Febbraio 28, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Titolo NASDAQ delle azioni Microsoft in rosso: pulsante speciale del copilota Microsoft AI

Titolo NASDAQ delle azioni Microsoft in rosso: pulsante speciale del copilota Microsoft AI

L’intelligenza artificiale sta apportando il cambiamento più grande degli ultimi decenni alla tastiera familiare dei PC Windows.

Giovedì Microsoft ha introdotto il proprio pulsante per il suo assistente AI Copilot. La prossima settimana sarà presentato alla fiera tecnologica CES di Las Vegas sui nuovi dispositivi di vari produttori. I modelli con il pulsante copilota dovrebbero essere disponibili per l'acquisto a partire dalla fine di febbraio. Il 2024 dovrebbe essere “l’anno dei personal computer basati sull’intelligenza artificiale”, ha scritto il capo di Microsoft Yousef Mahdi in un post sul blog. Per raggiungere questo obiettivo, le funzioni basate sull’intelligenza artificiale saranno integrate in modo più fluido nel sistema operativo Windows.

Il pulsante Copilot sostituisce il pulsante del menu precedente accanto al pulsante “Alt” sul lato destro della tastiera. Una pressione attiva il copilota. Questo si basa sulla tecnologia dello sviluppatore OpenAI, che è dietro il popolare chatbot ChatGPT. Ciò significa che l'Assistente integrato di Windows 11 può anche rispondere a domande o completare attività. La rivale Apple aveva temporaneamente un proprio pulsante per l'assistente vocale Siri nei suoi laptop MacBook. Era alloggiato nella barra touchscreen, che nel frattempo è stata rottamata e che per qualche anno ha sostituito i classici tasti funzione.

Le azioni Microsoft, quotate al Nasdaq, alla fine hanno perso lo 0,72% a 367,94 dollari.

/so/DP/nas

Redmond (dpa-AFX)

Prodotti con leva selezionati su Apple

Con un effetto a catena, gli investitori speculativi possono partecipare in modo sproporzionato ai movimenti dei prezzi. Scegli semplicemente la leva che desideri e ti mostreremo i prodotti sbloccati appropriati su Apple

Pubblicità