Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Smash è la parola giovanile di quest’anno: cosa significa?

  • Smash è la parola giovanile dell’anno. Puoi anche scegliere tra “attori” e “massiccio”.
  • In un’intervista con i nostri editori, un esperto di lingue spiega cosa significano queste parole, come influenzano la lingua tedesca e quali parole i giovani possono aspettarsi di sentire nei prossimi anni.

Signora Pauly, ‘Smash’ è la parola giovanile dell’anno. Questo termine non significherà nulla per molte persone. cos’è tutto questo?

Altro su società e psicologia

Marine Pauly: Personalmente, trovo Smush il più interessante. Da un punto di vista grammaticale, può essere utilizzato in tutte le possibili varianti. “Smash” può essere usato come aggettivo: “È completamente distrutto”. Funziona anche come sostantivo: “dude crush”. O come verbo: “Voglio distruggerlo”. Puoi immaginare Tinder come significato: su una piattaforma di incontri, puoi scorrere in una direzione o nell’altra, a seconda di chi trovi buono o cattivo. In inglese, qui viene utilizzato il termine ‘smash or pass’, ovvero ‘like or nonlike’. Quindi qualcuno pubblica una foto di un uomo o una donna e chiede “smash or pass?” , che significa “Trovi la persona attraente o no?”

Puoi anche scegliere tra “attori” e “massiccio”. Cosa significa la parola “creatore”?

Penso che tu possa capirlo molto bene. Questa è una persona che si occupa di qualcosa, fa qualcosa e non esita. È una parola semplice e chiara che non ha bisogno di molte spiegazioni. Viviamo in una cultura in cui alle persone piace mantenere le cose aperte. L’attore è l’opposto.

E come ha fatto a renderlo “senza fondo” nella scelta delle parole dei giovani?

Questo è un caso tipico in cui una parola già esistente viene interpretata e usata in modo leggermente diverso e usata come un’esagerazione. Nel linguaggio dei giovani, significa qualcosa di incredibilmente brutto.

Quali sono le caratteristiche della lingua dei giovani in generale?

Il modo di parlare dei giovani si sta sviluppando in modo particolarmente rapido. Vengono create nuove parole e poco dopo diventano di nuovo insignificanti. La caratteristica generale del linguaggio giovanile è l’uso di molte esagerazioni e la ridefinizione, interpretazione e uso di parole conosciute. Sono parole familiari, ma da adulto non ne capisci più il significato perché sono usate in un contesto diverso. Ciò è evidente anche in espressioni come “bottomless” o “attore”, che lo hanno reso tra le prime 3 scelte di parole giovani dell’anno che hanno le sue origini in tedesco.

READ  L'herpes labiale (herpes labiale): cause, sintomi e trattamento

La lingua cambia sempre. Puoi vederlo molto bene quando parli di sesso. In che misura il linguaggio dei giovani gioca un ruolo nello sviluppo?

Ci sono alcune parole nel nostro uso che erano il linguaggio della giovinezza e poi hanno messo radici. Penso alla parola “cool”, che un tempo veniva pronunciata dai giovani. Ci sono anche parole che stanno vivendo un revival, proprio come il ritorno della moda. Una delle mie parole preferite è “Knork” a Berlino. In realtà risale agli anni 2000 e ’20 e torna indietro ad un certo punto. Ma ovviamente ci sono anche parole che sono state usate per un breve periodo e poi sono scomparse di nuovo. Questo è esattamente ciò che riguarda Youth Language: nuove parole entrano nel vocabolario e alcune rimangono con noi.

Ogni anno viene scelta una nuova parola giovanile dell’anno, e ogni volta c’è molto da scegliere. Come vengono aggiunte così tante nuove parole in così poco tempo?

Il linguaggio della giovinezza è sempre esistito. Tuttavia, il fatto che nuove parole si diffondano sempre più velocemente tra i giovani è dovuto a cambiamenti tecnici. In questi giorni abbiamo un enorme flusso di informazioni. Qualcuno negli Stati Uniti sta pubblicando qualcosa su Tiktok o Instagram e sta usando una certa parola. A volte ci vogliono solo pochi minuti per ripubblicarlo e per altri per raccoglierlo. Attraverso i social media, le tendenze e le parole si diffondono più velocemente. Anche il flusso contribuisce a questo. Netflix e Co. stanno lavorando. sulla creazione di nuove direzioni. Assorbiamo le informazioni più velocemente e le diffondiamo più velocemente, il che significa che il linguaggio si diffonde più velocemente.

READ  Introduzione al diabete più pericoloso di quanto si pensasse in precedenza - La pratica della guarigione

Leggi anche: Bottino: più protezione necessaria per bambini e giovani

La lingua dei giovani di oggi raccoglie spesso parole dall’inglese. È colpa dei social media e dell’industria cinematografica?

Chiaramente: Sì. Quando eravamo bambini guardavamo la TV e il contenuto era tedesco. Grazie a Internet, ai social media e ai servizi di streaming, i giovani incontrano l’inglese in tenera età. Le singole parole inglesi sono già così integrate nel nostro uso quotidiano della lingua da non essere più considerate parole straniere.

