Maggio 23, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rapporto di guida Maserati Grecale: Aria fresca dall’Italia

Hai sentito parlare di Kipley, Mistral, Bora e Cummins? Se chiedi a un fan Maserati, i tuoi occhi si illumineranno. Sono tutti modelli del tradizionale marchio italiano. Oggigiorno la lavanda è molto popolare e il SUV di lusso è il più venduto della famiglia Maserati. Il vento che spira intorno al Mar Mediterraneo dietro tutti i nomi. Quindi è molto appropriato dare un titolo adeguato all’ultimo modello italiano. Il nome Craigel, ampiamente conosciuto, è un vento molto forte da nord-est, sicuramente di origine mediterranea.

Nome da ricordare. A 4,86 ​​metri di altezza, Craigel è 14 centimetri più basso del fratello maggiore, Lovande. Uscirà in autunno in Germania e partirà da .000 71.000 (GT), un modello più economico con un tridente. La supersportiva con il miglior modello Trofeo da 390 kW / 530 CV ha sei cilindri della MC20 e costa 111.000 euro.

Invece di colori tenui e belli, materiali eleganti in pelle, legno o carbonio: il posto di lavoro per l’autista unisce tradizione e modernità contemporanea. Quattro monitor forniscono informazioni contemporaneamente, mentre due monitor medi superano i 20 pollici. Nostalgia, invece, è un orologio analogico con cornice cromata sul bordo superiore della plancia. Tuttavia, utilizza uno schermo più piccolo, che imita meticolosamente il design del cronometro.

Maserati è la punta di diamante del lusso di Stellandis

I primi Test drive in giro per Milano sono stati, infatti, la mecca del marchio gemello Alfa Romeo. Questa Craigslist prende il nome dalla città di Modena basata sulla Ferrari. Maserati è orgogliosa di aver ottenuto l’indipendenza da una famiglia nobile. Si è però infilati sotto l’ombrello di Stolandis, il nuovo colosso che include Peugeot. Citroen, Opel, Jeep, Chrysler e Fiat. Il clacson a tre punte di Nettuno è la specialità di Maserati, diventando così i lussuosi sedili a lancia di Stellandis.

READ  Statt sterreich italiano? Dominic Frieser sta giocando a Cesena - Fussball

Prima di costruire, noti che tutti i classici pulsanti e interruttori in Greigel hanno trascorso la loro giornata. La normale leva selettrice dell’automatico a otto rapporti doveva portare anche ai pushput, che sono disposti tra due colpi centrali. Se vuoi scegliere tu stesso le marce in modo sportivo, puoi utilizzare i due grandi paddle sul retro del volante, il cui frontale esplode con gli altri comandi. Il controllo automatico della velocità di crociera, il controllo vocale e altro sono azionati qui. Ci vorrà del tempo prima che i futuri clienti Grecale memorizzino il significato e lo scopo delle chiavi private in modo che possano batterle alla cieca. Poiché sono incorporati in un aspetto di pianoforte nero lucido, è quasi impossibile capire la rispettiva nota.

Il quattro cilindri da due litri premendo il pulsante di avviamento e sullo sfondo il cosiddetto sistema Mild Hybrid. La Grecale Modena e il modello base GT utilizzano questo tipo di elettrificazione delicata. Grazie alla batteria carica da 48 volt, non è necessario alcun trasformatore o avviatore, il che consente di risparmiare decisamente qualche goccia di carburante. Tuttavia, l’attenzione si concentra su come la potenza extra può essere utilizzata come cosiddetto e-booster. Inspira un po’ di potenza in più al motore a benzina quando accelera, inserendo il tradizionale blocco del turbo ai bassi regimi, risparmiando così un decimo di secondo quando si va a regime.

Sterzo da pista perfetto e reale

Il suo quattro cilindri con 243 kW / 330 CV non richiede davvero tali stimolanti. Il motore gira a passo svelto e la trazione massima è già evidente a regimi relativamente moderati (da 2.000). Il risultato è un suono forte ma mai fastidioso, i noise designer hanno indirizzato verso un suono minaccioso. I suoni della trazione integrale mantengono le promesse. Grazie a una completa deviazione sulle tortuose e strette strade di campagna intorno a Greigel Milano, rimane saldo nelle mani nonostante il minimo sforzo. La sua opinione è chiara e vaga. Un SUV sportivo.

READ  Serie A: Trasmissione in TV e live streaming in Germania

Certo, la dotazione di serie della Grecale Modena, che costa almeno 81.991 euro, può essere notevolmente affinata. Con un supplemento di 2.800 euro, attrae una sospensione pneumatica, che consente di regolare l’altezza libera da terra. Se vuoi avere a bordo tutti i sistemi di aiuto conosciuti, devi mettere insieme un pacchetto che costa altri 5.900 euro. Tuttavia, il miglior materasso in pelle per sedili e parti superiori della plancia o applicazioni in legno pregiato è sempre di serie.

Diversi personaggi in modalità come Sport, Comfort, Offroad o GT sono gratuiti che verranno utilizzati più avanti nella vita di tutti i giorni, in particolare per veri scherzi. Ad esempio, nella modalità Sport l’auto si riduce di 1,5 centimetri, mentre nella modalità “offroad” l’altezza da terra è aumentata di due centimetri. Anche sei centimetri con sospensioni pneumatiche.

Adatto per pista da corsa

Il “Programma Corsa” è riservato al miglior modello, il Trofeo Gregol. Per una derapata ben regolata, il controllo della trazione è meno efficiente, le marce sono più alte e il pedale dell’acceleratore è particolarmente sensibile. Il SUV da 390 kW / 530 CV, che costa 111.000 euro, è adatto anche per le corse.

Nonostante tutta la sua giocosità, Grecale si adatta perfettamente all’uso quotidiano, anche agli occhi della sua principale concorrente, la Porsche Macan. Un ampio bagagliaio trasforma l’ultima Maserati in un autocarro di lusso quando i sedili posteriori sono ribaltati. A causa di questa proprietà, Maserati si aspetta che molte donne acquirenti negli Stati Uniti acquistino per la prima volta un’Italia del genere. Il passo di quasi tre metri rende il mondo del posteriore migliore, soprattutto quando si tratta di gambe, spalle o spazio per la testa.

READ  140 miliardi di agevolazioni fiscali, in vista delle banche francesi

Tuttavia, il Greigel più emozionante è ancora lontano un anno. Nel 2023 apparirà la prima vettura completamente elettrica con il tridente soprannominato Folkore (Italian Lightning). I suoi punti salienti già rivelati includono una batteria da 105 kWh nel sottoscocca, una tecnologia di ricarica da 400 volt, un motore elettrico per asse e 800 Nm di coppia. Maserati è ancora tranquilla su gamma, prestazioni e prezzo.