Maggio 24, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Prigožin è morto? L’incidente aereo uccide 10 persone

Prigožin è morto?  L’incidente aereo uccide 10 persone
  1. Home page
  2. Politica

Il golpista Yevgeny Prigozhin potrebbe essere morto in un incidente aereo vicino a Mosca. Le autorità hanno confermato che era sull’aereo. Ticker delle notizie.

Aggiornato dal 24 agosto, 00:18: Dopo l’incidente aereo, tra l’élite russa cresce il timore di ritorsioni. Il gruppo Wagner presume che sia avvenuto un attacco e ha già minacciato di ritorsioni il Cremlino, motivo per cui la sicurezza attorno al presidente Vladimir Putin è stata rafforzata. Al momento dell’incidente il governatore del Cremlino stava assistendo ad un concerto a Kursk. E la sera è tornato La grande protezione della polizia sta tornando da Mosca al Cremlino, ha riferito BBC Russia. “Tutte le forze dell’ordine sono state allertate: il Ministero degli Interni, la Guardia Nazionale. Una fonte non identificata dei servizi di sicurezza ha detto: “Sarai convocato per tornare dalle ferie”. È molto probabile che nell’incidente sia morto il capo del gruppo Wagner, Yevgeny Prigozhin.

Dopo l’incidente aereo di Prigozhin: i soccorritori smettono di cercare

Aggiornamento del 23 agosto, 23:27: Si sono concluse le ricerche delle vittime dell’aereo precipitato in Russia. Tutte le 10 persone a bordo dello sfortunato aereo privato sono state recuperate sul posto, ha riferito l’agenzia di stampa ufficiale russa. Interfaccia fax Citazione dei soccorritori in tarda serata. Oltre al capo di Wagner, Prigoshchin, si dice che a bordo sia presente anche il suo vice, Dmitry Utkin.

Incidente aereo in Russia: Prigozhin e Utkin erano sulla lista dei passeggeri

Aggiornamento del 23 agosto, 22:24: Aumentano i riferimenti alla morte di Yevgeny Prigozhin. Si dice che il capo di Wagner e il vice Utkin fossero sicuramente a bordo della macchina distrutta. Ciò sarebbe stato confermato per la prima volta dalle autorità russe tagesschau.de. L’elenco, pubblicato mercoledì dalle autorità, comprendeva sette passeggeri, tra cui il comandante della Wagner Dmitry Utkin, e tre membri dell’equipaggio. Le informazioni si basano sulle informazioni della compagnia aerea. Tuttavia, non c’è stata ancora una conferma diretta della morte di Prigogine.

  • Incidente aereo in Russia: queste persone erano sulla lista dei passeggeri:
  • Sergej Propostin
  • Evgenij Makaryan
  • Alessandro Totmin
  • Valery Chekalov
  • Nikolaj Matusev
  • Dmitrij Utkin
  • Evgenij Prigožin
  • Ci sono anche tre membri dell’equipaggio:
  • Alexey Levshin
  • Rustam Karimov
  • Cristina Raspopva

Prigožin è morto? Il canale Telegram dei mercenari Wagner prevede un tentativo di omicidio

Aggiornamento del 23 agosto, 21:55: Grey Zone, un presunto canale Telegram del gruppo mercenario Wagner, ha riferito della presunta morte di Yevgeny Prigozhin. Il gruppo ha affermato in una recente dichiarazione che “un eroe della Russia e un vero patriota della sua patria” è morto “a causa delle azioni dei traditori della Russia”. “Anche all’inferno sarà il meglio!”

Yevgeny Prigozhin durante un discorso video a fine giugno. © Non accreditato/Servizio stampa Prigozhin/AP/dpa

Anche l’ex viceministro dell’Interno russo Anton Gerashchenko ha annunciato su Canale X che i corpi di Prigozhin e del fondatore di Wagner Dmitry Utkin erano stati “preliminarmente identificati”.

I media russi parlano della morte di Yevgeny Prigozhin

Aggiornamento del 23 agosto, 20:50: Diverse fonti russe ora riportano la morte del capo di Wagner, Prigochin. Anche il fondatore del gruppo mercenario, Dmitry Utkin, è stato ucciso. Tra l’altro, Vladimir Rogov, un impiegato russo nella regione di Zaporizhia, ha riferito di aver parlato con alcuni funzionari della Wagner. Avrebbero anche confermato la morte del loro leader.

Nel frattempo anche la televisione di stato russa Russia-24 Rapporti sulla morte di Prigozhin. Questa è la prima conferma ufficiale della sua morte a livello federale.

Aggiornamento del 23 agosto, 20:45: Dopo un incidente aereo in Russia, dove si dice sia rimasto ucciso il leader mercenario Yevgeny Prigozhin, il suo mezzo Internet ha pubblicato una versione dell’abbattimento dell’aereo mirato. L’aereo è stato abbattuto dalle difese antiaeree sopra la regione di Tver, riferisce il canale Grey Zone su Telegram. Prigoshine di solito lo usa per distribuire i suoi video. L’accusa di sparatoria non è stata verificata.