Ci sono altre influenze linguistiche?

Molti termini provengono dall’industria dei videogiochi. Ad esempio, alcuni giochi sono stati sviluppati in Giappone o in Corea del Sud. Per questo motivo, nei prossimi anni, più parole di altre lingue straniere potranno confluire nella lingua dei giovani.

Perché esiste una lingua giovanile?

L’obiettivo principale del linguaggio giovanile è il discernimento di sé. Questo non è affatto un aspetto negativo. I giovani costruiscono un’identità nel loro gruppo e usano solo parole che conoscono il loro simbolo o i giovani nel loro insieme come gruppo. A volte c’è una demarcazione territoriale.

Molti adulti lo sanno: usano parole del linguaggio della giovinezza e un giorno si rendono conto di aver perso le ultime tendenze. A che punto non fai più parte della lingua giovanile?

Non ci sono limiti di età. Ha molto a che fare con il punto in cui ti trovi nella tua vita in questo momento. Vado ancora a scuola, frequento l’università, prendo una formazione professionale, sto già lavorando? Colpisce quando si usa qualsiasi lingua molto più dell’età stessa.In sostanza, la maggior parte delle persone inizia a usare la lingua dei giovani all’età di undici o dodici anni. E a un certo punto si indebolisce e non sei più aggiornato, conserviamo alcune parole della nostra giovinezza e continuiamo a usarle nella nostra cerchia di amici.

READ  Mars Helicopter Creativity: la NASA pubblica il video del volo record

Ciò significa che gli adolescenti che attualmente usano parole come “senza fondo” o “attore” le useranno ancora tra 20 anni?

Non esiste una risposta universale. Puoi confrontare la lingua con la moda o altre tendenze. Probabilmente nessuno saprà mai perché questa parola, questa moda, questa acconciatura è diventata così popolare. Alcune parole scompaiono di nuovo, altre rimangono. Possiamo pensare a noi stessi come a dei giovani: ignoriamo la maggior parte delle parole per differenziarci di nuovo. Ma vediamo cosa succede “all’infinito” in 30 anni.

Leggi anche: Dalla paura della guerra all’ansia per la povertà in età avanzata: ecco perché tanti giovani vivono in ‘modalità crisi permanente’

Alcuni dei termini usati dai giovani sembrano particolarmente insoliti e curiosi per gli adulti. Il linguaggio giovanile è diventato più estremo o ha colpito gli adulti allo stesso modo di quando eravamo adolescenti?

Il linguaggio dei giovani sembra più esotico man mano che invecchiano. Nelle generazioni passate abbiamo avuto molte parole dalla lingua inglese. Se guardiamo alle generazioni più anziane, forse sessantenni, allora in Germania abbiamo molte persone che non sono cresciute parlano inglese e parlano poco o niente inglese. Parole come questa gli sembrano doppiamente estranee perché da un lato non capiscono la lingua dei giovani e dall’altro non capiscono l’inglese. Se non fai più parte di questo gruppo, non puoi assolutamente tenere il passo.

I giovani si distinguono e gli adulti non riescono più a tenere il passo. Ma alcuni genitori si sforzano di catturare il vocabolario dei loro figli…

Maren Pauli linguista.

© Babele

Anche se non sono un consulente genitoriale, non incoraggio i genitori a farlo. I bambini ei giovani non usano il linguaggio dei giovani per intento malizioso, ma semplicemente per distinguersi. Si sconsiglia agli adulti di adattarsi. Ovviamente, quello che puoi fare è cercare su Google queste parole per capire davvero cosa significano. Cosa intende anche mio figlio quando dice “Questo posto non ha fine” o “Quest’uomo è a pezzi”? Se lo capisci, molto è stato fatto perché puoi rispondere ad esso.

Cosa aspettarsi: come evolverà il linguaggio dei giovani nei prossimi anni?

Penso che app, giochi e serie avranno un enorme impatto sul linguaggio dei giovani. La tendenza continua ad andare veloce, poiché vedrai molte nuove parole ogni anno. La lingua inglese continuerà ad avere un enorme impatto negli anni a venire. Ma chi lo sa? Forse ci saranno più influenze da altre lingue. Per quanto riguarda le parole stesse, lo slang adolescenziale si riferisce ad argomenti di cui parlano gli adolescenti: appuntamenti, feste, guardare soap opera e film e rilassarsi. Quindi le parole dei giovani si riferiscono principalmente alle attività ricreative.

Circa l’esperto: Maren Pauly è un’esperta di lingue presso la piattaforma di apprendimento delle lingue Babbel. In precedenza ha studiato linguistica e lavorato, tra l’altro, come insegnante e giornalista in Germania e Giappone. Marine Pauly può comunicare in otto lingue.

Alcolismo: ecco quanto è pericoloso per i giovani bere alcolici da soli

Se i giovani bevono non solo in gruppo ma anche da soli, questo aumenta il rischio di dipendenza da alcol in seguito. Questo è il risultato di un nuovo studio dagli USA.