Maggio 25, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rapporto di mercato: Wall Street prende una batosta

Rapporto di mercato: Wall Street prende una batosta


Rapporto di mercato

Stato: 05/10/2023 22:20

Dopo gli ultimi dati sull’inflazione, sta diventando sempre più probabile che la banca centrale statunitense sospenderà i tassi di interesse. Tuttavia, i mercati azionari hanno avuto difficoltà a convertirlo in guadagni di prezzo.

Wall Street ha impiegato del tempo per tornare positiva. Dopo un breve rally dopo la pubblicazione dei dati attuali sull’inflazione negli Stati Uniti, all’inizio sono iniziate forti prese di beneficio. L’indice Dow Jones ha chiuso la sessione turbolenta in calo dello 0,1%.

Sorprendentemente, l’inflazione è aumentata solo del 4,9% ad aprile rispetto al 5,0% di marzo. Gli esperti si aspettavano che il numero rimanesse invariato dopo che l’inflazione è scesa di un punto intero a marzo. “È il decimo calo consecutivo del tasso annuo. Ciò aumenta le possibilità che la Fed non continui a inasprire i tassi di interesse a giugno”, ha affermato Thomas Altmann, gestore di portafoglio di QC Partners. Molti partecipanti al mercato si aspettavano già che la Federal Reserve americana interrompesse i tassi di interesse alla prossima riunione.

Il tasso di inflazione statunitense è sorprendentemente sceso leggermente ad aprile.
Di più

I titoli tecnologici più sensibili agli interessi sono stati in grado di trarre grandi benefici dalla speculazione sui tassi di interesse. Il Nasdaq 100 è salito dell’1,1%, raggiungendo il livello più alto dall’agosto 2022.

Anche il mercato tedesco ha chiaramente reagito a quello che potrebbe essere l’evento economico più importante dell’attuale settimana di borsa. Quando i dati sull’inflazione degli Stati Uniti sono passati attraverso l’indice alle 14:30, il DAX è diventato positivo in pochi minuti. Successivamente sono iniziate ingenti operazioni di presa di profitto, che hanno portato a una flessione dell’indice dello 0,4 per cento rispetto alla chiusura del giorno precedente.

Dopo i dati sull’inflazione negli Stati Uniti, l’euro è salito brevemente sopra la soglia di $ 1,10. I dati supportano uno scenario di ulteriore restringimento dei differenziali dei tassi di interesse tra Stati Uniti ed Europa. Un’oncia d’oro attualmente costa $ 2.023.

L’aumento delle scorte statunitensi pesa sui prezzi del petrolio. Le scorte di greggio degli Stati Uniti sono aumentate di circa 3,6 milioni di barili (159 litri) la scorsa settimana, alimentando i timori di una domanda debole. Il benchmark europeo Brent è più economico dello 0,8%, a 76,65 dollari al barile.

Tra i titoli tecnologici statunitensi, Alphabet si è concentrato sulla conferenza degli sviluppatori Google I / O. Google vuole migliorare la sua offerta su tutta la linea con l’intelligenza artificiale. Oltre al motore di ricerca, altre applicazioni come GMail e Maps dovrebbero avere nuove funzionalità, ha affermato il CEO Sundar Pichai alla conferenza degli sviluppatori. “Useremo l’intelligenza artificiale per migliorare notevolmente i nostri prodotti”, ha dichiarato. Tra le altre cose, Pichai ha dimostrato come il software potrebbe creare un discorso per l’utente. L’arcirivale di Google, Microsoft, sta costringendo la società di Internet a rendere disponibili al pubblico più sviluppi dell’intelligenza artificiale. Google ha introdotto un nuovo modello di linguaggio chiamato Palm 2 per nuove funzioni AI. In futuro, anche il chatbot di Google sarà basato sul Palm 2.

Proteste e incidenti hanno gravemente interrotto l’assemblea generale annuale del Gruppo Volkswagen a Berlino. Qualcuno ha lanciato un oggetto sulla piattaforma, apparentemente destinato a ferire il rappresentante delle famiglie reali, Wolfgang Porsche. Successivamente, un attivista senza maglietta ha interrotto il discorso del CEO Oliver Bloom con forti grida e un poster: l’oggetto delle critiche era l’impegno della Volkswagen nei confronti della fabbrica cinese nella provincia dello Xinjiang. Anche molti attivisti per il clima hanno protestato davanti al luogo di incontro pubblico.

