Aprile 19, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sembra che le flotte navali russe stiano spiando le acque del Nord Europa

Sembra che le flotte navali russe stiano spiando le acque del Nord Europa

Un gran numero di navi russe sospette è stato avvistato nelle acque del Nord Europa, secondo un’indagine congiunta condotta da emittenti pubbliche in Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia. Rapporti statunitensi Canale di notizie della CNN.

Esperti militari e navali presumono che si tratti di navi spia russe. Dovrebbero raccogliere informazioni su parchi eolici offshore, cavi sottomarini e basi militari per potenziali operazioni di sabotaggio.

Come riportato dall’emittente norvegese “NRK”, nell’ultimo decennio un gran numero di navi russe ha attraversato aree di addestramento militare, importanti giacimenti di petrolio e gas, piccoli aeroporti, moli di acque profonde e hub strategicamente importanti per identificare potenziali principali siti di lavoro di sabotaggio.

Un ricercatore della Royal Norwegian Naval Academy, Ståle Ulriksen, ha raccontato a NRK di almeno 50 navi spia russe. “Stiamo parlando di un sistema molto grande qui”, afferma l’esperto.

La Russia utilizza navi da ricerca e da pesca per scopi di spionaggio?

Secondo i resoconti dei media, la nave da ricerca russa “Admiral Vladimirsky” ha navigato nelle acque del nord per un mese con il trasmettitore radio spento.

L’indagine dell’emittente pubblica ha rivelato che la nave russa è apparsa vicino a parchi eolici e all’interno dei campi di addestramento della marina svedese, hanno detto. Ufficialmente, “Admiral Vladimirsky” è utilizzato per la ricerca e le spedizioni subacquee.

Mentre una troupe televisiva danese si avvicinava alla nave, che navigava tra la Svezia e la Danimarca, un uomo mascherato armato di fucile d’assalto sarebbe apparso sul ponte. La troupe televisiva ha registrato l’incontro.

Il peschereccio russo Taurus è stato avvistato in luoghi insoliti nelle acque norvegesi. Secondo “NRK”, nel recente passato, avrebbe dovuto essere indirizzato direttamente alle basi militari dove la ricarica pubblica è severamente vietata.

Ora si tratta di confronto.

Nils Andreas Stens, servizio segreto norvegese

In un caso, si dice che “Taurus” si sia diretto direttamente alla città norvegese di Ålesund. Il peschereccio a strascico nella regione di Trøndelag ha superato una grande esercitazione NATO, secondo “NRK”.

Cosa dice la Russia sulle accuse di spionaggio?

Secondo i resoconti dei media, mercoledì la Russia ha respinto tutte le accuse. Su richiesta della CNN, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha definito le accuse nel rapporto di ricerca semplicemente “infondate”, ha detto.

Il direttore dell’intelligence norvegese Nils Andreas Stenson dipinge un quadro diverso. “Lo vediamo molto chiaramente ora. E la Russia dice che la cooperazione con l’Occidente è finita. Ora è una questione di confronto”, ha detto il 58enne a NRK. (piccolo cucchiaio)