Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sempre più tipi di trucioli colpiti: è stata rilevata una sostanza tossica

  1. Pagina iniziale
  2. consumatore

creatura:

a: Tobias Ötz

Attualmente si stanno ritirando i prodotti a chip in molte varietà: i consumatori sono avvisati sui problemi di salute.

Kassel/Berlino – Che siano paprika, sale e aceto o pretzel, le patatine sono uno spuntino popolare. Nelle catene di supermercati come ALDIE il edicaE il Lidl & Co. , i consumatori hanno molti prodotti tra cui scegliere e gli scaffali ne sono pieni. Tuttavia, può verificarsi il lato negativo della presunta varietà ricordare be , poiché molti prodotti Chips sono fabbricati da grandi aziende: questo vale anche nel caso dell’attuale campagna di richiamo.

Il motivo del ritiro di XXL è la massiccia scoperta di ingredienti a base di erbe che possono portare a sintomi di avvelenamento, ad esempio. Questi sono i cosiddetti “alcaloidi tropanici”. Gli alcaloidi tropan sono un gruppo di composti vegetali naturali presenti in alcune erbe infestanti della famiglia della belladonna, come la Datura […]giusquiamo nero […] E la notte assassina […] Prima, “spiega questo Ufficio statale bavarese per la salute e la sicurezza alimentare A questo proposito.

Molti prodotti a base di chip sono attualmente ritirati: esiste il rischio di avvelenamento. (avatar) © Jakub Porzycki / Imago

Richiamo delle patatine: tanti prodotti colpiti – avviso di consumo

Mangiare patatine contaminate può causare problemi di salute. In particolare ne fanno parte i già citati sintomi di avvelenamento. Esempi di sintomi includono disturbi visivi, sonnolenza, cattiva circolazione e, in alcuni casi, grave secchezza delle mucose. La debolezza generale dell’organismo, compreso il sistema immunitario, rende il corpo suscettibile a ulteriori disturbi.

Le patatine interessate dalla lotteria sono state vendute presso le filiali del supermercato Rossmann e Natura, tra gli altri. I prodotti corrispondenti sono già stati ritirati dalla vendita, Ha detto Al-Natura, per esempio. Inoltre Rossman ha già commentato il richiamo.

I seguenti prodotti sono attualmente interessati dal ritiro del chip XXL:

  • Natoura Corn Flakes, Natural, 125g Da consumarsi preferibilmente entro il 7 dicembre 2022
  • Alnatura Sweet Chili Corn Flakes, 125g – Da consumarsi preferibilmente entro il 7 dicembre 2022
  • Involtini di mais Natrah, 125 g di scadenza (MHD): fino al 7 dicembre 2022
  • enerBiO Tortilla Chips & Paprika – Da consumarsi preferibilmente entro (MHD): Tutti
  • enerBiO Tortilla Chips Sale Marino – Da consumarsi preferibilmente entro (MHD): Tutti
  • Tortilla Chips Amaizin paprika – Da consumarsi preferibilmente entro (MHD): dal 13 agosto 2022 al 5 marzo 2023
  • Amaizin Chili Tortilla Chips – Da consumarsi preferibilmente entro (BBD): dal 13 agosto 2022 al 5 marzo 2023
  • Amaizin Natural Tortilla Chips – Da consumarsi preferibilmente entro (BBD): dal 13 agosto 2022 al 5 marzo 2023
  • Amaizin Nacho Cheese Tortilla Chips – Da consumarsi preferibilmente entro (BBD): dal 13 agosto 2022 al 5 marzo 2023
  • Chips di tortilla di pomodoro Amaizin – Da consumarsi preferibilmente entro (BBD): dal 13 agosto 2022 al 5 marzo 2023
  • Travo Chili Tortilla Chips 75gm 200g Da consumarsi preferibilmente entro (MHD): 15 ago 2022 fino al 09 gennaio 2023
  • Trafo Naturel Tortilla Chips 75g e 200g Da consumarsi preferibilmente entro la data di scadenza (MHD): dal 15 agosto 2022 al 9 gennaio 2023
  • Travo Chips Nacho Cheese Tortilla 75g Da consumarsi preferibilmente entro (MHD): dal 15 agosto 2022 al 9 gennaio 2023

Per precauzione, chi ha acquistato le tipologie di fiches interessate dal ritiro non dovrebbe più mangiarle. I clienti possono restituire i prodotti con la Best Priority Date (MHD) presso la rispettiva filiale del supermercato. Lì, i consumatori ottengono un sostituto per i chip restituiti.

READ  L'inflazione ha colpito i mercati azionari

Ritiro patatine: i clienti possono restituire i prodotti al supermercato

“I clienti sono invitati a non consumare prodotti, indipendentemente dalla data di scadenza (MHD) e a restituirli ai punti vendita”, raccomanda il portale del settore. productwarning.eu. Anche questo Ufficio federale per la protezione dei consumatori e la sicurezza alimentare Emettere avvisi appropriati.

Attualmente sono in ritiro anche altri prodotti: solo pochi giorni fa, a Il richiamo delle verdure è stato pubblicato. (un atto)