Maggio 18, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Stazione Spaziale Internazionale: l’astronauta americano dovrebbe volare sulla Terra domani su un’astronave russa – guida

La guerra aggressiva della Russia in Ucraina ha anche causato gravi interruzioni ai voli spaziali civili. Diversi progetti congiunti tra Occidente e Russia sono stati interrotti. Ora un vero stress test è imminente.

L’astronauta statunitense Mark Vandy Hee, 55 anni, dovrebbe tornare sulla Terra dalla Stazione Spaziale Internazionale domani. Tuttavia, poiché gli americani apparvero nella capsula russa Soyuz molto prima della guerra, era previsto anche un viaggio di ritorno con i russi.


Mark Vandy È l’americano che ha trascorso più tempo nello spazio: 340 giorni alla voltaFoto: Agenzia per la sicurezza nazionale

Funziona o c’è qualcosa di cui preoccuparsi?

Solo il capo ribelle dell’agenzia spaziale russa Roscomos, Dmitry Rogozin, ha recentemente suscitato seri dubbi sulla credibilità del regime di Putin. Rogozin, amico di Putin, ha postato su Internet un video scandaloso durante lo schianto della Stazione Spaziale Internazionale. I russi avevano precedentemente lasciato la stazione, lasciandosi alle spalle un astronauta americano.

Poco dopo la comparsa del video, Roscosmos ha cercato di calmare le onde sollevate dal presidente e ha confermato che Vande Hee potrebbe, ovviamente, tornare sulla Terra con i russi. Ma restano i dubbi.

Le osservazioni del miliardario e fondatore di SpaceX Elon Musk hanno recentemente alimentato la speculazione secondo cui Vande Hei potrebbe tornare a casa con l’astronave Dragon di Musk. Ma la NASA e Roscosmos lo hanno respinto: gli impegni precedenti saranno rispettati e il processo deve continuare. Semplice motivo da un punto di vista americano: Vande Hei non è mai stato addestrato a volare su una capsula Dragon, né ha una tuta spaziale abbinata della compagnia.


Mark Vande Hey felice: il suo primo atterraggio in Kazakistan è stato nel 2018 dopo il suo primo volo spaziale

Mark Vande Hey felice: il suo primo atterraggio in Kazakistan è stato nel 2018 dopo il suo primo volo spazialeFoto: Aleksandr Nemenov / D

Quindi il buon vecchio Soyuz, dopo tutto?

Il volo di ritorno a Soyuz con due cosmonauti russi è previsto per domani, mercoledì 30 marzo, alle 6 del mattino. L’atterraggio è previsto nelle steppe del Kazakistan vicino al Cosmodromo russo di Baikonur. Un team di dipendenti della NASA riceverà gli astronauti americani lì con i russi. Quindi è previsto un volo di ritorno diretto negli Stati Uniti da Baikonur. Aspetta e vedi se funziona!

Mark Vande Hei è già una leggenda, e solo pochi giorni fa ha fatto la storia dello spazio. L’astronauta della NASA è sulla Stazione Spaziale Internazionale dal 9 aprile 2021, più a lungo di qualsiasi altro astronauta americano prima di lui.

Dovrebbe assicurarsi di ricevere un sacco di allegria al ricevimento…

READ  Spray nasale per l'Alzheimer? I farmaci sono testati sull'uomo