“Sempre di domenica”? Stefan Mross ha paura per il suo lavoro

Date:

Share post:

Ersilia Toscani
Ersilia Toscani
"Tipico pioniere della birra. Appassionato del web adatto agli hipster. Fanatico dell'alcol certificato. Amante di Internet. Amante degli zombi incredibilmente umile."
  1. Home page
  2. televisione

Insiste

In questa stagione di “Sempre la domenica” Stefan Mros festeggia il suo 20° anniversario come presentatore ARD. Nonostante la sua enorme popolarità, la pop star è preoccupata per il suo lavoro.

Ruggine – Sicuramente molte persone non ricorderanno i tempi in cui Stefan Mros (48) non era davanti alla telecamera come presentatore di “Always Again on Sundays”. Dopotutto, la cantante pop conduce il popolare spettacolo ARD da quasi 20 anni. Ma mentre lo spettacolo di intrattenimento fa parte del programma domenicale regolare per la maggior parte dei telespettatori estivi, il presentatore sembra preoccupato per il suo lavoro. Questo è il caso da anni.

Dal 16 giugno andrà in onda in televisione l’ultima edizione di “Sempre la domenica”. La notizia che Stefan Mros apparirà anche come presentatore nella stagione 2024 ha reso felici i fan. Perché non era sempre chiaro: a causa di uno scontro fisico in un hotel, il futuro della pop star come presentatrice era in pericolo. Ma come rivela ora il 48enne in un’intervista, aveva già paura per il suo lavoro prima della rissa a Lipsia.

Stefan Mross è preoccupato per il suo lavoro in “Always on Sundays” di ARD – ed è così “da molti anni”

“Naturalmente speri sempre che le cose continuino l’anno prossimo”, ha detto il cantante pop. “Sempre la domenica” è il suo figlio ormai adulto. Ma Stefan Mros rimane realista: “Tuttavia bisogna sempre presumere che lo spettacolo finirà. Qualunque sia il motivo, si sta preparando a terminare il suo periodo di moderatore nel popolare programma di intrattenimento ARD “Many Years Ago”.

Se Always on Sunday finisse davvero, Stefan Mros crede di poter “affrontarlo in qualche modo”. Soprattutto perché apparentemente si preoccupava di questa posizione da anni. Una volta terminata la stagione di uno spettacolo, ARD di solito annuncia se continuerà o meno l’anno prossimo e non c’è ancora stata un’anteprima più lunga. Nemmeno per una star della musica popolare. “Non ho un contratto di tre, quattro o cinque anni”, ha rivelato nell’intervista.

Stefan Mross non vuole certo essere escluso a breve termine dalla trasmissione “Always on Sunday” della ARD.

Ma Stefan Mros dice anche che non vuole prepararsi alla fine. Traunsteiner ha detto che se potesse ospitare “Always on Sundays” della ARD per altri dieci anni e accogliere così tante star dell’industria dell’intrattenimento a Rust, “sarebbe ancora meglio”.

Stefan Mross dentro
Per molti fan dell’ARD è impensabile “Sempre la domenica” senza Stefan Mros come presentatore. Se potesse, ospiterebbe lo spettacolo per altri dieci anni. © Imago/Irvin Moon

Mross spiega che di certo non vuole “l’effetto Andy Borg – o l’effetto Max Schnutzer”. Entrambi i presentatori una volta hanno ricevuto brevi cancellazioni dei loro spettacoli. Per Andy Borg (63 anni) era il 2015 quando l’ARD voleva ristrutturare il Musikantenstadl. Se prima o poi questo vale anche per “Sempre la domenica”, la pop star spera che i capi sappiano che puoi parlare con lui.

Stefan Mros però non è eccessivamente negativo, al momento sta andando tutto bene. “Questo è importante anche in termini di quote. In passato abbiamo avuto fino a due milioni di spettatori per i nostri programmi e la nostra quota di mercato media è stata del 16,5% per 20 anni”, dice il cantante.

20 anni di “Sempre la domenica” con Stefan Mros: ARD festeggia il suo conduttore con ospiti meravigliosi

Anche Stefan Mros ripercorre gli ultimi 20 anni davanti alla telecamera ARD nell’ultima edizione di “Sempre la domenica”. I fan dello spettacolo di intrattenimento possono aspettarsi nel 2024 diverse retrospettive e 120 artisti per un totale di 13 programmi. Lo stesso Stefan Mros non riesce davvero a credere che siano passati 20 anni: “Il tempo all’IWS è volato così in fretta”, dice il 48enne: “Quando ho iniziato, molte persone mi hanno dato al massimo quattro o cinque anni”.

Stefan Mross nel programma
Da anni Stefan Mross è preoccupato per il suo lavoro come conduttore di “Always on Sundays”. Nel 2024 sarà sicuramente ancora nel programma ARD. © Imago/Irvin Moon

Nella prima puntata di Always on Sundays del 16 giugno, Stefan Mros aspetta già ospiti di prim’ordine come il cantante pop Nino D’Angelo (60), Sarah Zucker (33) e la favorita di Bergdoctor Ronia Forscher (28 anni). Fonti utilizzate: Sobrillo (12 giugno 2024), dwdl.de, mdr.de

Related articles