Gennaio 26, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Schalke 04: Trauma sotto il tavolo – rottura del legamento crociato all’FC Schalke 04 | gli sport

Notizie scioccanti per lo Schalke 04!

Nella prima partita di prova per l’ultimo in classifica contro l’FC Zurigo (2:2) al ritiro di Belek / Turchia, l’attaccante Sebastian Poulter (31) è stato sostituito dopo circa 25 minuti a causa di problemi al ginocchio dovuti a un infortunio.

Ora c’è una prima diagnosi: sospetta lesione al legamento crociato del ginocchio destro! Lo ha annunciato domenica mattina il club su Twitter.

Qui è dove troverai i contenuti di Twitter

Per interagire o visualizzare i contenuti di Twitter e altri social network, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Dopo la partita, Boulter è stato immediatamente portato in ospedale. Il medico di squadra dott. Patrick Engelfinger ha accompagnato una risonanza magnetica in un ospedale turco e poi ha rivelato l’amara notizia.

Gerald Asamoah (44), capo del dipartimento licenze allo Schalke 04: “Eravamo tutti sorpresi che l’infortunio fosse così grave. Anche Bolte all’inizio non si vedeva così, ha anche continuato a giocare un po’ dopo l’infortunio”.

Se il sospetto sarà confermato, sarà probabilmente la fine della stagione per Poulter.

Ci sono poche ragioni per sperare: dopo che Boulter è stato praticamente senza dolore sabato, secondo BILD, non ha potuto esibirsi il giorno successivo e soffriva molto.

L’attaccante ha lasciato domenica mattina il ritiro di Belek ed è rientrato in Germania per ulteriori accertamenti.

Beckham è tornato Firma il figlio romeo in inghilterra

Problema per l’allenatore Thomas Rees (49): Dopo l’infortunio di Boulter, l’allenatore dello Schalke aveva solo una posizione puramente offensiva nella sua squadra in Simon Terrodi (34).

Quali sono le prospettive per la tempesta Schalke?

Asamoah: Ci consulteremo ora e non affretteremo le cose. Abbiamo Kenan (Karman, editore) che può ricoprire la posizione. E stiamo guardando Kiki Top, che sta facendo molto bene negli Under 19″.

Il 18enne ha segnato finora dieci gol in 11 presenze in questa stagione Under 19. Tuttavia, è impossibile per l’attaccante recarsi al campo di addestramento.

READ  Perché è un peccato che l'Italia abbia perso l'occasione di partecipare ai Mondiali?