Febbraio 28, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Si scopre che Abrams è una diva

Si scopre che Abrams è una diva
  1. Home page
  2. Politica

Giganti dell’alta tecnologia contro i carri armati usa e getta: l’equipaggiamento militare occidentale marcia al fronte in Ucraina, ma i dettagli si rivelano inadeguati.

Kiev – Diva gigante. I praticanti negli Stati Uniti mettono da tempo in guardia contro questo uso, ma l’Ucraina ora sa il perché. Il carro armato americano M-1 Abrams, descritto da alcuni come il miglior carro armato da battaglia del mondo, sta sperimentando i dolori e le sofferenze del contrattacco contro l’esercito russo invasore: è semplicemente senza fiato nel mezzo della guerra in Ucraina. Ci sono due ragioni per questo, come ad esempio il portale statunitense Forbes menzionato.

Il più grande punto debole del castello rotante da quasi 70 tonnellate sono i filtri Nei collettori di aspirazione dei motori. Impediscono allo sporco e ai detriti di contaminare e danneggiare il motore sensibile e potente dell’M-1. Richiedono una pulizia regolare, e questo significa pulizia contro Putin.

“Dalla fine del 20° secolo, il carro armato singolo è diventato una bestia sempre più dura”, afferma Ralf Raths, direttore del Museo tedesco dei carri armati di Münster. L’esperto ha affermato che ciò vale sia per gli aerei Abrams, sia per i modelli tedeschi Leopard o inglesi e francesi Le notizie del GIORNO: “Puoi sparare e colpire a tutta velocità – per molti chilometri, anche in retromarcia.” Di norma, i principali carri armati hanno anche un’ottica di puntamento più potente. Ciò li rende un martello pesante sul campo di battaglia, ma da soli non possono ottenere la vittoria. Nonostante tutto, è chiaro che lo sviluppo dei paesi occidentali nel campo della costruzione di carri armati ha superato quello della Russia.

M-1A nella polvere e nello sporco: il cantante infatti non vuole andarci. È anche difficile mantenersi puliti. © Zuma Wire/Imago-Images

La colpa – anche quella di Abrams – risiede nel sistema o nei diversi modi di pensare che sono alla base della costruzione di carri armati in Oriente e in Occidente. I carri armati russi, utilizzati anche dall’Ucraina, sono piccoli, leggeri e facili da perdere in caso di smarrimento. Nell’Unione Sovietica, questo veniva talvolta applicato agli equipaggi. I carri armati del blocco orientale sono beni usa e getta, carri armati usa e getta. Rath dice che questo è ciò che lo distingue dai modelli utilizzati nella NATO.

I carri armati Abrams devono essere puliti regolarmente durante la guerra in Ucraina

“La dottrina dei carri armati sovietici non si è mai concentrata sul singolo veicolo, ma la dottrina dei carri armati occidentali lo ha fatto”, spiega l’esperto. “Per i produttori di carri armati occidentali, è sempre stato fondamentale che un singolo veicolo rimanesse sul campo di battaglia il più a lungo possibile; Se è spento può essere riacceso il più velocemente possibile; E che l’equipaggio all’interno rimanga attivo.”

Tuttavia, ciò ha gonfiato i carri armati occidentali fino al punto di renderli quasi immobili, spesso immobilizzando gli Abrams nell’attuale guerra in Ucraina, scrive. Forbes: Se l’equipaggio di quattro persone dell’Abrams non pulisse i filtri del serbatoio ogni dodici ore circa, ciò potrebbe causare gravi danni al motore. Allora a volte non c’è altra scelta se non quella di rimuovere il motore e la trasmissione e mandarli via per un po’ per una revisione. Il laboratorio Abrams più vicino sarebbe ad almeno 1.000 chilometri di distanza, forse dalla contesa Avdyoka. in Polonia.

Se l’equipaggio avesse commesso un errore – e lo avrebbe fatto – un motore da un milione di dollari si sarebbe rotto e non avrebbe potuto essere riparato sul posto.

La negligenza da parte dell’equipaggio speciale è altrettanto fatale per i rinforzi d’acciaio provenienti dall’Occidente quanto un missile o una mina russa. L’analogo carro armato tedesco Leopard 2, invece, è stato costruito in modo modulare in modo che una sostituzione completa del motore potesse essere eseguita sul campo entro due ore. D’altra parte, le fotografie scattate all’inizio della guerra ucraina che mostrano i rottami di diversi carri armati T derivavano dalla dottrina russa dei carri armati: i carri armati T non erano progettati per riparazioni rapide. Se il fronte avanza, come pianificato dai russi prima di invadere l’Ucraina, i carri armati T danneggiati verranno gradualmente assemblati di nuovo e poi riparati silenziosamente.

Anche la fornitura in loco dei missili Abrams M-1, utilizzati dall’Ucraina, spinge il personale logistico al limite delle proprie capacità. Cosa si sapeva prima della consegna, come Forbes Scrive: Gli M-1A1SA da 68 tonnellate gestiti dall’Ucraina sono macchine assetate. Nelle settimane precedenti la promessa da parte dell’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden all’Ucraina del carro armato M-1 all’inizio di quest’anno, molti esperti e persino alcuni funzionari hanno espresso ad alta voce preoccupazione per il fabbisogno di carburante del serbatoio. Il carro armato americano funziona con una turbina simile a quella utilizzata da un aereo. Questo lo rende anche veloce sul campo di battaglia.

