Maggio 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Qualificazioni in Messico in diretta ora!

22:08

Q2: Dopo il lavoro

Questo è tutto con la Q2, da Vettel, Räikkönen, Russell, Giovinazzi e Ocon. Ciò significa che non solo Tsunoda è in Q3, ma anche Norris è in Q3. Era almeno un pilota McLaren di taglia media, quindi il suo svantaggio domani sarà limitato. Davanti, il miglior tempo è di Hamilton, che ha appena superato Verstappen. A parte Tsunoda, tra l’altro, tutti erano nella media.


22:00

Q2: Tsunoda su P3

Il giapponese si è spinto fino al terzo posto sulla soft. Questo in realtà non ha alcun senso, perché domani dovrà partire da dietro con gomme morbide usate. Unica spiegazione: il compagno Gasly potrebbe dare un draft nel terzo quarto. Altrimenti è del tutto inutile per lui passare alla Q3…


21:57

Q2: Quasi tutti lo sono in media

Tsunoda e Ocon guidano solo su un pilota di corsia e tutti gli altri 13 piloti sono in media. Nessuno vuole iniziare qui domani con le gomme morbide. La lotta arriva al culmine nella parte anteriore: Verstappen conduce di poco 1:16,4, di poco davanti a Hamilton. Attualmente sarà diretto da Giovinazzi, Russell, Norris, Tsunoda e Okun. Come è noto, gli ultimi tre non vogliono assolutamente entrare nel Q3.



21:46

Q1: Dopo il lavoro!

Alonso, Latifi, Schumacher, Maspin e Stroll all’estero. Dal punto di vista di Alpine, il pilota sbagliato è arrivato alla P15, perché l’Ocon dovrebbe comunque partire dal retro. Anche al fronte sono successe molte cose. Il miglior tempo va a Bottas con 1:16.7, davanti a Leclerc e Verstappen. L’olandese non ha mai guidato l’auto alla fine, quindi l’immagine è un po’ distorta.


21:38

Q1: La fase finale

Attualmente fuori saranno Masepin, Russell, Stroll e i piloti Alpine che non hanno ancora fissato un tempo e guidano un ritmo diverso qui per evitare la folla. In testa tutto come sempre: Red Bull in P1 e P2, Verstappen è avanti con 1:16,7, davanti a Perez. L’olandese è sette decimi più veloce del resto del mondo! Mancano cinque minuti all’orologio.


21:33

Q1: Indagine contro Kimi

Dopo la bandiera rossa, Finn ha tagliato di nuovo il traguardo invece di rientrare ai box. Questo in realtà è proibito. Tuttavia, aveva già superato l’ingresso ai box perché la bandiera rossa è arrivata in un momento inopportuno. Questa è una scena difficile. I padroni di casa lo guardano di nuovo dopo la sessione.


21:29

Q1: Continueremo a lavorare presto!

Poi arriva il messaggio dalla direzione della gara: alle 21:33 si continuerà. Come promemoria, mancano solo 11 minuti all’orologio. Quindi il traffico deve svolgere un ruolo ora. E se non ottieni subito il tuo giro, potresti provare un vero stress (tempo) in seguito. Questo sarà un ballo caldo ora!



21:17

Q1: Non c’è ancora tempo…

…tra gli altri piloti Red Bull e Mercedes. Quindi ora si tratterà in primo luogo di trovare un giro libero. Leclerc è attualmente in vantaggio di 1:17,9 davanti a Vettel e Sainz. Giovinazzi in P4. Ovviamente non rimarrà così. Non sappiamo ancora quanto durerà. I limiti del percorso devono essere cambiati.


21:13

Q1: Presto sarà pieno!

Solo sette piloti hanno stabilito un tempo in Q1, quindi metà del gruppo non è cronometrato. Meno di 11 minuti rimasti sull’orologio al riavvio. Quindi dovrebbe essere pieno se dura. A proposito, Schumacher è stato cancellato per un po’ a causa dei limiti della pista. Sì, stanno giocando di nuovo un ruolo oggi.


21:09

Q1: La bandiera rossa

Una passeggiata volò nell’ultimo angolo – e la prese. bandiera rossa Prima di tutto bisogna smontare l’auto, pulire la pista ed eventualmente riparare anche il parafango della pista. L’orologio è spento. Sembra che Thomas Gottschalk non sia solo nel ritorno del film “Wetten, dass..?” smetterò…


20:56

Q1: Apri subito la barra della sessione!

La prima sessione di qualifiche inizierà tra pochi minuti. 18 minuti sul cronometro in Q1, i cinque piloti più lenti vengono eliminati. Come sempre, questo è il momento per te di aprire il nastro delle nostre sessioni con Stefan Ehlen. Solo c’è una copertura completa delle qualifiche disponibili. Qui ci concentriamo sulle informazioni, le immagini e i suoni più importanti. Quindi è meglio lasciare che entrambi gli indicatori funzionino di nuovo in parallelo.


20:53

Cambio motore a Russell

Il motore della Williams è cambiato tra la FT3 e le qualifiche. Russell non deve temere un’altra penalità perché è un vecchio motore che è stato messo in macchina. Nel frattempo, si sta ancora lavorando su entrambe le Red Bull. Secondo “Sky”, a quanto pare, c’erano problemi nel DRS, motivo per cui sono stati effettuati lavori sull’ala di poppa. Dovrebbe essere di nuovo buono all’inizio della Q1.

READ  Eintracht Francoforte: SGE lo pianifica nel calciomercato durante le vacanze invernali


20:46

Più caldo che al mattino

Come annunciato, le temperature sono leggermente aumentate rispetto all’FT3. Circa un quarto d’ora prima dell’inizio delle qualifiche ci sono circa 21 gradi, la temperatura dell’asfalto è di circa 47 gradi. È un po’ più alto di ieri in FT2, quindi ora abbiamo le temperature più calde dell’intero weekend.


20:32

Chi deve partire da dietro domani?

Ricorda: Stroll, Norris, Tsunoda e Ocon domani dovranno partire dalle retrovie, dalle posizioni 17-20, ma chi di loro sarà dietro? I quattro piloti si qualificheranno tra di loro, per così dire. Il pilota più veloce partirà domani dalla 17ma posizione, il secondo dalla 18ma e così via.

In conclusione: vuoi essere più veloce degli altri tre, ma vuoi anche evitare di entrare in Q3. Perché poi domani – nonostante la penalità – devi partire con le gomme Q2. E ovviamente non lo vuoi. A proposito, nonostante il +5, Russell partirà sicuramente davanti agli altri quattro piloti e quindi almeno dal 16° posto.