Aprile 15, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Terremoto dell'Ajax attorno al boss! “Siamo profondamente scioccati”

Terremoto dell'Ajax attorno al boss!  “Siamo profondamente scioccati”

Sorpresa all'Ajax Amsterdam! Il tradizionale club olandese, quotato come società, ha anche annunciato la sospensione con effetto immediato dell'amministratore delegato Alex Kroos.

{ “placeholderType”: “MREC” }

Contesto: sussistono gravi indizi secondo cui il cinquantenne ha commesso un reato relativo all'insider trading. Prima della sua nomina ad amministratore delegato, si dice che Kroos abbia acquistato 17.000 azioni dell'Ajax, illegalmente una settimana prima che il passaggio dell'ufficiale alla posizione di campione del record fosse annunciato nell'agosto 2023.

Anche il consiglio di sorveglianza della sesta classificata del campionato olandese sta valutando la possibilità di interrompere definitivamente la collaborazione con Kroos nel prossimo futuro. Ha iniziato a funzionare solo il 15 marzo 2024, quindi non è ancora in funzione da tre settimane.

Il sito web del club ha citato le parole del presidente Michael van Praag: “Siamo estremamente sconvolti da quello che è successo all'Ajax, perché è estremamente devastante per il club e per tutti coloro che hanno a cuore”. “Le azioni di Alex Kroos non sono in linea con il comportamento dell'Ajax”.

{ “placeholderType”: “MREC” }

Sospetto insider trading sulle azioni dell'Ajax

“Nessuna società quotata può tollerare una tale violazione della legge, soprattutto quando si tratta del CEO”, ha aggiunto Van Praag.

Si dice che i funzionari sportivi di Amsterdam abbiano ora cercato consulenza legale esterna e adottato ulteriori misure a causa di potenziali sanzioni.

Se fai clic qui, vedrai il contenuto di Twitter e accetti che i tuoi dati vengano inclusi Informativa sulla privacy di Twitter Trattati per le finalità descritte. SPORT1 non ha alcun effetto su questo trattamento dei dati. Hai anche la possibilità di attivare tutti gli strumenti social. Puoi trovare informazioni sulla cancellazione Qui.

I compiti e le aree di responsabilità di Crowe verranno ora svolti da altri membri del consiglio di amministrazione: secondo le informazioni, Van Praagh sarà inizialmente nominato commissario plenipotenziario.

Cross risponde alle accuse

Cross ora ha risposto e si è difeso dalle accuse.

{ “placeholderType”: “MREC” }

In una lunga dichiarazione LinkedIn L'ex direttore sportivo dell'AZ Alkmaar ha spiegato che l'acquisizione del suo pacchetto azionario da parte dell'Ajax “era già nota al momento della definizione della mia nomina, nell'agosto 2023”. “A questo punto, ho ovviamente informato l'intero Consiglio di Sorveglianza del patrimonio rilevante, comprese 42.500 azioni del capitale dell'Ajax.”

“Non ha mai nascosto il fatto che avevo questo blocco di azioni.”

Kroos ha aggiunto di aver già acquistato azioni del club gradualmente, in modo indipendente, senza coinvolgere altre persone: “Mi sembra che sia un segnale positivo per irradiare fiducia nel club e negli azionisti”.

“Non ho preso la decisione più saggia.”

“Dopo il 26 luglio 2023, per evitare qualsiasi malinteso poiché ho accesso a informazioni riservate, non ho acquistato né venduto azioni dell'Ajax”, ha detto il funzionario.

Sente la squalifica in casa dell'Ajax “con il dolore nel cuore”. Ma ora “ne sopporterà ovviamente le conseguenze”.

“Per quanto fossi convinto delle mie buone intenzioni, ora capisco, dopo aver consultato il mio avvocato, che non ho preso la decisione più saggia il 26 luglio 2023 a causa di circostanze esterne”, ha detto Cross.

Tuttavia: “Ciò non cambia il fatto che la classificazione è 'informazione privilegiata' e quindi la serietà della decisione di rescindere senza preavviso può certamente essere ancora messa in discussione.”

Contro Mislintat sono già state mosse dure accuse

Solo lo scorso settembre ci furono gravi accuse e indagini in casa dell'Ajax contro il suo ex allenatore Sven Mislintat, che ora è sul punto di tornare al Borussia Dortmund.

Come la ricerca da lui condotta numero (Un canale di notizie pubblico nei Paesi Bassi) ha rivelato che il giocatore di 51 anni aveva completato il processo di trasferimento il giorno della scadenza tramite l'agenzia di giocatori AKA Global. Tuttavia, l’agenzia possiede azioni di Matchmetrics, di cui Mislintat possiede il 35% delle azioni, ed è quindi il maggiore azionista.

La mossa in questione prevedeva il trasferimento del difensore croato Borna Sosa dallo Stoccarda (ex club del Mislintat) all'Ajax.