Maggio 29, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Reni malati: cinque segni premonitori di insufficienza renale

Reni malati: cinque segni premonitori di insufficienza renale
  1. 24 vita
  2. Vivi sano

Il danno renale non può essere invertito. Tuttavia, se preso in tempo sulla base dei sintomi, la progressione della malattia può essere rallentata.

L’insufficienza renale o l’insufficienza renale sta diventando più comune in questo paese. In Germania, circa nove milioni di persone soffrono di malattie renali croniche. La cosa fatale è che i reni malati spesso passano inosservati per molto tempo e quindi rappresentano un pericolo nascosto. Per evitare gravi conseguenze sulla salute, la malattia deve essere riconosciuta il prima possibile. Pertanto, prestare attenzione ai sintomi tipici che potrebbero effettivamente essere segnali di allarme.

Insufficienza renale: alcuni fattori di rischio possono danneggiare i reni

Ipertensione, diabete e aterosclerosi sono fattori di rischio che possono danneggiare i vasi dei reni, oltre al sovrappeso. © DC_2 / IMAGO

I reni svolgono importanti funzioni nel corpo umano. Puliscono il sangue, regolano la pressione sanguigna, bilanciano il sale e l’acqua e sono responsabili della produzione di importanti ormoni. Ci sono una serie di fattori che possono danneggiare i reni. Questo, a sua volta, aumenta il rischio di insufficienza renale. La pressione sanguigna, il diabete e l’aterosclerosi, ad esempio, danneggiano in modo permanente i minuscoli vasi nei reni. Ma anche l’obesità, l’alimentazione scorretta, il fumo e l’assunzione prolungata di antidolorifici sono dannosi per i reni. Le malattie autoimmuni possono anche attaccare i reni.

Tuttavia, il problema con l’insufficienza renale è che segni e sintomi evidenti non compaiono fino a molto tempo dopo. I reni si indeboliscono naturalmente con l’età. Quindi i seguenti cinque sintomi potrebbero essere i primi segni premonitori di problemi renali o insufficienza renale:

  • Mal di testa lancinante
  • pelle sexy
  • ipertensione
  • acqua nelle gambe
  • Schiuma sulle urine

Se l’insufficienza renale è già agli stadi terminali, possono manifestarsi altri sintomi come bassi valori delle urine, ritenzione idrica, nausea, difficoltà respiratorie, vomito, anoressia, aritmia, convulsioni, torpore, sonnolenza e persino coma.

Non perdere nulla: puoi trovare tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter periodica del nostro partner 24vita.de.

Reni malati: come viene trattata l’insufficienza renale?

Se i reni sono già danneggiati, il danno renale di solito non può essere invertito. Tuttavia, se il danno renale viene rilevato in tempo, la progressione della malattia può spesso essere rallentata con una dieta adeguata e salutare per i reni o con i farmaci. I valori renali devono essere controllati regolarmente nei pazienti in sovrappeso, diabetici o con pressione alta. Con una dieta sana e molto esercizio fisico, è possibile prendere contromisure in tempo affinché almeno la malattia non peggiori. Di conseguenza, il danno renale grave può essere ritardato.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull’argomento sanitario pertinente e non è quindi destinato all’autodiagnosi, al trattamento o ai farmaci. Non sostituisce in alcun modo una visita dal medico. Sfortunatamente, la nostra redazione non è in grado di rispondere a domande individuali sulle immagini cliniche.