Agosto 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ricordiamo in tutta la Germania: il gelato alla vaniglia contiene un cancerogeno

Ricorda il gelato! L’ossido di etilene cancerogeno è stato rilevato in tre classi. I clienti non devono mangiare il gelato in nessun caso.

Dortmund – È un déjà vu: l’attuale richiamo ricorda molto la vera ondata di richiami di gelato dell’estate del 2021. Ora sembra che siano di nuovo scambiati in tutta la Germania e dovrebbero essere ritirati tre gelati da Häagen-Dazs dalla vendita. Il motivo: nel ghiaccio è stato rilevato ossido di etilene.

gelato Häagen-Dazs (marchio statunitense)
organizzazione ombrello mulini generali
prezzo al litro in germania circa 10 euro

Richiamo del gelato: lo scenario del sell-off sembra essere ricorrente, con una varietà diversa

La storia dell’anno scorso era così: a luglio c’è stato un grande richiamo di gelato in diversi paesi dell’UE. Il gelato Snickers, Twix, Bounty e M&M’s Peanut è stato contaminato con ossido di etilene e non può più essere venduto. In Germania, inizialmente non è successo nulla: il ghiaccio ha continuato a crescere Supermercati e sconti progresso.

Poche settimane dopo, il produttore alimentare Mars ha agito e anche organizzato Richiamare Per molti tipi di gelato. Il motivo dell’inizio della chiusura delle vendite non è ancora chiaramente spiegato. Ora – un anno dopo – lo scenario del ritiro sembra ripetersi.

Ricorda: gelato contaminato da pesticidi cancerogeni – non mangiare in nessun caso

La storia di quest’anno è la seguente: per settimane, il gelato è stato ricordato in Francia, Cipro e Svizzera, tra gli altri luoghi. Il motivo è ancora una volta il rilevamento del pesticida ossido di etilene. E la Germania? All’inizio non succede niente, fino ad oggi.

READ  Crollo della criptovaluta: gli investitori istituzionali svolgono questo ruolo nel crollo di Bitcoin and Co. | newsletter

Ora, anche il produttore General Mills, in collaborazione con Genuport Trade GmbH, ha iniziato a ritirare il gelato in Germania e ha annunciato che il pesticida cancerogeno è stato rilevato in tre tipi di Häagen-Dazs. I seguenti gusti di gelato sono interessati dal richiamo:

  • Vaniglia Haagen-Dazs
    Contenuto: 460 ml
    Codice a barre internazionale: 3415581101010
    Da consumarsi preferibilmente entro il 21/05/2023 (MHD).
  • Vaniglia Haagen-Dazs
    Contenuto: 95 ml
    Codice a barre internazionale: 3415581311716
    Da consumarsi preferibilmente entro il 21/05/2023 (MHD).
  • Collezione classica Häagen-Dazs
    Contenuto: 4 x 95 ml (380 ml)
    Codice a barre internazionale: 3415581505719
    Da consumarsi preferibilmente entro il 21/05/2023 (MHD).

I gusti del gelato Häagen-Dazs sono influenzati dal richiamo.

© Avvertenza sul prodotto

Richiamo del gelato: un cancerogeno presente nei prodotti Häagen-Dazs

Le tirate di gelato non sono le prime ad essere rivendicate a causa dell’ossido di etilene. Negli ultimi anni, molti alimenti hanno smesso di essere venduti a causa della contaminazione da pesticidi. Perché si sospetta che l’ossido di etilene sia cancerogeno e mutageno.

Nel 2021, i paesi dell’Unione Europea hanno convenuto che “il livello di assunzione sicura” di ossido di etilene negli alimenti “non può essere determinato”. Anche le quantità più piccole possono rappresentare un pericolo per la salute dei consumatori. Una volta rilevato il pesticida, dovrebbe iniziare il ritiro del pesticida.

Cos’è l’ossido di etilene?

Secondo il Consumer Center, l’ossido di etilene è un pesticida e fumigante e viene utilizzato per combattere batteri e funghi. In quanto tale, è vietato in Europa, ma è ancora utilizzato in altri paesi come la Turchia o l’India. A causa delle importazioni, può succedere ancora e ancora che gli alimenti contaminati dal gas finiscano sul mercato tedesco.

READ  Compleanno BILDplus: vinci un Apple iPhone 13! *** Contenuto BILDplus *** - Concorso a premi GRATUITO

Il gas viene utilizzato anche come disinfettante per alimenti, materiali isolanti organici (lana, fibre vegetali), fibre tessili e dispositivi medici, che possono portare alla contaminazione.

L’ossido di etilene è classificato dall’Istituto federale per la valutazione dei rischi (BfR) come cancerogeno e mutageno. Pertanto, i residui negli alimenti sono essenzialmente “spazzatura”. Se i valori limite vengono superati, c’è un richiamo.

Häagen-Dazs ricorda ai clienti che non dovrebbero mai mangiare il gelato

I sospetti cancerogeni sono ora ancora una volta il motivo dell’avvertimento sul gelato. Quindi i consumatori dovrebbero assolutamente verificare se hanno gelati interessati dal ritiro a casa. Se questo è il caso, non dovresti in nessun caso mangiarlo, ma restituirlo al supermercato o al banco.

In vendita al dettaglio, il prezzo di acquisto deve essere restituito, anche senza presentare lo scontrino. Il produttore stesso afferma che altri prodotti Häagen-Dazs non sono interessati dal processo di ritiro. Può ancora essere consumato senza esitazione.

Elenco delle regole: © Zoonar / Imago