Si dice che questo screenshot di un video distribuito su Telegram dal canale Grey_zone di Wagner mostri i rottami in fiamme dell'aereo in cui si dice sia morto Yevgeny Prigozhin.
Si dice che questo screenshot di un video distribuito su Telegram dal canale Grey_zone di Wagner mostri i rottami in fiamme dell’aereo in cui si dice sia morto Yevgeny Prigozhin. ©Telegram @grey_zone/AFP

L’area grigia indicava che c’erano due aerei dell’esercito privato Wagner in volo. Il secondo ha invertito la rotta sul volo diretto a San Pietroburgo ed è atterrato all’aeroporto di Ostafyevo, a sud di Mosca. Grey Zone ha messo in dubbio il resoconto delle autorità secondo cui Prigozhin era sulla prima lista dei voli ed è stato ucciso. “Dove fosse Yevgeny Prigozhin alla fine, non ci sono informazioni precise al momento”, ha aggiunto.

Aggiornamento del 23 agosto, 20:40: Secondo il quotidiano russo Fontanka A bordo dell’aereo privato, oltre a Yevgeny Prigozhin, c’erano anche diversi leader del gruppo Wagner. Il giornale ha riferito che al momento il capo di Wagner non è raggiungibile dai suoi parenti. Inoltre, finora sono stati recuperati otto corpi. Le vittime ora dovranno essere “identificate attraverso il test del Dna”.

Le indicazioni si stanno intensificando: i rottami probabilmente si adattano all’aereo di Prigozhin

Aggiornamento del 23 agosto, 20:20: Un video del relitto del motore ripreso sul presunto luogo dell’incidente sembra corrispondere a un aereo registrato a nome del fondatore della Wagner, Yevgeny Prigozhin. Questo riporta CNN. Di conseguenza, nelle ultime cifre del video è possibile vedere il numero 2795: l’aereo di Prigozhin è registrato con il numero RA-02795.

Un’ulteriore analisi del relitto, rispetto alle precedenti fotografie dell’aereo, mostra che alcune caratteristiche, incluso il colore, sono coerenti con l’aereo.

Aggiornamento del 23 agosto, 20:00: Aumentano i segni della presenza di Prigozhin sull’aereo precipitato. Secondo i media, l’Embraer Legacy avrebbe dovuto volare da Mosca a San Pietroburgo, dove hanno sede le società di Prigozhin. Inoltre, si dice che l’aereo sia di proprietà del capo della Wagner, cosa che deve ancora essere confermata.

Come l’Agenzia statale russa bicchiere Ha riferito, citando i soccorritori, che quattro corpi sono stati recuperati vicino al luogo dell’incidente nell’oblast di Tver.

Il capo di Wagner, Prigozhin, potrebbe essere morto in un incidente aereo

Il primo rapporto: Koshenkono – Si dice che il capo caduto in disgrazia della Wagner, Yevgeny Prigozhin, e altri prigionieri abbiano fatto schiantare un aereo privato. Lo riferiscono i media russi e l’Agenzia statale russa bicchiere. L’incidente è avvenuto nella regione russa di Toyr, a nord-ovest di Mosca, vicino a Koshenkono.

Mentre Reuters Citando fonti russe, è stato riferito che il nome del comandante mercenario era sulla lista dei passeggeri Agenzia di stampa Più di dieci morti. bicchiere La protezione civile avrebbe riferito che a bordo dell’aereo c’erano tre piloti e sette passeggeri. Non è stato ancora confermato se Prigozhin fosse effettivamente sull’aereo e sia morto nell’incidente.

Nel frattempo, sul social network X, ex Twitter, circolano diversi video del presunto luogo dell’incidente. Tra gli altri, il blogger militare Giorgi Revishvili ha pubblicato una clip.

Prigozhin ha criticato l’esercito per diversi mesi, poi ha avuto luogo il colpo di stato

E Yevgeny Prigozhin ha partecipato per diversi mesi alla guerra in Ucraina come leader del famigerato gruppo mercenario Wagner. Lì fu responsabile della cattura della piccola città di Pakhmut nella regione di Donetsk. Tuttavia, a causa della feroce resistenza dell’esercito ucraino, i combattimenti durarono molto più a lungo del previsto. Prigozhin ha ripetutamente criticato sia il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu che il capo di stato maggiore dell’esercito Valery Gerasimov. Ha accusato la leadership militare di incompetenza e corruzione.

Dopo il fallito colpo di stato contro la leadership militare, Prigozhin è stato prima graziato dal presidente russo Vladimir Putin e poi mandato in esilio in Bielorussia. Sembra che il 62enne non sia rimasto lì a lungo. Anche il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto poco dopo che non si sapeva dove fosse Prigozhin. Da allora le speculazioni su un attentato al capo del gruppo Wagner sono aumentate notevolmente. (nascosto)