Giugno 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Sing My Song”: l’esperienza imbarazzante di Johannes Ording con Hotel Tokyo-TV

Questa band non aveva bisogno del suo consiglio.

Martedì sera, lo scambio di canzoni è stato trasmesso di nuovo su VOX. Questa settimana, il conduttore dello spettacolo, Johannes Ording (40 anni), ha potuto aspettarsi nuove interpretazioni delle sue canzoni.

Il cantautore ha fatto un’ottima impressione durante il suo tour “Sing My Song”. Il cantante e rapper Clouseau (42 anni) ha impressionato il suo collega: “Johannes è semplicemente un bravo ragazzo. Questo è un successo sicuro. Mi ha aiutato a vivere con lui”. Il cantante Kelvin Jones (27), nonostante la sua ragazza, è diventato molto erotico: “Una delle persone più sexy del mondo. È così difficile per me quando è così sexy”.


I sentimenti di quella sera con Johannes Oerding, Kelvin Jones e Dag Alexis Coplin dell’SDP (da sinistra) non sono stati trascurati.Foto: RTL/Marcus Hertrich

Quindi corre a Oerding – e lo è stato sin dalla sua giovinezza. Prima dell’esibizione di “Blinde Passengers” di Jones, Johannes ha parlato dei suoi primi giorni come musicista: “Ho avuto il mio primo contratto con l’artista quando avevo 17 anni. Ero in uno studio di registrazione vicino a Lüneburg. Ho pensato: ci siamo! Ho sempre sono andato lì in vacanza, e vivo nell’appartamento dell’artista sopra lo studio. All’epoca non sapevo nemmeno dove stesse andando il volo”.

Tuttavia, Oerding non era solo in studio in quel momento. Entravano sempre più giovani: “Improvvisamente c’era sempre una band chiamata Devilish. I ragazzi avevano tra i 13 ei 15 anni, qualcosa del genere. Poi uscivo con loro, facevamo sempre musica”.

A quel tempo, Oerding aveva già alle spalle alcuni anni come musicista e si sentì chiamato a portare la banda demoniaca con i piedi per terra: “Ad un certo punto mi sono seduto in cucina con i ragazzi e ho detto loro: ‘Sapete ragazzi , la musica è un po’ come giocare alla lotteria. Devi esserne sicuro. Invece di fare qualcos’altro. Potrebbe non funzionare. Assicurati di coprirti!”

Il resto è storia della musica: la band è entrata nelle classifiche con il nome di Hotel Tokyo, e Johannes Ording non riusciva a crederci: “Sei mesi dopo: gli Hotel Tokyo sono la band più grande d’Europa, ovunque! E ho pensato: questi sono i ragazzi della cucina Mi vergognavo così tanto che raccontai a Gustav il batterista e Tom del cavallo.


Nel 2006 erano già conosciuti in tutta Europa: la band dei Tokio Hotel, composta da Gustav, Georg, Bill e Tom (da sinistra)

Nel 2006 erano già conosciuti in tutta Europa: la band dei Tokio Hotel, composta da Gustav, Georg, Bill e Tom (da sinistra)Foto: Immagini Imago/Tinkeris

Ma questa non era l’unica situazione preoccupante per Ording. Ha riferito di un evento serale al suo produttore Peter Hoffmann (68), che ha messo con orgoglio al suo fianco il figliastro Johannes e lo ha visto come una grande star: “Mi sento come Falco”.

Ma due anni dopo, nella stessa occasione serale, Tom e Bill Kaulitz, 32 anni, sedevano con una band sul campo, poiché Hoffmann li ammirava: “Tokyo Hotel. Mi sento come se mi sentissi con Falco in quel momento. ” Johannes Ording ha ricordato il momento Il cattivo: “Sono appena tornato lì”.

Tuttavia, non sbaglia quando il produttore ha detto: “Peter, amico mio, non ti biasimo”. Alla fine, la carriera musicale ha funzionato bene.


Clueso ha colpito al cuore Johannes Ording con la sua performance

Clueso ha colpito al cuore Johannes Ording con la sua performanceFoto: RTL/Marcus Hertrich

Anche i sentimenti della sera di ‘Sing mein Song’ non sono stati ignorati. La performance di “Im February” di Clueso (42) stava gridando a Oerding: ha scritto la canzone per un amico che ha avuto un incidente. Ora Clueso l’ha cantata con un nuovo testo e ha scalciato Oerding dalla sedia: “Mi ha picchiato incredibilmente e mi ha toccato, comprese le tue nuove battute”. Per Clueso c’è stata la protea vincente.

La sera dello spettacolo di fine stagione del Big Duo la prossima settimana.

READ  Jungle Camp 2022: Eric ora si rammarica amaramente di averlo rovinato - TV