Gennaio 23, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Roulette svizzera Omicron: perché il governo preferisce aspettare e vedere

Il 4 gennaio la Svizzera ha segnato 20.742 CoronaNuovi contagi. Questo era poco meno di 10.000 rispetto alla Germania, anche se la popolazione della Germania è quasi dieci volte quella della Svizzera. Ma è per questo che il governo svizzero sta adottando misure precauzionali più severe? numero.

Fu allora che si riunì il Consiglio federale Vigilia di Capodanno a un insolito incontro telefonico. I politici hanno scambiato opinioni sulla “preoccupante situazione” negli ospedali svizzeri e hanno parlato del numero crescente di nuove infezioni ogni giorno. Come nel caso di Il cruscotto in Svizzera Covid-19 Si legge, circa il 76% dei letti di terapia intensiva è occupato, circa la metà ha il coronavirus.

Nonostante l’alto numero di infortuni, la Svizzera non inasprisce le misure Corona

Tuttavia, la conclusione dei politici svizzeri è: “Il Consiglio federale si arrende […] Al momento su ulteriori azioni. “Le attività e le strutture saranno chiuse solo se questo è ‘inevitabile'”, ha affermato un comunicato stampa.

Motivo: il 17 dicembre il Consiglio federale ha inasprito le misure Corona esistenti. “Tra l’altro ha limitato l’accesso agli spazi interni e il numero di persone nelle riunioni private, ha introdotto l’obbligo di home office e requisiti della maschera allungato, lungo, allungato.”

Mezzi: solo coloro che sono stati vaccinati o guariti sono attualmente ammessi nei ristoranti, nelle strutture culturali e ricreative ed è richiesta una maschera. È consentito l’ingresso a un massimo di 30 persone per riunioni private, ad esempio con amici o familiari. Se tra i presenti è presente una persona non vaccinata, il numero delle persone ammesse è ridotto a dieci. Inoltre, le persone che possono lavorare nell’home office dovrebbero farlo se possibile.

READ  Dodici morti dopo l'epidemia di corona a Heim: il Brandeburgo rende obbligatori i test giornalieri per il personale infermieristico - Berlin

Queste sono regole relativamente rigide per gli standard svizzeri. Ma è abbastanza rigoroso da abbattere le dinamiche di infezione che Omikron peggiora?

L’esperto avverte: “Non abbiamo molto spazio negli ospedali”

Gli esperti svizzeri ne dubitano. Il medico del cantone di Basilea, Thomas Stephen, ad esempio, ritiene inevitabile il rinnovato inasprimento delle misure Corona. “Dovresti pensare se dovresti consentire eventi medi e grandi come questo”, ha detto all’agenzia di stampa Keystone-SDA.

Richard Nir, un membro della task force svizzera contro il Corona, ha avvertito in un’intervista al giornale “Il giornale della domenica” Prima del fatto che metà della popolazione svizzera potrebbe essere infettata dal corona in poche settimane. “Il numero di casi sta aumentando molto rapidamente e non abbiamo molto margine di manovra negli ospedali”.

Questo ha a che fare anche con la nuova variante del virus Omikron. Secondo l’Ufficio federale della sanità pubblica (BAG), quasi il 64 percento dei casi di coronavirus in Svizzera è collegato alla versione del virus. Anche se questo valore è solo una stima, mostra quanto sia davvero diffuso Omikron.

Al fine di prevenire il sovraccarico in clinica, “la diffusione deve ora essere rallentata”, afferma Nir. Già prima della seduta straordinaria del Consiglio federale, Guido Graf, direttore della Sanità di Lucerna, aveva chiesto un corso più severo.

“Adeguare le procedure nelle ultime ore dello scorso anno avrebbe causato panico”

Il Consiglio federale alla fine ha deciso contro questa proposta, che alcuni medici e politici ritengono del tutto corretta. “Adeguare le misure nelle ultime ore dello scorso anno avrebbe causato il panico”, ha detto ad esempio il capo della sanità Lucas Engelberger del “giornale della domenica”.

READ  Già più di 250 test per corona

Secondo il politico, i prossimi giorni saranno fondamentali per un’ulteriore valutazione della situazione Corona. Nel caso in cui le unità di terapia intensiva rimangano piene, il Consiglio federale deve, secondo Engelsberger, “prendere una decisione sulle nuove misure la prossima settimana o almeno presentarle ai Cantoni per consultazione”.

L’inasprimento di regole come 2G o 2G Plus sarà responsabilità del governo federale in Svizzera; I Cantoni dovranno decidere in merito alle scuole o ai grandi eventi. La biografia di Engelberger: “La cosa più importante è che abbiamo una risposta adeguata all’onda dell’omicron e non ci basiamo semplicemente su quella più appropriata”.

Il capo medico del cantone, Rudolf Horie, ha rilasciato un’intervista a un giornale “Neue Züricher Zeitung” (NZZ) Oltre al Consiglio federale. Gli alti tassi di infezione diranno poco sulla gravità della diffusione caso corona Veramente in Svizzera. “Guardando in tutta la Svizzera, i ricoveri sono attualmente relativamente stabili”, ha detto il medico.

Omicron: Consiglio federale svizzero dipende dai ricorsi – prossimo incontro previsto per il 12 gennaio

Alla fine, la politica pandemica della Svizzera rimane cauta e francamente in attesa. Ciò nonostante il Consiglio federale possa effettivamente contare sul sostegno della popolazione in caso di inasprimento delle procedure. Perché a fine novembre il 62% degli svizzeri ha votato a favore della legge sul Covid-19, che stabilisce quali misure adotterà il Consiglio federale per combattere la pandemia e come contenerne il danno economico.

Le chiamate a “ridurre drasticamente il numero di contatti, indossare una maschera e seguire regolarmente le regole di igiene e ventilazione” sono davvero sufficienti per rompere l’attuale dinamica del corona? Questo deve essere discusso dal Consiglio federale entro e non oltre il 12 gennaio, cioè nella prossima seduta ordinaria.

READ  Non era la proteina Spike: anche la variante alfa è sfuggita al sistema immunitario