L’attuale stagione del Carnevale, che ora potrebbe essere colpita dalla fuoriuscita di petrolio, gioca un ruolo importante.