Di fronte a Putin, il carro armato Abrams nella guerra in Ucraina ha bisogno di meccanici capaci

Ma il ritmo ha il suo prezzo. L’M-1 consuma fino a 1.500 litri di carburante ogni 100 chilometri fuoristrada a pieno carico. Uno dei motivi per cui il successore dell’AbramsX sarà alimentato da un motore ibrido diesel-elettrico è che dovrebbe dimezzare la sete e, con il motore elettrico, il serbatoio, che ha un peso massimo di 50 tonnellate, può avvicinarsi di soppiatto al suo avversario come un sottomarino.

I funzionari militari sottolineano ripetutamente la necessità non solo di sistemi d’arma superiori, ma anche la necessità di una comprensione cieca di questi sistemi. Gli equipaggi dei carri armati Abrams che attualmente combattono in Ucraina sono stati addestrati in Germania. Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti aveva già annunciato a maggio che avrebbe addestrato 500 soldati ucraini nelle aree di addestramento di Grafenwoehr e Hohenfels in Germania in previsione della consegna dei carri armati questo autunno – e l’addestramento sugli obici semoventi tedeschi 2000 era già intenso . Ad esempio, è stato necessario riscrivere le visualizzazioni e le guide in cirillico. Tuttavia, l’addestramento mirava non solo a preparare gli equipaggi all’uso dei carri armati in combattimento, ma anche ad addestrare il personale di manutenzione a rimettere in piedi il carro armato. Anche sotto il fuoco.

Il carro armato Abrams si è rivelato una diva nella guerra in Ucraina

Il portavoce del Pentagono, generale di brigata dell’aeronautica militare Pat Ryder, ha avvertito tempestivamente delle potenziali difficoltà: “Un aspetto chiave dell’addestramento sarà sicuramente il mantenimento della capacità di combattimento”. “Hai sentito, come abbiamo discusso noi stessi, che l’M-1 è una macchina complessa che richiede molta manutenzione per mantenerla e renderla pronta al combattimento.”

L’Abrams M-1 è stato una diva da quando è stato messo in servizio all’inizio degli anni ’80. L’elemento sorprendente di tutti i carri armati occidentali è il fatto che nessun modello deve ancora dimostrare lo scopo per cui è stato progettato: prestazioni in battaglia. Ma Abrams rappresenta una piccola eccezione: all’inizio degli anni ’90 gli americani lo mandarono nel deserto, contro l’Iraq, che all’epoca aveva invaso il Kuwait. La rapida vittoria americana di 100 ore, che gli osservatori militari videro come ampiamente ottenuta anche dall’M-1 Abrams. Le condizioni del terreno nel deserto iracheno hanno permesso di lanciare attacchi di carri armati su un ampio fronte con la massima diffusione delle armi. Il successo dell’attacco al suolo dimostrò che, oltre ai potenti carri armati supportati da moderni elicotteri, era di fondamentale importanza anche il fuoco preciso dell’artiglieria, che rendeva quasi impossibile la resistenza.

L’Ucraina ha bisogno di più Panthers per sconfiggere la Russia

I carri armati di marzo forniscono una potenza insolita anche per le operazioni americane. Nel duello dell’M-1A1 Abrams contro i carri armati iracheni T-72 Ural, i carri armati americani dimostrarono la loro superiorità in termini di precisione e probabilità di primo colpo, soprattutto a distanze superiori a 1.800 metri. Tuttavia, la cantante americana nel deserto ha chiarito che odia lo sporco – e questo ora fa preoccupare di nuovo la troupe – come Forbes “Due volte al giorno l’equipaggio dell’M-1 deve portare il motore del carro armato a un numero di giri elevato per azionare il sistema a getto di impulsi che soffia l’aria fuori dal serbatoio anziché dentro, rilasciando polvere e sporco dalla griglia posteriore”, scrive. pulito anche durante lunghi periodi di utilizzo.

Prima che gli americani installassero il sistema Pulse Jet sull’M-1 all’inizio degli anni 2000, gli equipaggi dei carri armati, in particolare quelli che combattevano nel deserto, si lamentavano pubblicamente dell’affidabilità dei loro veicoli. Le critiche all’auto sono scoppiate presto di nuovo durante il viaggio prima della sua consegna in Ucraina Kiev indipendente menzionato. Soprattutto da quando l’Ucraina ha ricevuto i vecchi modelli Abrams.

“Se confronti gli Abrams con altri carri armati occidentali, è semplicemente una missione molto difficile, non per l’equipaggio, ma per coloro che lo supportano”, ha detto Mark Hertling, tenente generale in pensione dell’esercito americano ed ex comandante della 1a aeronautica. Divisione corazzata. Hertling è un veterano dell’operazione Desert Storm e della guerra in Iraq e se ne lamenta Kiev indipendente: “La sorprenderebbe se le dicessi che la mia unità più importante come comandante di una divisione corazzata non era un’unità di armi da combattimento, ma una brigata di supporto?”

Avrebbe preferito vedere più Panthers schierati in Europa sul fronte ucraino. “Se non si hanno le infrastrutture di supporto, i meccanici, le officine di riparazione, il sistema di fornitura di pezzi di ricambio, la ridistribuzione di munizioni e carburante, la lunga linea di comunicazione – tutti quei grandi carri armati da cinque milioni di dollari l’uno non sono in grado di Tutti i membri dell’equipaggio possono essere istruiti.” Come maneggiare la diva con cura, “Ma se commettono un errore – e lo faranno – un motore da un milione di dollari si romperà e non potrà essere riparato sul posto.”