Luglio 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Scatenare l’attaccante dell’Ajax: rotazione di Klopp troppo per Ibrahimovic

Attaccante dell’Ajax scatenato
Klopp ruota troppo per Ibrahimovic

Il Milan aveva bisogno di una vittoria per avanzare, ma il Liverpool ha cacciato la squadra di Ibrahimovic dalla Champions League. Toni Kroos saluta Felix Brych con un gol per il Real Madrid, mentre l’Ajax completa un turno preliminare perfetto con un capocannoniere.

Il Real Madrid guidato da Toni Kroos si è qualificato per la fase a eliminazione diretta della Champions League come vincitore del girone. L’ex nazionale ha segnato un vantaggio iniziale nella partita 2-0 (1-0) contro l’Inter. Nel combattutissimo Gruppo B, l’Atlético Madrid ha battuto sia l’FC Porto che l’AC Milan dopo un brivido ed è arrivato secondo.

Kroos porta veloce il Real con un sinistro da 20 metri dall’angolo lontano (17) e sfiora il 2-0 se Rodrigo colpisce il palo (45). Solo Marco Asensio (79) ha spiegato tutto. L’arbitro Felix Brych, che nella sua ultima partita internazionale ha espulso Nicolò Barilla (64° posto) del Milan, ha ricevuto molto lavoro. L’Inter è rimasta solo al secondo posto e rischia di essere un avversario del Bayern Monaco nel sorteggio per gli ottavi di lunedì.

Haller come Messi, Ronaldo e Lewandowski

Nel Gruppo B, l’Atlético Madrid ha vinto un’emozionante battaglia a tre per il secondo posto dietro al già qualificato Liverpool FC. Gli spagnoli sono passati alla fase a eliminazione diretta per la quarta volta consecutiva con un punteggio di 3-1 (0-0) sull’FC Porto. Nonostante la sconfitta, il portoghese continua a giocare almeno in European League. I gol sono stati realizzati da Antoine Griezmann (56′), Angel Correa (89), Rodrigo de Paul (90+2), nonché Sergio Oliveira su rigore del Porto (90+6). In una partita turbolenta, l’arbitro Clement Turpin ha diretto tre cartellini rossi in pochi minuti contro Yannick Carrasco (67), Portos Wendell (72) e il sostituto portiere Agustin Marchesin (75).

Il Milan, invece, che ha perso contemporaneamente 1:2 (1:1) contro il Liverpool, è stato completamente eliminato. Con la vittoria sui Reds, portati in otto posizioni da Jurgen Klopp, il Milan era caduto in letargo da Champions League ed era quasi arrivato dopo che Fikayo Tomori (29) è passato in vantaggio. Ma Mohamed Salah (36) e Divock Origi (55) hanno ribaltato la situazione per la squadra di Klopp, che è stata la prima squadra inglese a segnare 18 punti nella fase a gironi.

L’Ajax Amsterdam ha anche ottenuto la sua sesta vittoria nella sua sesta partita 4:2 (2:1) contro lo Sporting Lisbona. Come quarto giocatore dopo Cristiano Ronaldo, Lionel Messi e Robert Lewandowski, Sebastian Haller è riuscito a segnare dieci gol nella fase a gironi. E solo i portoghesi sono stati in grado di fare quello che ha fatto ora l’ex Frankfurter: contribuire almeno con un gol a partita. La stella del Paris Saint-Germain ha concluso la fase a gironi 4-2 (3-0) contro Club Brugge, Kylian Mbappe (2/7) e Lionel Messi (38/76 su rigore) e ha segnato due gol a testa.

READ  La League Two è più eccitante che mai: chi ora ha le migliori possibilità di essere promosso! - Bundesliga