Novembre 28, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tra le vittime anche bambini: 46 morti in un incidente di autobus in Bulgaria

Tra le vittime anche i bambini
46 morti in un incidente di autobus in Bulgaria

Un grave incidente si è verificato nella notte nei pressi della capitale bulgara Sofia: un autobus si è schiantato contro un corrimano, si è ribaltato e ha preso fuoco. Secondo i primi rapporti, nell’incidente sarebbero morte decine di persone, compresi bambini.

Secondo un rapporto dell’agenzia di stampa ufficiale Bta, almeno 46 persone sono morte in un grave incidente di autobus in Bulgaria. L’incidente è avvenuto martedì notte sull’autostrada Stroma, 40 chilometri a sud della capitale Sofia, ha detto l’Agenzia dei trasporti del Bahrain, citando il ministero degli Interni. Tra le vittime anche i bambini. Sette persone ferite sono state trovate vive e portate in un ospedale di Sofia, ha detto un funzionario di polizia

Secondo il rapporto, l’autobus registrato in Macedonia del Nord ha urtato una barriera poco dopo le 2 del mattino (le 3 del mattino CET) per motivi ancora inspiegabili e poi ribaltato. Secondo i risultati preliminari, i sopravvissuti sono stati pochissimi perché l’autobus ha preso fuoco. All’inizio non era chiaro se avesse preso fuoco prima dell’incidente o se si fosse capovolto e poi avesse preso fuoco. Secondo le informazioni della British Broadcasting Corporation (BTV), tra i passeggeri ci sarebbero 12 bambini.

La radio di stato, riferendosi alla polizia, ha detto che sull’autobus c’erano circa 50 passeggeri e due autisti. Secondo il rapporto, la maggior parte delle vittime erano albanesi. Secondo l’agenzia, l’autobus è registrato a Skopje, è arrivato in Bulgaria dalla Turchia ed era diretto in Macedonia del Nord.

La Procura della Repubblica ha avviato un’indagine sulle cause dell’incidente. Il primo ministro ad interim bulgaro Stefan Janyo ha chiamato per telefono il primo ministro della Macedonia del Nord Zoran Zaev. Janew voleva anche andare sul luogo dell’incidente.

READ  Arrivata in Europa la variante Corona B.1.1.529 dal Sud Africa: primo caso noto in un vicino Paese tedesco