L’assemblea generale odierna della più grande casa automobilistica tedesca, la Volkswagen, è stata interrotta da diversi incidenti.
Di più

Le azioni di Continental sono in cima alla lista dei vincitori del DAX. Il fornitore di auto ha guadagnato più operazioni del previsto nel primo trimestre. Tuttavia, l’elevato deflusso di denaro ha causato una sorpresa negativa. Il deflusso di cassa del produttore di pneumatici (free cash flow) corretto per gli effetti speciali è passato da 174 milioni di euro dell’anno precedente a 949 milioni di euro.

La quota di Siemens Healthineers è classificata nella fascia alta dell’indice DAX. La riorganizzazione del business della robotica ha gravato sul gruppo di tecnologia medicale una svalutazione di 329 milioni di euro nel secondo trimestre dell’esercizio. Ciò ha portato l’utile netto a 108 (anno precedente: 583) milioni di euro.

Allianz lancia un nuovo programma di riacquisto di azioni proprie fino a 1,5 miliardi di euro. L’inizio della campagna è previsto per la fine di maggio. I documenti devono essere confiscati. Il gruppo finanziario ha avviato l’ultimo importante riacquisto di azioni proprie nel 2019. L’ultimo programma si è concluso a metà marzo. Analogamente a un dividendo, le società restituiscono il capitale in eccesso ai propri azionisti attraverso il riacquisto di azioni proprie. Supporta anche il prezzo delle azioni. Dal 2017 Allianz ha riacquistato le sue azioni per un importo totale di undici miliardi di euro.

Dopo una forte crescita nel 2022, il rivenditore di prodotti chimici Brenntag ha iniziato l’anno in perdita. Nel primo trimestre, il gruppo DAX ha registrato un calo delle vendite dell’1% a 4,5 miliardi di euro. L’utile netto consolidato passa da 254 a 217,1 milioni di euro.

A E.ON, la presentazione del bilancio trimestrale ha prodotto un profitto, anche se un primo trimestre forte significa che il consiglio di amministrazione del fornitore di energia è un po’ più ottimista sull’anno nel suo complesso. Prevede di raggiungere l’estremità superiore degli intervalli di previsione per l’utile operativo rettificato e l’utile netto rettificato. Il titolo E.ON ha guadagnato circa il 30% dall’inizio dell’anno.

Secondo il tribunale dell’UE, la Commissione europea non è stata autorizzata ad approvare miliardi di aiuti dal governo federale a Lufthansa durante la pandemia. Lo hanno annunciato oggi in Lussemburgo i giudici. I concorrenti di Lufthansa, Ryanair e Condor, hanno intentato una causa. La sentenza può essere appellata alla più alta corte europea, la Corte di giustizia europea.

Un tribunale dell’UE ha annullato l’approvazione da parte della Commissione europea di miliardi di aiuti concessi a Lufthansa dal governo federale durante la pandemia.
Di più

Secondo l’operatore Fraport, l’aeroporto di Francoforte ha forti prospettive di crescita nel medio termine. Per il previsto sviluppo del traffico aereo, ci sono pochi altri siti in Germania che hanno piani di espansione o riserve inutilizzate, ha detto in serata il presidente di Fraport Stefan Schulte dopo aver visitato il cantiere del nuovo Terminal 3. L’apertura del terminal è prevista prima. . 2026 E secondo Schulte, c’è già molto interesse tra le compagnie aeree.

Nel gigante dei materiali da costruzione Heidelberg, c’è una crescente speranza per i prezzi dell’energia più bassi e una ripresa nel settore delle costruzioni. Per l’anno in corso l’azienda prevede ora ricavi da lavori in corso compresi tra 2,50 e 2,65 miliardi di euro. Sarebbe più dell’anno scorso e la metà superiore della gamma menzionata finora.

