Novembre 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Salvini ha insultato l’ex capitano Carola Rocket: il processo è stato interrotto

Matteo Salvini ha detto dell’ex capitano Carola Rocket che era un “comunista tedesco ricco e viziato”. L’umiliazione è finita in tribunale. Il processo è ora sospeso.

Il tribunale di Milano sospende il processo all’ex ministro dell’Interno italiano Matteo Salvini per aver fatto commenti offensivi all’attivista tedesca Carola Rocket. Giovedì l’agenzia di stampa Ansa ha riferito che il giudice aveva ordinato al Senato italiano di determinare prima se le dichiarazioni di Salvini fossero definitive dal 2019 in poi.

Durante il suo mandato come ministro dell’Interno a giugno e luglio, Rocket ha citato in giudizio Salvini, un ex capitano di un’organizzazione di aiuti privati ​​chiamata Sea-Watch, per aver pubblicato commenti sprezzanti sui social media. “Penso che coloro che ricoprono posizioni politiche particolarmente importanti dovrebbero essere ritenuti responsabili del loro comportamento, motivo per cui mi aspetto che questo processo continui”, ha detto Rocket quando l’agenzia di stampa tedesca gli ha chiesto.

Matteo Salvini: indagato l’ex ministro dell’Interno. (Fonte: Zuma Wire / imago-images-pictures)

“Comunista tedesco ricco e viziato”

Salvini, 34 anni, si è descritto come “un comunista tedesco ricco e corrotto”. A fine giugno 2019 il razzo, in qualità di capitano, ha condotto “Sea-Watch 3” nel porto dell’isola italiana di Lampedusa con circa 40 migranti soccorsi nel Mediterraneo senza il permesso delle autorità. In precedenza, le persone aspettavano a lungo in mare in attesa di un porto sicuro. Dopodiché, Rocket è stato posto agli arresti domiciliari per un po’.

READ  L'Italia introduce il Super Green Pass