Maggio 23, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rabbia per la dichiarazione del principe William sulla guerra in Ucraina

Forte critica al principe William. Con una dichiarazione sulla guerra di aggressione russa contro l’Ucraina, il re ha voluto esprimere il suo dispiacere. Ma questo sembra ritorcersi contro. Almeno questo è quanto è stato riportato.

Serie di foto con 14 foto

principe William Ha ricevuto critiche a Londra con una presunta dichiarazione sull’insoddisfazione britannica per la guerra in Ucraina. Lo ha fatto mentre visitava un’organizzazione che invia aiuti umanitari nel paese dell’Europa orientale.

Lì ha detto il nipote di 39 anni regina Elisabetta Secondo: secondo l’agenzia di stampa palestinese: “È molto strano vedere questo in Europa”. I primi rapporti affermavano che William si riferiva a guerre in Asia o in Africa. Alcuni importanti utenti di Twitter si sono indignati. Hanno interpretato la dichiarazione reale come una relativizzazione della sofferenza in altre parti del mondo e lo hanno accusato di ignoranza della sua storia. Non da ultimo a causa del conflitto nell’Irlanda del Nord, che è stato risolto solo quasi un quarto di secolo fa ma è ancora in corso. Ora si scopre che William non l’ha detto affatto.

Non sembra aver paragonato i conflitti in Africa e in Asia.

Il resoconto fornito da William su altre aree di crisi è stato corretto giovedì pomeriggio sia dall’agenzia di stampa dell’Autorità Palestinese che da un corrispondente reale del Daily Express che era presente. “Sembra [den Krieg] Confronta i conflitti in Africa e in Asia”, ha scritto il giornalista Richard Palmer in un tweet e si è scusato.

Un video pubblicato dalla giornalista Lizzie Robinson sulla sua pagina Twitter mostra William che dice: “Le persone sono terrorizzate da ciò che vedono. Le notizie quotidiane sono incredibili. Per la nostra generazione, è molto strano vedere qualcosa del genere in Europa. Siamo dietro a tutti voi .”