Gennaio 27, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Silverstar a Venezia: il flusso di visitatori spinge la polizia a prendere misure drastiche

Venezia.
Venezia è stanca della ressa: le forze dell’ordine stanno adottando misure speciali per il gran numero di turisti che arrivano a Capodanno.

Alla fine arrancano su stivali di gomma Piazza San Marco. Non sopporta nemmeno l’alta marea Turisti Dalla tanto attesa visita a Venezia, i residenti desiderano un po’ di riposo. Invece i veneziani temono la prossima mossa: legioni di vacanzieri di breve durata Vigilia di Capodanno In Città lacustre dell’Italia settentrionale costo. In Venezia Nascono brutti ricordi.

L’anno scorso, a Capodanno, 70.000 persone hanno gremito Piazza San Marco, di cui più della metà stranieri. Turisti – Comunque Infezione da corona. Quindi aspettati una grande affluenza sabato. Minaccia il centro storico circostante Ponte di Rialto E Canal Grande Stitichezza totale?

C’è preoccupazione in Comune: “Vogliamo tutelare a tutti i costi la reputazione di Venezia come città sicura”, conferma l’assessore al turismo Simone Venturini. Così Venezia prende le contromisure.

Venezia: Fuochi d’artificio in Piazza San Marco

Per evitare la corsa dei turisti vuotoA parte le stradine che portano a Piazza San Marco, c’è Polizia Municipale Ordinanze speciali possono essere emesse il 31 dicembre e deviare il traffico pedonale, istituire strade a senso unico e delimitare parti del centro cittadino. fretta sarà molto grande. Uno particolarmente programmato Grandi petardi Piazza San Marco attira innumerevoli persone.






Poiché Venezia non può controllare il numero di turisti, sono circa 50.000 Residenti Annoiato nel centro della città. Così I funzionari stabiliscono la quota di iscrizione come segue: Nell’estate di quest’anno, il comune ha offerto il suo programma Contributo di Accesso (canone di accesso) ai rappresentanti dei media in Italia e nel mondo.

READ  Serie A: Casi Corona in Italia: la Salernitana chiede il rinvio


Dal 16 gennaio 2023, turisti diurni arrivo a Venezia Prenotazione online A seconda di quanto è affollata la città, fanno pagare tra i tre ei dieci euro a persona. Ma non arriva niente. Manca l’approvazione definitiva da parte del consiglio comunale, spiega Venturini. Di conseguenza, l’entrata in vigore è stata rinviata. Leggi qui: Venezia: Bird Attack – Ora i vacanzieri stanno contrattaccando

La città spiega la mancanza di una decisione in consiglio con un sondaggio tra i cittadini che possono ancora presentare proposte di inclusione fino al 7 gennaio. Quella Biglietto Venezia Ora sarà lanciato nell’estate del 2023 il prima possibile.

Venezia è costosa

Quindi Venezia per ora è libera. Con questo il pubblico si aspetta già di più tassa dovrebbe essere impostato. Sulla base di tale introduzione della tassa sui passeggeri aeroporto Terreno “Marco Polo”. La tassa sarà di 2,50 euro a passeggero, con la quale il comune vuole compensare il forte aumento dei costi energetici. Più uno Tassa di soggiorno 3 euro a notte per gli ospiti che pernottano.

Un viaggio a Venezia sta diventando sempre più costoso. È abbastanza per i turisti. “Comprendiamo le difficoltà della comunità a causa della rivolta Costi energeticiMa l’aeroporto di Venezia è l’unico ad aver introdotto ad oggi una tassa del genere”, lamenta Marco Micchielli, presidente di Confturismo Veneto.

“Questa tassa graverà anche su molte persone locali che usano l’aeroporto”, si lamenta. Michielli teme che Venezia abbia prezzi di alloggio alti e stia aumentando infiammazione Diventa un affiliato d’élite.

READ  Avvocato: camionista tedesco investe ribelle

I vacanzieri di Venezia devono attenersi a regole rigide

Anche la società vuole di meno Residenze permettere Matteo Cecchi, che gestisce un sito pro-Venezia, non vede come un problema gli ospiti notturni, ma soprattutto i turisti diurni che intasano le strade e lasciano pochi soldi in città. Teme che la città diventi un “parco dei divertimenti”. Iscrizione sarà gestito.

Ci sono comunque molti turisti a Venezia Ostacoli: Ad esempio, non è consentito camminare in costume da bagno o in maglietta, mangiare o bere stando seduti per terra. Pena Alcuni reati possono arrivare fino a 500 euro. Cecchi teme che i turisti non si comporteranno bene se saranno costretti a comprare un biglietto perché avranno pagato.