Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Snowboard World Cup Vikersund: Stefan Kraft vola per vincere i playoff

Vincendo le qualificazioni, Stefan Kraft si è reso uno dei contendenti ai Campionati mondiali di pattinaggio di figura a Vikersund. Anche il compagno di squadra Michael Hyebok è convincente, così come gli sloveni. Il miglior tedesco è Karl Geiger.

Stefan Kraft è il capofila nella competizione individuale ai Campionati mondiali di pattinaggio a mosca a Vikersund. Il detentore del record mondiale ha volato 230 metri in qualifica giovedì pomeriggio, segnando 217,9 punti. Solo il suo compagno di squadra Michael Hippok ha volato 233 metri e 210,5 punti. Lo sloveno Anzi Lanicek è arrivato terzo con 221 metri, a 207,3 punti dal quarto posto agli ultimi Mondiali di pattinaggio di figura 2020 a Blanica.

Il compagno di squadra Domin Breivik, che si è mostrato forte nelle esercitazioni con 242 e 238,5 metri, è atterrato a soli 0,8 secondi da Lanisic. Il miglior giocatore norvegese è stato Marius Lindvik al quinto posto e il collega norvegese Halvor Aigner Granrod non è stato nominato dopo due pessime trasferte di allenamento. Il campione in carica Karl Geiger è arrivato sesto ed è stato il miglior tedesco con un salto di 221,5 metri. Con Konstantin Schmid e Andreas Wellinger ottavo e decimo, Nasreen di un altro DSV ha raggiunto la top ten. Johann Andre Furfang era settimo, mentre Ryoyo Kobayashi, il miglior giapponese, era nono.

Accordo quinquennale tedesco

Nonostante Schmid sia 217 metri, vede ancora margini di miglioramento: “Soprattutto nel primo terzo del volo e sul tavolo, c’è ancora molto da fare, ma la progressione dall’allenamento alle qualifiche può essere costruita”. Esperienza simile, a giudicare dai 211,5 metri: “Dei tre voli è stato il ‘peggiore’ perché in allenamento sono riuscito a tenere il passo con la velocità. Ma c’è pressione, il salto è facile e sarò in grado di volare.” Anche Timmy Zajk, il terzo miglior sloveno, atterrato a Petr Privc ha contribuito a una buona prestazione slovena al 16° posto.

READ  L'ex professionista della Bundesliga Tegel ingoia la lingua - e si salva - il calcio

Markus Eisenbechler, che ha concluso 13°, non si è ancora visto in mezzo al verde nell'”ARD”, a differenza del Ct della nazionale Stefan Horngacher: “Il rispetto è stato davvero grande oggi. Non è che avessi poco più di vent’anni quando sono venuto qui e ho colpito il terreno .soprattutto dopo lo spigolo devo restringere di più gli sci, e poi so la mia strada. Devo dormirci sopra un’altra notte e attaccare più coraggiosamente domani. ” In qualche modo sorprendente, Jakob Woolney è diventato il miglior polacco, finendo quattordicesimo in davanti al compagno di squadra Pewter Zilla diretto.

Severin Freund, che ha battuto Stefan Leahy nel turno preliminare indoor della squadra, si è trovato abbastanza a suo agio intorno ai 206,5m e ha raggiunto il 20° posto: “Oggi è il momento di entrare. È il mio primo viaggio di snowboard dell’anno e non sono stato a Vikersund per un molto tempo. Anche se non ero del tutto soddisfatto della prestazione, sono felice di essere qui. È comunque divertente perché è solo una grande collina”. Con Ante Aalto e Nikko Kitusaho, i finlandesi sono arrivati ​​18° e 19°, portando saltatori nella top 20.

Cene Prevc trasmette curiosità

Dopo le nomination degli allenatori, c’erano solo 45 iscritti al roster titolare, quindi solo cinque sono stati squalificati. Tra loro c’erano due atleti, Mehmet Irfan Sentimar (Turchia) e Daniil Vasiliev (Kazakistan), che si sono ritirati nonostante i loro record personali a 139 e 157,5 metri. Non è stato invece preso in considerazione Cene Prevc, che invece ha cercato di spingere prima delle qualifiche riuscendo a stabilire un nuovo record casalingo con 234 metri.

READ  BVB vs Bayern Monaco | "Misura a due canoni": Marco Rose rinnova le sue critiche

»Panoramica dell’evento: programma e informazioni sui Campionati mondiali di pattinaggio di figura a Vikersund

Venerdì sono previste le prime due tornate di ascolti. I 40 giocatori idonei iniziano alle 16:30, quindi gli ultimi dieci giocatori vengono squalificati. Prima di allora ci sarà una prova alle 15:30 (tutto vive a skijumping.com).