Giugno 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Radiazioni da telefoni cellulari e cancro: nessun aumento del rischio di tumori cerebrali

Scienze Radiazioni cellulari e cancro

I telefoni cellulari non aumentano il rischio di tumori al cervello

I telefoni cellulari generano campi elettromagnetici.  Ci sono rischi per la salute?

I telefoni cellulari generano campi elettromagnetici. Ci sono rischi per la salute?

Fonte: Getty Images

Puoi ascoltare il podcast WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando il toggle su “On”, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

L’ipotesi che l’uso del cellulare possa causare il cancro è in circolazione da anni. Un ampio studio a lungo termine ha ora valutato i dati di oltre 800.000 partecipanti e il risultato è chiaro.

hSecondo un ampio studio a lungo termine, l’uso di andy non aumenta il rischio di tumori al cervello. L’analisi del Million Women UK Study, che si svolge in Gran Bretagna da più di 20 anni, non ha trovato prove di un aumento del rischio di sviluppare tumori con l’uso regolare dei telefoni cellulari.

Lo ha riferito un team guidato da Joachim Schuse dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) di Lione Nel Giornale del National Cancer Institute. Nello studio, iniziato nel 1996, centinaia di migliaia di donne hanno risposto a domande sull’uso del cellulare, prima nel 2001 e di nuovo nel 2011.

Leggi anche

scienza discutibile

Delle 800.000 donne che hanno completato il primo questionario, 3.300 hanno successivamente sviluppato un tumore al cervello. Non importava per quanto tempo e con quale frequenza le donne usassero il cellulare. Poiché i telefoni cellulari, a differenza di altri dispositivi elettronici, vengono utilizzati vicino alla testa, da anni emergono domande sui potenziali rischi per la salute.

La Società tedesca di neurologia riferisce che le radiazioni dei telefoni cellulari non sono sufficienti per danneggiare il materiale genetico nel nucleo cellulare e causare il cancro. Inoltre, la potenza del telefono non è sufficiente per aumentare, ad esempio, la temperatura corporea. Gli autori dello studio hanno notato che le radiazioni sono diminuite drasticamente con l’introduzione delle nuove generazioni di telefoni cellulari.

Leggi anche

Primo piano della posizione di navigazione della donna con lo smartphone in una strada trafficata della città di notte

Oggi, anche con un uso eccessivo, è probabile che si sia esposti alla stessa quantità di un uso moderato dei telefoni cellulari per le prime due generazioni. C’è sempre un dibattito sugli effetti sulla salute dei campi elettromagnetici, come quelli dei telefoni cellulari o dei router WLAN.

Mentre gli scienziati concordano ampiamente sul fatto che le dosi a cui le persone sono esposte nella vita quotidiana sono innocue, ci sono iniziative che si concentrano sui presunti pericoli dei dispositivi tecnici.

Leggi anche

Le aspettative negative possono aumentare gli effetti collaterali

Inoltre, alcune persone si considerano sensibili all’elettricità e riferiscono che tali aree causano loro una serie di problemi di salute. Tuttavia, studi clinici hanno dimostrato che questi sono chiamati effetti nocebo, che si basano principalmente su aspettative negative.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando il toggle su “On”, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

READ  Cambiamento climatico: cosa stanno facendo gli agricoltori per combattere la siccità