Il delisting odierno dell’operatore di antenne mobili Vantage Towers libera spazio per Hochtief presso MDAX. Vossloh, uno specialista della tecnologia ferroviaria, rileva l’avvio della costruzione da SDAX.

Il gruppo di specialità chimiche Lanxess sta riducendo i suoi obiettivi annuali dopo un significativo calo degli utili nel primo trimestre. Per il 2023, la società prevede ora utili rettificati prima di interessi, imposte, ammortamenti e ammortamenti (Ebitda) compresi tra 850 e 950 milioni di euro. Nel primo trimestre l’Ebitda è crollato di circa il 28% a 189 milioni di euro.

United Internet e la sua controllata 1&1 hanno nuovamente colpito il bilancio con i costi di costruzione della loro rete mobile. Il fornitore di servizi Internet e la sua controllata per le comunicazioni mobili hanno annunciato che il risultato operativo è diminuito di circa il tre percento nel primo trimestre, rispettivamente a 319 e 182,1 milioni di euro.

Il fornitore di software Linux Suse ha dovuto abbassare significativamente le sue previsioni per l’anno fiscale in corso. Nel secondo trimestre (alla fine di aprile), le vendite sono aumentate inaspettatamente solo dell’1% a 162,2 milioni di dollari, ha annunciato in serata la società con sede a Norimberga. Per l’anno fiscale 2022/23 (a partire dalla fine di ottobre), Suse prevede ora una crescita solo del cinque per cento circa; In precedenza, si presumeva dall’11 al 13 percento. Il ritorno operativo rettificato sulle vendite (margine Ebitda) sarà ora di circa il 35 percento, due punti percentuali in meno rispetto allo scorso anno. Finora, Suse ha promesso un margine maggiore. Un prezzo delle azioni più basso rende difficile per il principale azionista di EQT rinunciare a più azioni. L’investitore finanziario svedese detiene ancora il 76% delle azioni.

Prima dell’aumento dei prezzi, i clienti mobili avevano nuovamente accesso alle tariffe di Telefónica Deutschland (O2) e hanno dato all’azienda un balzo nelle vendite. Al netto delle disdette, tra gennaio e marzo 368.000 nuovi clienti hanno sottoscritto un contratto di telefonia mobile. Il fatturato del gruppo è aumentato dell’8% a 2,1 miliardi di euro.

Il ricercatore di farmaci farmaceutici Evotec può aspettarsi di guadagnare una notevole quantità di denaro grazie a una nuova partnership. Secondo Evotec, la collaborazione concordata tra la controllata statunitense Just – Evotec Biologics e la controllata statunitense della società farmaceutica svizzera Novartis Sandoz comporterà un pagamento anticipato di decine di milioni.

Salzgitter ha guadagnato meno nel primo trimestre. L’utile ante imposte è sceso a 184 milioni di euro dai 465 milioni di euro dell’anno precedente. Il secondo più grande gruppo siderurgico tedesco continua ad aspettarsi un utile ante imposte compreso tra 300 e 400 milioni di euro per il 2023.

Il crescente desiderio di viaggiare dopo la crisi di Corona rende TUI ottimista per la prossima estate. Il gruppo turistico ha finora assicurato 8,3 milioni di prenotazioni per l’estate. Questo è quasi il doppio rispetto all’anno precedente al Corona 2019. Il prezzo medio dei voli venduti è superiore del 26% rispetto all’estate del 2019.

Nella catena di laboratori più grande d’Europa, Synlab, l’attività sta tornando alla normalità dopo la fine della pandemia di Corona. Nel primo trimestre, le vendite sono diminuite del 34% a 702 milioni di euro. Come previsto, il business con i test Corona è crollato a 26 milioni di euro dai 450 milioni di euro dello stesso trimestre dell’anno precedente, caratterizzato ancora dall’onda Omicron con un picco nel volume dei test.

Stock Airbnb sotto pressione a New York. Il broker di appartamenti e camere è rimasto deluso dalle prospettive caute sugli affari dopo la chiusura del mercato azionario statunitense. Nel trimestre in corso, l’azienda prevede che le vendite cresceranno tra il 12 e il 16% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Ciò corrisponde a un significativo indebolimento del tasso di crescita.